News: De Magistris e il caos in città

Dopo l’incidente dei treni della Linea 1 di settimana scorsa e l’emergenza rifiuti, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris si fa sentire.

DE MAGISTRIS E IL CAOS IN CITTà TRA METRO E RIFIUTI- La città di Napoli continua a vivere in una situazione agli antipodi: se da una parte, l’aspetto culturale e sportivo va a gonfie vele, come le mostre  che si tengono ogni settimana, dall’altra i servizi scarseggiano.
I turisti spesso sottolineano la spettacolarità della città all’ombra del Vesuvio, ma allo stesso modo è innegabile la sporcizia e i disservizi che caratterizzano il capoluogo della Campania.

È già passata una settimana dal disastro dell’incidente dei due treni della Linea 1 e i disagi continuano: la metro funziona solo sulla tratta Colli Aminei-Garibaldi e, in attesa del dissequestro della magistratura, ANM si sta impegnando a garantire dei servizi con altri mezzi di trasporto. Il sindaco De Magistris e il caos in città. 

A proposito del disastro metropolitana e disservizi, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris dichiara: «Aspettiamo che la magistratura al più presto, ci auguriamo in settimana, ci dia il dissequestro del tratto ferroviario da Piscinola a Colli Aminei, così in pochi giorni si potrà riprendere il servizio sull’intera tratta» 

Il punto sull’interruzione di una tratta della linea 1 della metropolitana. Anm Napoli #metropolitana

Pubblicato da Luigi de Magistris su Martedì 21 gennaio 2020

 

METRO: TRA PRESENTE E FUTURO
Luigi de Magistris, 
attraverso un video su Facebook, parla della situazione dei mezzi di trasporto a Napoli: “Abbiamo parlato più volte delle difficoltà in cui versa il trasporto a Napoli, ma il disagio di questi giorni non dipende né dai lavoratori Anm, né da Anm, né dal Comune. C’è stato un incidente grave, con 17 feriti, che ha portato al sequestro di due convogli, un terzo danneggiato, e addirittura il sequestro del tratto ferroviario da Piscinola a Colli Aminei. Abbiamo messo servizi sostitutivi su gomma ma non è la stessa cosa, tant’è che la zona ospedaliera è congestionata. Aspettiamo che la magistratura al più presto, ci auguriamo già in settimana, ci dia il dissequestro così si potrà riprendere l’intera tratta».

De Magistris infine ringrazia ANM e i propri dipendenti, attivi sin dal momento dell’incidente: “I lavoratori dell’azienda che stanno facendo manutenzione notturna, che hanno permesso la riapertura della metropolitana e, dopo pochissime ore, la tratta fino a Garibaldi. Non sono risultati scontati, considerato i pochi treni che abbiamo, non certo per colpa nostra. Non vediamo l’ora che arrivino i nuovi treni, a febbraio arriverà il primo e cominceranno le prove, a fine settembre contiamo di averlo sulla linea 1. Saranno 20 treni, uno ogni mese, ci auguriamo che l’impegno venga mantenuto da tutti.” 

DISAGIO SPAZZATURA
L’emergenza rifiuti invece, da mesi attanaglia la situazione partenopea: 
dopo una mattinata di polemiche, il consiglio comunale è saltato. La causa? La mancata presenza di Luigi de Magistris, dopo un impegno imprevisto, ha portato al rinvio della riunione dopo un voto di maggioranza. Insomma…la telenovela continua!

Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube
Seguici su Twitter

3 thoughts on “News: De Magistris e il caos in città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Sport, Pallanuoto, Delusione Setterosa: eliminata ai quarti di finale dalla Russia

Mar Gen 21 , 2020
Termina ai quarti di finale l'avventura del Setterosa a questi Europei ungheresi. Una Russia ben organizzata stende 13-7 un'Italia troppo imprecisa.
Setterosa eliminato ai quarti dalla Russia