20.1 C
Napoli
venerdì, Maggio 20, 2022

Election Week Fipav Campania: parte un nuovo ciclo

Sono stati due anni molto difficili per la pallavolo nella nostra regione, in cui c’è stato anche il commissariamento del comitato federale. Come se non bastasse l’emergenza ha messo in ginocchio lo sport di base e c’è bisogno di ripartire.

Nonostante i dubbi ancora grandi per l’inizio di questa stagione sportiva occorre riprogrammare le attività anche perché tra qualche mese ci saranno le Olimpiadi. Una volta scongiurato il pericolo dell’assenza della bandiera, le varie federazioni devono essere coese e collaborative per permettere ai nostri atleti di rappresentare lo sport nazionale.

Nella fattispecie la Fipav è in un momento di cambiamenti, sia per quanto riguarda i vertici nazionali che quelli regionali.
C’è bisogno di aggiornarsi, di capillarizzare la presenza della pallavolo e di cercare partnership economiche disposte a scommettere su uno sport che è orgoglio italiano nel mondo.

Da Via Vitorchiano, sede centrale della Federazione Italiana Pallavolo, dovrà accendersi forte il motore che ci porterà ai numeri pre-Covid perché la pallavolo e tutti gli addetti ai lavori lo meritano.

La Fipav Campania ha il suo nuovo presidente

Con la designazione dei componenti del comitato regionale termina l’Election Week della Fipav Campania: il presidente eletto è Guido Pasciari, mentore di tutti i dirigenti delle nostre numerose associazioni.

Pasciari è stato il Commissario Regionale e per anni consigliere nazionale, da sempre impegnato al servizio della pallavolo sotto ogni punto di vista. Per amore della propria regione e per un senso di rivalsa dopo le vicende poco onorevoli di qualche tempo fa, ha deciso di scendere in campo in prima persona e candidarsi come Presidente regionale per la prima volta.

Durante l’assemblea ha dichiarato con sincerità che lasciare dopo anni l’incarico nazionale è stato difficilissimo ma anche facilissimo, perché in questo momento c’è bisogno di tanto lavoro qui in Campania e le radici non si dimenticano mai.
Il programma per questo quadriennio di gestione è riassunto in un alfabeto di propositi.

Tra le lettere più importanti a mio avviso, e non me ne voglia Guido, ci sono la lettera E di Eventi di alto livello da portare su tutto il territorio, la lettera L come Lavoro di squadra tra consigli regionali e provinciali e la Z di Zero chiacchiere, perché quelle volano col vento.

Election Week: ecco i verdetti

Tutte le province hanno emanato i loro verdetti e si respira aria nuova con l’inserimento di tanti volti diversi all’interno degli organici.
Questa squadra fatta da 4 presidenti e 20 consiglieri ha l’ultimo tassello da sistemare: mostrarsi compatta per la nomina di Felice Vecchione, ex presidente del comitato Irpina Sannio, al Consiglio Nazionale durante le votazioni del 7 Marzo.

Come da preferenza delle società aventi diritto di seguito riportiamo tutti gli eletti, provincia per provincia, per il quadriennio 20212024.

Comitato territoriale Napoli:

  • Presidente: Carmine Menna
  • Consiglieri: Balestra Giovanni, Capozzi Ivan, Carillo Maria, Coratella Giovanni, Ferrara Maria Cira e Miccio Marcello.

Comitato territoriale Salerno:

  • Presidente: Massimo Pessolano
  • Consiglieri: Adinolfi Antonio, Annunziata Nicola, Baccaro Massimiliano, Bernardo Antonio, Costabile Bonaventura e Del Vecchio Annamaria.

Comitato territoriale Caserta:

  • Presidente: Gaetano Cinque
  • Consiglieri: Caprio Raffaella, Chianese Alessandro, Moschetti Pasquale e Supino Stanislao.

Comitato territoriale Irpina – Sannio:

  • Presidente: Stefano Aquini
  • Consiglieri: Feleppa Vincenzo, Feo Pietro, Medici Nicola e Raucci Raoul.

Il Comitato Regionale che coordinerà il lavoro di tutte le sedi territoriali è così composto:

  • Presidente: Guido Pasciari
  • Consiglieri: Avitabile Ernesto, Capolongo Umberto, Luciano Massimo, Saetta Gino, Senatore Luigi e Toscano Lino.

Noi del Corriere di Napoli auguriamo a tutti loro buon lavoro, auspicandoci che l’esperienza dei tanti uomini di sport presenti in questi gruppi possa guidare i nuovi consiglieri e tutte le società ad un futuro roseo e ricco di soddisfazioni.

Il nostro sport è differente, facciamoci valere.

La missione di questa nuova gestione è chiara ed è scritta nella prima lettera del famoso alfabeto di Guido Pasciari: Arrevutamme a Campania!

Potrebbe interessarti:

Fipav Campania: sabato la prima di Serie C

Articoli Correlati

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
51FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti