News: Coronavirus, il Governo sapeva!

1

L’ondata di complottismo non poteva evitare di travolgere anche la pandemia. Le teorie nate in merito al virus sono tra le più disparate. C’è chi sosteneva che si tratti di una strategia di marketing contro la Cina. I dubbi riguardano anche la sua origine. Qualcuno sospetta che il batterio sia stato progettato in laboratorio. Altri assicurano che derivi da alcuni “particolari” prodotti alimentari cinesi. L’ultima frontiera delle teorie riguarderebbe proprio l’Italia: il governo sapeva e non ha parlato.

LA NOTIZIA

L’accusa al Governo parte dal sito Fox News che dedica un intero articolo alle indiscrezioni provenienti dalla Casa Bianca. A rivelarlo sarebbe stata una fonte vicina a Trump, un “esperto di sicurezza che fa base a Roma”. La “talpa” chiede di mantenere l’anonimato perché “non autorizzato a parlare in pubblico”. Tuttavia rileva retroscena interessanti della vicenda Coronavirus. Il Governo sapeva ma non ha parlato.
Sostiene, infatti, che «rapporti di intelligence avevano allertato il governo della potenziale pandemia pochi giorni dopo l’inizio del contagio a Wuhan. Ma sono passate settimane prima che Roma si attivasse a tal proposito».

RISULTATI

A quanto pare gli USA avrebbero diffuso in anticipo la notizia del rischio pandemia. Holly Mckay, autrice dell’articolo su Fox News, interpella la fonte segreta che parla dei ritardi nella gestione del problema. Secondo la fonte, il Governo sapeva ma credeva si trattasse di una questione esclusivamente cinese. Impossibile che arrivasse fin qui.
L’accusa, tuttavia, resta aleatoria. Quasi nessuno tra i governi degli stati attualmente coinvolti nel contagio aveva previsto uma diffusione esponenziale del Coronavirus.
Tutti noi ritenevamo che si trattasse di un problema della Cina, che non ci riguardasse. Ed è per questo che fino all’ultimo, fino alla dichiarazione dello stato di emergenza abbiamo ignorato i segnali. Ma adesso questi sono assolutamente lampanti e sempre più allarmanti. È dunque necessario continuare a lanciare, con ogni mezzo a disposizione il messaggio di rispettare le misure di sicurezza. Restiamo in casa ed osserviamo la quarantena per poter tornare, al più presto, ad abbracciarci più forte!

ALCUNI DATI

L’articolo, però, sottolinea anche le caratteristiche che hanno reso l’Italia terreno fertile per il contagio.
Il primo dato è demografico. È risaputo che l’età media degli italiani sia più alta rispetto a molti altri paesi (23,3% dei cittadini ha più di 65 anni). Sappiamo, a tal proposito, che COVID-19 é più letali per gli anziani.
Secondo un altro studio dell’Open Science Framework la diffusione del virus sarebbe legata anche allo stile di vita degli italiani.

Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Seguici su Twitter
Iscriviti al nostro canale YouTube

Consulta altri articoli che potrebbero interessarti:

Coronavirus: negozi chiusi e tasse congelate?

Coronavirus: Conte ferma l’Italia fino al 3 aprile

One thought on “News: Coronavirus, il Governo sapeva!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

News, Coronavirus: Militari anche a Scampia!

Ven Mar 20 , 2020
Bisogna restare a casa. Questo è il mantra degli ultimi giorni, ma a quanto pare non per tutti è così. Infatti, pare che nell’ottava municipalità (Scampia, Piscinola, Chiaiano e Marianella), ci sia ancora troppa gente per strada. L’appello del presidente della municipalità Apostolos Paipais è quasi disperato. «Qui la gente […]