Preview Napoli-Lazio: il momento della verità

O la va o la spacca. Il Napoli, stasera impegnato contro la Lazio, non si può permettere passi falsi in ottica Champions League

Dopo il pareggio di domenica sera contro l’Inter, il Napoli dovrà affrontare la Lazio, stasera al Diego Armando Maradona, in una sfida che potrebbe valere la Champions League

Napoli-Lazio: le due compagini a confronto

Entrambe in un grande periodo di forma, il Napoli arriva alla sfida contro i laziali da netti favoriti, visti i recuperi dall’infermeria e la sfilza di risultati utili consecutivi ottenuti da febbraio ad ora. Attenzione a sottovalutare la Lazio però che, nonostante una stagione caratterizzata da alti e bassi, con una partita in meno, è comunque a due punti dal 5 posto, occupato proprio dagli azzurri.

Napoli-Lazio: i precedenti al Maradona

Il Napoli è dal 2010 che vince contro la Lazio almeno una delle due partite di campionato, e non perde al Maradona contro i biancocelesti dal 31 maggio 2015, ultima giornata di quella stagione di Serie A, quando entrambi le compagini si giocavano, appunto, la Champions League. Da allora, in casa, i partenopei hanno cambiato marcia contro i laziali: 5 vittorie ed un solo pareggio nelle 6 sfide a disposizione, l’ultima proprio la scorsa stagione, quando il Napoli si impose per 3-1 grazie alle reti di Fabian, insigne e Politano.

Napoli-Lazio
FOTO: ilnapolista.it

Le probabili formazioni

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens

LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Correa, Immobile

Potrebbe interessarti:

LIVE Napoli-Lazio Serie A 2020\21: sfida europea allo Stadio Maradona

Next Post

La Giornata della Terra: gli eventi in Campania

Gio Apr 22 , 2021
Conosciuta nel mondo come Earth Day, la Giornata della Terra di aprile è l‘evento green che riesce a coinvolgere il maggior numero di persone in tutto il pianeta. Si calcola infatti che ogni anno, nel periodo dell’equinozio di primavera, si mobilitino circa un miliardo di persone.
La Giornata della Terra