LIVE Atalanta-Napoli, 4-2 Serie A 2020\21: la sfida per la Champions la vincono i Bergamaschi

Azzurri che ritornano in campo in Serie A a Bergamo con l’Atalanta dopo la semifinale in Coppa Italia a favore della Dea

CLICCA QUI PER GLI AGGIORNAMENTI DI ATALANTA-NAPOLI

20.00 Finisce qui grazie di essere stati con noi!

90’+6′ FINISCE QUI! Atalanta-Napoli 4-2!
90’+5′ Ultima chance per il Napoli, Politano si prende una punizione nei pressi dell’area.
90’+1′ Osimhen sembra aver perso i sensi dopo una caduta.
90’+1′ A terra Osimhen, sembra un problema serio. Viene portato via in barella, i giocatori in campo sembrano preoccupati.
90′ Sostituzione Duván Esteban Zapata Banguera Ruslan Malinovskyi
90′ Sostituzione Joakim Mæhle Pedersen Boško Šutalo
88′ Chiusura di Insigne, che si sacrifica fin dentro la sua area per una diagonale difensiva.
87′ Ammonito Robin Gosens per proteste.
84′ Sostituzione Piotr Zieliński Stanislav Lobotka
84′ Esce anche Pessina, entra José Luis Palomino.
84′ Nell’Atalanta fuori Muriel, dentro Aleksey Miranchuk.
82′ Ancora Muriel! Incrocia troppo il tiro, Meret controlla la traiettoria.
81′ Forse il doppio cambio di Gattuso proprio nel momento del corner ha fatto perdere un po’ le posizioni al Napoli. Romero era solo in mezzo all’area.
80′ Adesso si fa dura per il Napoli, che si era appena rimesso in partita.
79′ GOL! ATALANTA-Napoli 4-2! RETE DI CRISTIAN ROMERO! Su corner, Djimsiti la spizza sul primo palo e Romero, in traiettoria insacca di testa!
78′ Sostituzione Remo Freuler Mario Pašalić
78′ Sostituzione Nikola Maksimović Kalidou Koulibaly
78′ Sostituzione Mário Rui Silva Duarte Faouzi Ghoulam
78′ MERET TIENE IN PARTITA IL NAPOLI! Si distende bene sulla conclusione di Muriel e mette in corner!
75′ GOL! Atalanta-NAPOLI 3-2! AUTOGOL DI GOSENS! Cross di Politano a rientrare, Gosens voleva deviare in angolo di testa ma l’ha messa nella sua porta!
71′ GOL! ATALANTA-Napoli 3-1! RETE DI LUIS MURIEL! Bakayoko perde un brutto pallone sulla trequarti, Muriel arriva al limite, doppia finta e scarica un sinistro fulminante sotto la traversa! Non si ferma più, segna sempre lui!
70′ Ripartenza Atalanta tre contro tre, Muriel fa tutto da solo e prova il destro a giro. Alto sopra la traversa.
69′ NAPOLI VICINO AL 2-2! Imbucata in area per Insigne che tira da due passi, ma Gollini si oppone in uscita bassa!
69′ Zapata defilato sulla destra cerca Muriel in mezzo all’area, ma il 9 non riesce a controllare. Era una buona occasione.
67′ Gosens è rimasto a terra fuori dal campo, si tocca l’inguine.
64′ GOL! ATALANTA-Napoli 2-1! RETE DI ROBIN GOSENS! Muriel vince un paio di rimpalli al limite, con l’esterno serve Zapata sulla zona destra dell’area e il colombiano con lucidità vede Gosens dalla parte opposta, in corsa a chiudere l’azione!
62′ Torna a farsi vedere in avanti l’Atalanta. Pessina riceve sulla corsa e col sinistro cerca la porta: tiro deviato in angolo.
58′ GOL! Atalanta-NAPOLI 1-1! RETE DI PIOTR ZIELINSKI! Gol bellissimo! Politano parte da sinistra, taglia il campo in orizzontale e scucchiaia in area per l’inserimento del compagno che, di destro, colpisce al volo e infila Gollini!
55′ Ammonito Berat Djimsiti, duro su Osimhen.
53′ Sostituzione nel Napoli: fuori Elmas, dentro Lorenzo Insigne.
52′ GOL! ATALANTA-Napoli 1-0! RETE DI DUVAN ZAPATA! Muriel arriva sul fondo e poi col sinistro pennella sulla testa del compagno, che sovrasta il suo diretto marcatore e incorna in rete!
47′ Maehle arriva il tiro, servito da Zapata. Ma era molto defilato sulla destra, ben piazzato Meret che blocca.
46′ SI RIPARTE!
19.00 Gattuso non ha alternative in avanti per cambiare la partita, se non Insigne che però non è al massimo per un dolore alla schiena. C’è da considerare, poi, che questo Napoli incerottato dovrà tornare in campo già giovedì per il ritorno dei sedicesimi di Europa League. Gasperini, invece, è contato sulle fasce ma in attacco ha solo l’imbarazzo della scelta, con i vari Ilicic, Pasalic, Miranchuk e Malinovsky pronti a entrare e dare l’accelerazione decisiva.
18.57 L’Atalanta ha tenuto maggiormente il pallino del gioco e ha attaccato di più, ma il Napoli ha retto difensivamente e ha chiuso bene gli spazi. Pessina è stato il più pericoloso fin qui, sia come rifinitore sia come finalizzatore. Le azioni offensive dei nerazzurri sono state tante e prolungate, ma Meret fin qui non ha dovuto fare parate. Una volta invece Gollini è stato chiamato in causa, anche se non ha dovuto fare niente di particolarmente difficile: ha alzato in corner un colpo di testa di Osimehn abbastanza debole.
45’+1′ DUPLICE FISCHIO! Primo tempo senza reti.
45′ Un minuto di recupero.
43′ COSA SPRECA ZAPATA! Pessina semina il panico in area e dalla destra serve Zapata tutto solo davanti alla porta, ma il colombiano perde il contatto col pallone!
40′ Il Napoli è riuscito ad alzare un po’ il baricentro e gestire il pallone nella metà avversaria.
37′ Politano sembra stare bene, il problema accusato 10 munuti fa era meno grave di quello che sembrava inizialmente.
35′ OCCASIONE NAPOLI! Osimehn sta in aria più di tutti e colpisce di testa, senza però imprimere la forza necessaria. Gollini alza in angolo.
34′ Il Napoli ha avuto la possibilità di fare un due contro due, ma Osimehn non è stato preciso nel passaggio per Fabian Ruiz.
29′ Di nuovo Atalanta in possesso palla prolungato, il Napoli sta soffrendo.

26′ Espulso Gasperini che stava protestando nei confronti del quarto ufficiale da qualche minuto. Chiedeva ancora del rigore su Pessina.

24′ È a terra Politano, momento nero per il Napoli che non accenna a finire. Subito richiamato Insigne, che però ha un problema alla schiena.
21′ Il Napoli non riesce a ripartire, tende a liberare l’area con dei rinvii lunghi che però non trovano mai Osimehn, unico riferimento avanzato.
19′ Ancora un pericolo potenziale in area del Napoli, sempre con Pessina. Su corner, era appostato sul secondo palo, ma non riesce a coordinarsi per calciare.
17′ Azione bellissima e verticale dell’Atalanta, poi Pessina cade in area e chiede un rigore, ma per Di Bello non c’è nulla.
15′ Pessina riceve in area, ma perde l’attimo giusto e viene coperto da Rrhamani.
13′ Cross di Maehle dalla destra, va a staccare Pessina, ma non colpisce bene.
10′ L’Atalanta sta prendendo possesso del campo, è in attacco da diversi minuti. Il Napoli ha difficoltà a ripartire.
6′ Cartellino giallo per Giovanni Di Lorenzo, in scivolata su Gosens.
5′ Primo guizzo di Luis Muriel che arriva sul fondo e sterza sul destro: tiro murato in corner.
3′ Osimehn fermato in fuorigioco su una bella palla in verticale di Fabian.
1′ FISCHIO D’INIZIO! Primo pallone giocato dal Napoli.

Il Napoli si schiera con un 4-2-3-1 così composto: Meret – Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui – Fabian Ruiz, Bakayoko – Politano, Zielinski, Elmas – Osimehn. A disposizione: Contini, Idasiak, Koulibaly, Zedadka, Goulham, Costanzo, Lobotka, Labriola, Insigne, Cioffi, D’Agostino.

L’Atalanta scende in campo con il 3-4-1-2: Gollini – Toloi, Romero, Djimsiti – Maehle, De Roon, Freuler, Gosens – Pessina – Muriel, Zapata. A disposizione: Sportiello, Rossi, Sutalo, Palomino, Caldara, Ruggeri, Pasalic, Kovalenko, Miranchuk, Malinovskyi, Ilicic, Lammers.

Formazioni ufficiali

Atalanta-Napoli si gioca domenica 21 febbraio 2021 al ‘Gewiss Stadium’ di Bergamo: calcio d’inizio programmato alle ore 18:00. Dopo il 4-1 azzurro della gara d’andata e il doppio confronto in semifinale di Coppa Italia che ha premiato la Dea, Atalanta Napoli si ritrovano a sfidarsi per la giornata numero 23 di Serie A.

Un incrocio ‘eterno’ quello che il 2020/2021 sta riservando a bergamaschi e partenopei, fin qui caratterizzato da un bilancio in perfetto equilibrio seppur con la qualificazione ottenuta dalla squadra di Gasperini nel secondo torneo nazionale: una vittoria a testa e un pareggio.

Nel primo round di campionato poker del Napoli al ‘Diego Armando Maradona’ (allora ancora ‘San Paolo’), poi andata e ritorno di Coppa Italia con lo 0-0 in casa degli azzurri e il 3-1 di Bergamo con cui l’Atalanta ha staccato il pass per la finale.

Probabili formazioni Atalanta-Napoli

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Sutalo, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Muriel, Zapata

Panchina: Sportiello, Rossi, Caldara, Djimsiti, Sutalo, Ruggeri, Freuler, Pasalic, Miranchuk, Lammers.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Bakayoko, Zielinski; Elmas, Osimhen, Insigne

Panchina: Contini, Idasiak, Koulibaly, Ghoulam, Zedadka, Costanzo, Labriola, Lobotka, Cioffi, D’Agostino, Politano.

Potrebbe interessarti:

Torna la bestia nera del Napoli: ecco l’Atalanta del Gasp

Next Post

Napoli alla conquista di Sanremo: Clementino e la sua versione di "Don Raffaè"

Dom Feb 21 , 2021
Benvenuti nel secondo appuntamento di “Napoli alla conquista di Sanremo”. Il protagonista di oggi è Clementino, rapper napoletano che nel 2016 portò sul palco il brano storico “Don Raffaè”.
Clementino