30.9 C
Napoli
martedì, Luglio 5, 2022

I Piatti Vostri: Gli gnocchi della nonna di Francesca

Dopo la lasagna sontuosa di Teresa la nostra rubrica continua con la ricetta degli gnocchi di Francesca Coretti. Una ricetta che ha imparato dalla sua nonna e che ha un posto speciale nel suo cuore.

I piatti vostri nasce da una chiacchierata che ebbi con Aldo, l’erede del Pastificio Giordano sito in San Giuseppe Vesuviano. Un laboratorio di medie dimensioni che da quasi 100 anni (ne mancano 4) produce pasta artigianale di altissima qualità e il suo famoso Lievito Giordano.

Chiacchierando delle recenti evoluzioni in cucina, entrambi convenimmo che negli ultimi anni il cibo è diventato il protagonista di una miriade di trasmissioni, serie tv, blog e discussioni di ogni genere. Un fenomeno che sta trasformando il “cucinare” da un atto spontaneo, necessario e spesso dovuto ad un evento “spettacolare”. Seguendo queste logiche il “fare da mangiare” sta diventando, sotto la guida di rispettabili tele-chef, un’azione che sembra essere di proprietà di professionisti o aspiranti professionisti.

Eppure la maggior parte delle persone che si mettono ai fuochi quotidianamente lo fa per ragioni estranee alle logiche dello spettacolo. Ogni giorno milioni di uomini e donne preparano pietanze deliziose senza voler nulla in cambio se non il sorriso dei propri cari.

I Piatti Vostri nasce con l’intento di ridare credito alla cucina casalinga. La rubrica vuole essere una raccolta di storie di persone “comuni” e delle loro ricette preferite.

Un omaggio allo scomparso Gianni de Bury che con il suo Frijenno Magnanno è stato uno tra i primi a capire e valorizzare il lavoro di persone che umilmente cucinano e sviluppano la gastronomia Italiana, lontano dai riflettori e dalle leggi del mercato gastronomico.

Buon appetito da That Guy from Naples

Invia la tua ricetta compilando questo documento. La ricetta più votata sarà premiata dal Pastificio Giordano con un box dei loro magnifici prodotti.

Francesca Coretti

Nome: Francesca Coretti 

Professione: Fitness Coach

Dove vivi?: Tegna, Ticino (CH)

Parlami un po’ di te:
Sono nata a Trieste, città di mare stupenda; amo il mare e l’acqua come elemento e qui in Svizzera ho scoperto la bellezza del fiume; il fitness è la mia grande passione ed è il mio lavoro da più di 20 anni, amo la musica elettronica, mi piace viaggiare, conoscere nuove persone e altre culture e credo che il buon cibo sia uno dei piaceri della vita.

Perché hai scelto questa ricetta?
Questo piatto lo preparava la mia nonna la domenica a pranzo quando ero piccola ed è un piatto che sceglievo sempre anche quando andavo a pranzo con la mia famiglia al ristorante “La Marinella” sul lungomare di Barcola che porta al bellissimo Castello di Miramare.

Come la descriveresti: un antipasto, primo, contorno…?
Un primo 

Quali sono gli ingredienti per 4 persone?

Per gli gnocchi:
750 g di patate rosse
300 g di farina + quella necessaria per lavorare sul piano di lavoro per non far attaccare l’impasto
2 pizzichi di sale per le patate

Per il sugo:
750 g di gamberi
500 g di passata di pomodoro
Mezzo bicchiere di vino bianco secco
1 pizzico di sale
1 pizzico di origano
1 spicchio d’aglio

Procedura:

Prima di tutto lavare e pelare le patate e le facciamo bollire in abbondante acqua non salata (1). Quando saranno cotte, cospargere di farina il piano di lavoro e passare le patate con lo schiaccia-patate per ottenere la consistenza giusta e lasciar riposare 2-3 ore finché saranno diventate fredde (2)

Mentre le patate si raffreddano facciamo il sugo. Iniziamo sgusciando i gamberi (3), poi fate soffriggere uno spicchio di aglio in olio EVO (4) e aggiungete I gamberi per farli rosolare qualche minuto. (5) Dopo di ciò aggiungete un mezzo bicchiere di vino bianco, fate sfumare e poi aggiungete la salsa pomodoro, sale e oregano e fate cuocere per 20 minuti. Il sugo e pronto! (6)

Torniamo agli gnocchi. Quando le patate saranno fredde aggiungete i due pizzichi di sale e lavoratele con la farina fino a formare delle palline (7). Dividete le palline in 3 parti per formare, lavorando con le mani, dei rotolini che andrete a tagliare per formare gli gnocchi (8) (9).

9

Poi mettete a bollire abbondante acqua in una pentola con un cucchiaio di olio per non far attaccare gli gnocchi durante la cottura.

Calate gli gnocchi e quando verranno a galla toglierli con la schiumarola. (10) Condire gli gnocchi con il sugo di gamberi e pomodoro e serviteli caldi (11) (12). Buon appetito.  

Gnocchi con gamberi
12

Invia la tua ricetta compilando questo documento. La ricetta più votata sarà premiata dal Pastificio Giordano con un box dei loro magnifici prodotti.

Articoli Correlati

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci qui il tuo nome

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
51FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti