News: si è spento Enrico Tuccillo

Si è spento Enrico Tuccillo. Noto avvocato napoletano,  si è spento l’avvocato Enrico Tuccillo, settantotto anni, nella sua lunga carriera aveva difeso tra gli altri gli interessi di Cristiana Sinagra contro Diego Maradona.

L’AVVOCATO

Si è spento Enrico Tuccillo. SI tratta di uno degli avvocati più importanti della regione Campania. Tante le sue attività e i suoi interessi nel corso della sua vita professionale. La più famosa come quello riguardante l’allora piccolo Diego Armando Maradona junior, nel 1986, quando difendeva gli interessi della madre Cristiana Sinagra.

Agli inizi degli anni novanta, una nuovo incarico, molto importante, gli fu affidato: affiancò Adriano Reale , altro nome molto noto dell’avvocatura – nella difesa di un parroco del Rione Sanità accusato di abusi su un seminarista. Sempre ha privilegiato la classe più debole, cercando di aiutarli sotto ogni punto di vista. Nel 1998 difese l’allora arcivescovo di Napoli, accusato di usura.

È stato un grande uomo anche sotto il profilo religioso al punto da esser stato ordinato diacono. La malattia lo ha colto poco dopo il 3 marzo scorso, giorno del suo compleanno. Da allora un lungo ricovero, che non è servito però a fargli salva la vita.

È morto, purtroppo, alle prime luci dell’alba, nel giorno di Pasqua, quando tutto il mondo – in una situazione surreale – si preparava a festeggiare la resurrezione di Cristo. Dopo giorni di coma, il suo cuore ha cessato di battere.

Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube
Seguici su Twitter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Coronavirus, librerie aperte ma non in Campania

Dom Apr 12 , 2020
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte annuncia la riapertura di librerie e cartolerie. Nel frattempo i giovernatori di Lombardia, Piemonte e Campania affermano che le attività resteranno chiuse. L’annuncio di Conte e la risposta di De Luca Sono passate appena quarantotto ore dal decreto del premier Conte: cartolibrerie, librerie, negozi […]