30.9 C
Napoli
martedì, Luglio 5, 2022

Livio Cori: Sanremo 2019 e non solo

Livio Cori è nato a Napoli il 12 marzo 1990, oltre che rapper e cantante, è un attore nato nei Quartieri Spagnoli. Collabora con nomi importantissimi nella scena rap, ed in generale musicale, napoletana, realizza un featuring con Ghemon con il quale nel 2015 produce il singolo “Tutta la notte”. Nel 2016 esce il singolo “Veleno” realizzato con Luchè. Nel 2018 pubblica l’EP “Montecalvario”.

Con Nino D’Angelo partecipa al Festival di Sanremo 2019 con il brano “Un’altra luce” arrivando all’ultimo posto. Nel 2019 esce “Montecalvario (Core senza paura)”. Oltra a ciò pubblica nel 2013 “Mai”, nel 2016 “Non c’è fretta“, nel 2017 “Killometri”, nel 2017 “DELAY“e nel 2018 “Nennè”.

Come attore recita nella terza stagione della serie televisiva Gomorra una parte e ha anche contribuito con la canzone “Surdat” alla colonna sonora della serie.

studio medicina olistica

Nennè

Singolo del 2018 di Livio Cori dalla durata di 3 minuti e 7 secondi. Di seguito il testo:

Nennè nennè
Oggi m’aggio scetato cu nient a vedè
E comm è? comm è?
Ch’e vote riesco a raggiunà sulo cu me
Lassasse a cas stu telefono
Svuotasse tutta a carta ‘e credito
Nu volo po sudamerica penzo ca mò ‘mo mereto
Stasera nun a teng a capa p’e penzier
Scengo a me fa nu giro pe scurdà e problem
A chella ca nun chiamma pecchè nun me crere
E je che ce penzo ancora nun me pare overo
Completo tutt niro ch’e’ cullane d’oro
Sotto a sti llenti e llacreme e nasconno a loro
Sotto a sti scarpe o’ sang ma parono nove
Fra firma a’chelle doje che guardano a tre ore
Cerco nu post addò
Se po parlà senza bisogno d’alluccà
Pijame pe mmano
Si saje nu posto addò se po scurdà
Ca simme gocce dint a stu mare
Puortame pe mmano
Puortame pe mano
Puortame pe mano
Puortame pe mano cu te, sulo stanotte nennè
Puortame pe mano
Puortame pe mano
Puortame pe mano cu te, sulo stanotte nennè
M’hanno stancato cierti posti
Addò ‘a gente nun ride maje
Condividono sulo e post
S’accirene pe ‘sti like
Parlo cu te ca si do vommero
E te fa strano ca so d’è quartieri
Nennè fernisce e fa sti vuommchi
Ca forze ca song l’unico overo
E nun ce mettere a capa ca si no a pierd
S’anno arrubbato o core nun te pozz da niente
Si staje cercanno a uno ca te mett n’aniello
Ca staje perdenno o tiemp sorè
Nun te pozz n’cuntrà sulo int e club
Dimme arò staje ca te vengo a piglià
Chiurene n’at ca i penz a guidà
Me ne voglio ij luntano a cà
Cerco nu post addò
Se po parlà senza bisogno d’alluccà
Pijame pe mmano
Si saje nu posto addò se po scurdà
Ca simme gocce dint a stu mare
Puortame pe mmano
Puortame pe mano
Puortame pe mano
Puortame pe mano cu te, sul stanotte nennè
Puortame pe mano
Puortame pe mano
Puortame pe mano cu te, sul stanotte nennè
Puortame pe mano
Puortame pe mano
Puortame pe mano cu te, sul stanotte nennè
Puortame pe mano
Puortame pe mano
Puortame pe mano cu te, sul stanotte nennè.

Potrebbe interessarti:

ESCLUSIVO – Clementino is back: tra Pino Daniele e il nuovo album

Articoli Correlati

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
51FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti