31.5 C
Napoli
mercoledì, Luglio 6, 2022

Coppa Italia di Serie D e divisione

Oltre al bilancio delle partite e qualche verdetto, la situazione pallavolo è anche la somma di salti tripli, capriole mortali e mille peripezie. Considerando la lentezza governativa sotto ogni aspetto, la totale assenza di ulteriori ristori per gli operatori dello sport e lo stato psico motorio di milioni di italiani, ogni ente sta provando a rimettersi in carreggiata in maniera autonoma.

Sulla scia della voglia di riprendere, in sicurezza, la federazione nazionale pallavolo ha intenzione di portare avanti una programmazione per i prossimi mesi che permetterà di limitare i danni causati dalla pandemia allo sport di base. Entro Maggio, finalmente, tutti i pallavolisti d’Italia potranno tornare a vivere la passione più forte.

Coppa Italia di Serie D e divisione

Nonostante la situazione contagi fatichi a migliorare e la Campania si appresta a vivere un’altra settimana in zona rossa, la Fipav Campania ha pubblicato l’indizione di altri campionati.
L’idea è quella di riaprire i battenti anche alla seconda categoria regionale e a quelle seniores provinciali.

Sono tante le squadre e gli atleti che aspettano il momento del ritorno sul rettangolo di gioco.
Fino al 14 Aprile le iscrizioni per prender parte a questa mini stagione denominata Coppa Italia di Serie D e divisione sono aperte.

Lo sforzo della Fipav per indire nuove formule si allinea alla volontà di evitare di lasciar fuori chi, tra mille difficoltà, ha ancora voglia di mettersi in gioco.
Dai vertici regionali e provinciali si esorta alla partecipazione sia per dare respiro al movimento sia per essere coperti dai protocolli federali per gli allenamenti.

Con l’esempio di responsabilità dato da tutte le società affiliate si riuscirà a realizzare questa breve ripresa in attesa di tempi migliori, forse già a settembre prossimo. Intanto, si prova a riportare in palestra chi ancora non ci era riuscito donando quella parvenza di normalità agognata da ormai un anno.

Ripartono le giovanili dopo il trionfo azzurro

La voglia di vedere i giovani in campo è ancora più forte dopo aver gioito con le Nazionali per il doppio pass dei prossimi Europei.

Nelle rappresentative di Under 17 maschile e Under 16 femminile c’è tanta Campania.
I giovanissimi Germano Latella e Giacomo Russo del Volley Meta, covo storico di talenti, sono tra i protagonisti della selezione maschile.

Le ragazze avevano un campano doc addirittura come Head Coach: Pasquale D’Aniello, orgoglio della pallavolo nostrana e padre di quasi tutti gli allenatori della nostra regione.

Dopo le conquiste ottenute tutti i futuri pallavolisti che ne hanno ammirato le gesta non aspettano altro che tornare a gareggiare.
I comitati hanno disposto per ora una fase inter-territoriale che partita dopo partita porterà alla finale nazionale. Si riparte quindi, dal 12 di questo mese e fino al 1 Maggio cominciano gradualmente i campionati dalla Under 19 al volley S3 Under 12. Parola d’ordine è sempre sicurezza, che però finalmente va a braccetto con il divertimento. Si vede la luce, basta crederci e non demordere.

Potrebbe interessarti:

Pallavolo: mister a confronto

Articoli Correlati

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
51FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti