Arte&Cultura: V Edizione del Festival delle Arti in digitale

La cultura non rinuncia mai alle tradizioni, nemmeno in circostanze di emergenza! Le attività continuano sui social. L’arte si esprime anche sul web con L’associazione Noi per Napoli che promuove la V Edizione del Festival delle Arti in versione digitale!

 

IL PROGETTO

In occasione del 28esimo anniversario di nascita della fondazione nasce il progetto della V Edizione del Festival delle Arti in versione digitale. L’iniziativa è aperta a tutti i settori, per incentivare l’arte a 360 gradi: dalla poesia, alla danza, alla musica, alla recitazione. Il campo si estende alla moda, alla pittura, alla fotografia, al cinema e persino all’artigianato, al make up e all’ambito culinario. Gli aspiranti partecipanti hanno potuto aderire facilmente al progetto. Bastava inviare i propri elaborati (audio, video, testi, immagini) all’indirizzo email noipernapoliart@gmail.com entro il 30 Aprile. Il materiale inviato, corredato dei dati personali di liberatoria, è stato quindi catalogato per sezione.

I RISULTATI

Ora che “i giochi” sono chiusi i membri dell’associazione Noi per Napoli, della dottoressa Emilia Gallo, passeranno al vaglio delle proposte. Le votazioni avranno luogo tra l’1 e il 6 Maggio ed investiranno i canali social (Facebook ed Instagram) ufficiali. Il 7 Maggio, invece, si terrà la cerimonia conclusiva via web, con la proclamazione dei vincitori. Quest’anno la V Edizione del Festival delle Arti, rinomata a livello nazionale, si trasforma in versione digitale. Il pubblico che seguirà la manifestazione potrà esprimere la propria preferenza con un “Mi Piace”. Sulla base di questo criterio verranno, infine, assegnati attestati di partecipazione e Pergamene digitali. Il premio finale consiste in pubblicità, con la pubblicazione dei contenuti premiati sulle testate web dell’Ufficio Stampa dell’Associazione con tanto di articolo e intervista.

Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Seguici su Twitter
Iscriviti al nostro canale YouTube

Ti proponiamo, a questo punto, altri articoli che potrebbero interessarti

Politica: Eurogruppo rinviato, nessun accordo su Eurobond

Coronavirus: Fase 2, il 21 Aprile la Campania può uscire dall’epidemia

#AroundTheCulture: le epidemie raccontate dalla letteratura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Discover Naples, The story of the little monk

Sab Mag 2 , 2020
Discover Naples returns with the appointment on Monday and with one of the nicest mysteries of the Neapolitan tradition: that of Munaciello!
the little monk