Seconda puntata di Old but gold: DJ Tayone

Terza puntata per la rubrica Old but gold: DJ Tayone, o TY1

Oggi, per la rubrica Old but gold, seconda puntata, vi andremo a presentare un ruolo che, nella musica, agisce dietro le quinte ma è di fondamentale importanza: il produttore discografico. Ma il protagonista di oggi non è solo un produttore discografico, è anche un DJ(come si può intuire dal nome) ed è conosciuto con il nome di DJ Tayone.

DJ Tayone o TY1 è lo pseudonimo di Gianluca Cranco, nato a Salerno nel 1979. La sua carriera da DJ, e non, inizia nel 1992. Nel 1995 conosce Luigi Farina (Callister) con il quale fonda il suo primo gruppo, i Fluxer. Nel 1997 vince l’ITF (una gara di dj) italiano classificandosi quarto nel ranking mondiale. Nel 1999 esce il primo LP del gruppo, Orgasmi meccanici. Nel 2012 TY1 diventa uno dei due dj ufficiali del programma televisivo MTV Spit. Conta collaborazioni importanti con rapper come Clementino e Marracash che nel 2013 produce il singolo La tipa del tipo e sotto l’etichetta Digital Bros Music, lancia il singolo Gunboy (Trinity Remix). Più recentemente, nel gennaio 2020, viene pubblicato il singolo Sciacalli, realizzato in collaborazione con i rapper Noyz Narcos e Speranza.

Uno dei due album pubblicati è Orgasmi meccanici dalla dj band hip hop italiana Alien Army, pubblicato nel 1999 con l’etichetta Royality Records.

 

Premi

Ha vinto diversi premi come nel 1997 il primo ITF Battle Showcase in Italia. Nel 1998 ha vinto per la seconda volta l’ITF Italia e si è piazzato quarto nelle finali mondiali. Nel 1999 ha vinto il Vestax Estravaganza Italy.

 

La seconda puntata era incentrata su un Dj, settimana prossima parleremo di Clementino!

Foto: Gianluca Cranco, in arte Dj Tayone

 

Potrebbe interessarti: Urban Napoli: la nuova frontiera della musica napoletana

Next Post

La misteriosa origine etrusca di Pompei

Mar Dic 15 , 2020
Dopo tante ricerche, probabilmente Pompei continua a sorprendere: la città, secondo Massimo Osanna, è di origine etrusca.
Pompei etrusca