L’angolo del cinefilo: BlacKkKlansman di Spike Lee

1

BlacKkKlansman di Spike Lee. In onore delle proteste in atto negli Stati Uniti, nella rubrica “L’angolo del cinefilo” oggi si parlerà di questa pellicola  che  è  l’adattamento cinematografico del libro Black Klansman, scritto dall’ex poliziotto Ron Stallworth.

TRAMA

All’inizio degli anni settanta, Ron Stallworth è il primo afroamericano a diventare poliziotto a Colorado Springs. Inizialmente viene assegnato all’archivio, ma poi viene inviato a infiltrarsi durante un comizio sui diritti civili dei neri tenuto da Kwame Ture. Nel film si nota come i colleghi poliziotti siano spesso razzisti nei confronti suoi e di chi ha la pelle nera. Stallworth viene assegnato al dipartimento di intelligence.

Mentre legge il giornale locale, nota un annuncio di reclutamento del Ku Klux Klan. Decide di chiamare il numero, fingendosi un uomo bianco, e parla con Walter Breachway, presidente del cantone di Colorado. Stallworth si fa aiutare dal suo collega Flip Zimmerman(ebreo), che lo impersona per incontrare i membri del Ku Klux Klan di persona: Zimmerman partecipa agli incontri e incontra Walter Breachway, Felix Kedrickson, il membro più radicale del cantone, e un membro di nome Ivanhoe, che parla di un attacco imminente.

Il film si conclude con immagini dei disordini dell’agosto 2017 a Charlottesville, includendo anche delle scene con protagonisti suprematisti bianchi: David Duke che tiene un discorso, la contro-protesta dei bianchi, l’attacco in auto fatto da James Alex Fields Jr. e le dichiarazioni del presidente Donald Trump dopo gli avvenimenti. Le ultime scene sono un memoriale a Heather Heyer, vittima dell’attacco in auto, e una bandiera statunitense sottosopra, che lentamente sfuma verso il bianco e il nero.

PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE

BlacKkKlansman di Spike Lee è stata presentato in concorso al Festival di Cannes 2018 il 14 maggio.Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 10 agosto 2018 ed in quelle italiane dal 27 settembre dello stesso anno. Il primo trailer del film viene diffuso il 14 maggio 2018.

 

CAST E RICONOSCIMENTI

Alla regia e alla sceneggiatura abbiamo un grande Spike Lee. John David Washington interpreta il detective Ron Stallworth e Adam Driver il detective Flip Zimmerman. Tanti sono i riconoscimenti:

    • 2019 – Premio Oscar
      • Migliore sceneggiatura non originale a Spike Lee, David Rabinowitz, Charlie Wachtel, Kevin Willmott
      • Candidatura per il miglior film
      • Candidatura per il miglior regista a Spike Lee
      • Candidatura per il miglior attore non protagonista ad Adam Driver
      • Candidatura per il miglior montaggio a Barry Alexander Brown
      • Candidatura per la migliore colonna sonora a Terence Blanchard
  • 2019 – Golden Globe
      • Candidatura per il miglior film drammatico
      • Candidatura per il miglior attore in un film drammatico a John David Washington
      • Candidatura per il miglior attore non protagonista ad Adam Driver
      • Candidatura per il miglior regista a Spike Lee
  • 2018 – American Film Institute
    • Migliori dieci film dell’anno
  • 2018 – Festival di Cannes
    • Grand Prix Speciale della Giuria
    • In concorso per la Palma d’oro
  • 2018 – Gotham Independent Film Awards
    • Candidatura per il miglior attore ad Adam Driver
  • 2018 – People’s Choice Awards
    • Candidatura per il film drammatico preferito dal pubblico
    • Candidatura per la miglior star drammatica preferita dal pubblico a John David Washington
  • 2019 – AACTA International Awards
    • Candidatura per il miglior film
    • Candidatura per il miglior regista a Spike Lee
    • Candidatura per la miglior sceneggiatura a Spike Lee
  • 2019 – British Academy Film Awards
    • Migliore sceneggiatura non originale a Spike Lee
    • Candidatura per il miglior film
    • Candidatura per il miglior regista a Spike Lee
    • Candidatura per il miglior attore non protagonista ad Adam Driver
    • Candidatura per la migliore colonna sonora a Terence Blanchard
  • 2019 – Critics’ Choice Awards
    • Candidatura per il miglior film
    • Candidatura per il miglior attore non protagonista ad Adam Driver
    • Candidatura per il miglior regista a Spike Lee
    • Candidatura per la miglior sceneggiatura non originale a Spike Lee
  • 2019 – Directors Guild of America Award
    • Candidatura per il miglior regista a Spike Lee
  • 2019 – Eddie Awards
    • Candidatura per il miglior montaggio in un film drammatico a Barry Alexander Brown
  • 2019 – Independent Spirit Awards
    • Candidatura per il miglior attore non protagonista a Adam Driver
  • 2019 – MTV Movie & TV Awards
    • Candidatura per il miglior film
    • Candidatura per il miglior eroe a John David Washington
  • 2019 – Producers Guild of America Awards
    • Candidatura per il Darryl F. Zanuck Award al miglior film a Sean McKittrick, Jason Blum, Raymond Mansfield, Jordan Peele, Spike Lee
  • 2019 – Satellite Award
    • Miglior film indipendente
    • Candidatura per il miglior attore in un film commedia o musicale a John David Washington
    • Candidatura per il miglior attore non protagonista a Adam Driver
    • Candidatura per il miglior regista a Spike Lee
    • Candidatura per la miglior sceneggiatura non originale a Spike Lee, David Rabinowitz, Kevin Wilmott e Charlie Wachtel
    • Candidatura per la miglior colonna sonora originale a Terence Blanchard
    • Candidatura per il miglior montaggio a Barry Alexander Brown
  • 2019 – Screen Actors Guild Award
    • Candidatura per il miglior attore protagonista a John David Washington
    • Candidatura per il miglior attore non protagonista ad Adam Driver
    • Candidatura per il miglior cast cinematografico
  • 2019 – Writers Guild of America Award
    • Candidatura per la miglior sceneggiatura non originale a Spike Lee, David Rabinowitz, Kevin Wilmott e Charlie Wachtel

 

Hai letto BlacKkKlansman di Spike Lee. Articoli che potrebbe interessarti:

https://corrieredinapoli.com/2020/05/22/langolo-del-cinefilo-sulla-nostra-pelle/

https://corrieredinapoli.com/2020/05/15/langolo-del-cinefilo-chi-lha-detto-che-i-migliori-polizieschi-sono-americani/

Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Seguici su Twitter
Iscriviti al nostro canale YouTube

One thought on “L’angolo del cinefilo: BlacKkKlansman di Spike Lee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Coronavirus: le idee di Azzolina. Divisori a scuola e tanto altro

Ven Giu 5 , 2020
Le idee di Lucia Azzolina per la ripresa della scuola. Il Coronavirus ha lasciato tantissimi dubbi riguardo diversi ambiti gestionali dell’Italia. La scuola fa parte di questi, dopo le lezioni online è il momento di pensare a delle soluzioni per il nuovo anno scolastico. “Non penso possibili i doppi turni […]
Le idee di Azzolina