23.7 C
Napoli
lunedì, Agosto 15, 2022

Tennis Club Vomero: il prestigio in Serie A

Un nuovo appuntamento di Break Point, la rubrica dedicata al tennis campano. Protagonista odierno è il Tennis Club Vomero, che con i suoi 114 anni di Storia continua ad essere un elemento centrale a Napoli e non solo. Dalla nascita al Napoli Women’s Tournament sino al ritorno in Serie A e l’approdo dei top100 ATP nel quartiere borghese della città. Un assaggio della gloriosa vita di uno dei circoli più antichi in Europa.

Fonte: Tennis Club Vomero

Le origine del Tennis Club Vomero

Nel 1907 i fratelli Siniscalco e altri giovani appassionati fondarono Circolo Partenope con la sua prima sede in Via Luigia Sanfelice e con un solo campo da tennis in cemento. Tra ville e villette, il luogo di villeggiatura del Vomero presto fu abbellito di un hobby così nobile che nelle isole britanniche era in voga. Gli artisti napoletani e la crescente costruzione del quartiere andavano di pari passo con la nascita del club che esordiva in città con i vari circoli culturali.

 Il tennis, nel nuovo Circolo voluto dai fratelli Siniscalco,  salvo la passione di pochi, rappresentò inizialmente, anch’esso, un’occasione mondana , “un punto d’incontro”per trovare la maniera di  divertirsi. Il suo primo Presidente fu l’ing. Francesco Siniscalco che  provvide subito a sostituire il campo in cemento con due campi in terra  battuta.

Correvano, più tardi, gli anni del primo dopoguerra 1915-1918 quando fu operata una prima fusione del circolo “Partenope” con un altro Club raggruppante altri appassionati e che era dotato anch’esso di un  campo in Via Scarlatti all’angolo con Via Morghen. Dalla fusione nacque  appunto un nuovo Circolo che si chiamò “Tennis Club Vomero”.

-Tennis Club Vomero

Fonte: Tennis Club Vomero

Al circolo si disputavano manifestazioni sportive varie: dalla scherma al tennis passando per la boxe. I campi aumentarono al Tennis Club Rosalba a via Luca Giordano e altri due in Via Stanzione per poi essere ricostruiti dopo il secondo conflitto mondiale. I primi tornei, le vittorie, i cambi di proprietà sino all’ampliamento del 1952 in via Rossini.

Napoli Women’s Tournment

Il Tennis Club Vomero ha avuto una visibilità anche internazionale. Il torneo “Napoli Women’s Tournment” è stato un evento del panorama sportivo di grande prestigio, che attira un grande pubblico di appassionati sportivi e l’attenzione di tutti i media, per l’alto livello agonistico ed i numerosi eventi mondani che fanno da contorno alla manifestazione.

L’evento si svolge solitamente a Napoli presso il Tennis Club Vomero, inserito nel circuito ITF con montepremi pari a 25 000 $. Al circolo collinare, tra il 1971 e 1973, si sono giocati gli ultimi tornei a cui partecipò anche la fuoriclasse inglese Virginia Wade.

Il prestigio della Serie A

La celebrità e il prestigioso del circolo campano sono cresciuti ulteriormente negli ultimi anni. In particolare nel 2019 con la partecipazione alla stagione di Serie A in cui Napoli ha potuto ammirare le gesta di un top100 ATP come Thomas Fabbiano. Un roster competitivo anche con la presenza di giocatori di un certo calibro come Salvatore Caruso e Marco Trugelliti che purtroppo però hanno portato la compagine campana all’uscita di scena ai gironi. Il suo gruppo è stato vinto da Messina, poi uscita in semifinale del massimo campionato italiano di tennis.

Una partecipazione storica nell’111° anno di Storia del circolo che oggi si trova in una situazione di stabilità in termini di appeal nazionale ma per crescere ancora serviranno step ulteriori nel prossimo futuro per tornare a sognare e continuare a scrivere la Storia.

 

Potrebbe interessarti:

Tennis Club Napoli, due secoli di tennis e uguaglianza

Mattia Esposito
Mattia Esposito
Sognatore e aspirante giornalista: perché non rendere poesia la vita?

Articoli Correlati

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
50FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti