L’Orchestra del San Carlo per una “Campania by night”

L’Orchestra del San Carlo anima la “Campania by night” attraverso la musica. Tanti gli omaggi ai grandi del mondo armonico a Carditello.

Nella “Campania by night” continua a dominare la musica. Stasera, Mercoledì 29 luglio alle ore 21, in collaborazione con il Teatro di San Carlo e la Fondazione del Real sito di Carditello, si celebra la musica classica con un l’Orchestra del Teatro di San Carlo. Quest’ultima si esibirà nel suggestivo galoppatoio realizzato da Ferdinando IV di Borbone all’ombra del Tempietto dove il re celebrava il miracolo delle stagioni.

IL PROGRAMMA

In scena a Carditello,  (con replica per Campania by night anche al Teatro Romano di Benevento il 1 agosto), la Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven con il soprano Maria Agresta, il mezzosoprano Daniela Barcellona, il tenore Antonio Poli e il basso Roberto Tagliavini. A dirigere l’Orchestra ed il Coro del Teatro San di Carlo, il Maestro Juraj Valčuha. La nona è una delle più note ed eseguite sinfonie di tutto il repertorio di Beethoven, considerata uno dei grandi capolavori della musica classica,  simbolo universale di unità e fratellanza tra gli uomini: un grande omaggio dell’orchestra del San Carlo.

LE PAROLE

Il presidente della Scabec Antonio Bottiglieri dichiara il suo entusiasmo per le partnership instaurate:

Il ruolo primario che il Teatro di San Carlo ha nella crescita culturale della nostra regione quest’anno, per volere del Presidente Vincenzo De Luca,  è anche affidato alla SCABEC, la società della Regione che cura la valorizzazione della cultura e dei beni culturali in Campania. La cultura come motore di sviluppo.

Il fine è proprio quello di far emergere le migliori energie creative e artistiche e di valorizzare i tantissimi luoghi storici, i musei, i siti archeologici, i borghi che fanno della nostra regione un territorio di straordinaria bellezza e creare una grande rete culturale, in grado di diventare anche un formidabile strumento di crescita e di sviluppo.

Un’estate diversa, complicata, ma che abbiamo comunque voluto fosse ricca di appuntamenti ed eventi di grande qualità.  Il Real Sito di Carditello, con la collaborazione del Teatro di San Carlo, con questo concerto aperto ai giovani e ispirato al tema della legalità di questa terra di lavoro è uno dei tasselli di questo  lungo e ricco calendario che ci vede impegnati dalla Reggia di Caserta alle aree archeologiche del salernitano,  dal Sannio alla Costa d’Amalfi”

Potrebbe interessarti:

#vivinapoli, Accadde Oggi: 204 anni fa, l’incendio del San Carlo
Un’estate da Re alla Reggia di Caserta

3 thoughts on “L’Orchestra del San Carlo per una “Campania by night”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Prorogato lo stato d'emergenza!

Mer Lug 29 , 2020
Ecco la proroga dello stato d'emergenza in Italia: Giuseppe Conte parla alla Camera e al Senato e non mancano le polemiche.
stato d'emergenza