Coronavirus: Conte ferma l’Italia fino al 3 aprile

Coronavirus: Conte ferma l’Italia fino al 3 aprile. “Italia tutta in zona protetta: non ci saranno più singole zone rosse, ma tutto sotto controllo”

Coronavirus: Conte ferma l’Italia fino al 3 aprile. Il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha annunciato in diretta nazionale le nuove disposizione per fronteggiare l’emergenza covid-19. «Italia tutta in zona protetta: non ci saranno più singole zone rosse, ma per tutti gli spostamenti saranno possibili solo per necessità, per lavoro o per motivi sanitari. E, poi, divieto di aggregazione. Sono norme più stringenti per tutelare la salute di tutti i cittadini». Il premier ha inoltre sottolineato che le norme citate faranno parte di un nuovo decreto legislativo che sarà in vigore da domattina.

Coronavirus: Conte ferma l’Italia fino al 3 aprile. Ha inoltre dichiarato che scuole ed università resteranno chiuse fino al 3 aprile. Ha ribadito lo «stop a tutte le manifestazioni sportive». «Non c’è ragione per cui proseguano le manifestazioni sportive, abbiamo adottato un intervento anche su questo».«No a limitazioni ai trasporti pubblici». «Per i trasporti non è all’ordine del giorno una limitazione dei trasporti pubblici, per garantire la continuità del sistema produttivo e consentire alle persone di andare a lavorare». Seguono aggiornamenti dopo che il Bel Paese deve affrontare uno dei periodi più difficili della sua Storia.

Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube

7 thoughts on “Coronavirus: Conte ferma l’Italia fino al 3 aprile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

News: 8 Marzo ai tempi del Coronavirus

Lun Mar 9 , 2020
Dopo i casi registrati negli ultimi giorni a Napoli nei locali della movida strapieni, le celebrazioni dell'8 Marzo sono a rischio per il Coronavirus.