Poggioreale: donate 800 mascherine

Donata stamattina 800 mascherine chirurgiche all’area sanitaria del carcere di Poggioreale.

“Piccole cose dal valore non quantificabile, perché la solidarietà non è solo donare, ma lottare contro le disuguaglianze” è con queste parole che,il garante regionale dei detenuti Samuele Ciambriello, mette in risalto l’importanza della solidarietà.

A sostenere tale donazione, oltre al già citato Ciambriello, questa mattina c’erano il responsabile delle carceri cittadine il dottor Lorenzo Acampora e Tueff il rapper napoletano impegnato nel sociale e sempre dalla parte degli ultimi.

A produrre materialmente le mascherine è stata l’azienda tessile Corsair Srl dei fratelli Coppola che, visto il momento di difficoltà, non hanno esitato a contribuire.

Vista la situazione generale anche nell’area sanitaria dei penitenziari, che ogni giorno deve far fronte alle problematiche dei detenuti, c’è bisogno di un aiuto concreto.
Lo sa bene Tueff, nome d’arte di Federico Flugi, che da anni è impegnato nelle attività a sostegno dei detenuti.

Foto: Riccardo Piccirillo

Lavorare nell’area sanitaria dei penitenziaria significa essere investiti di responsabilità spesso molto impegnative dal carattere precario.
Un esempio di tale precarietà sono i 50 infermieri, professionisti, tecnici e operatori socio assistenziali che prestano le loro attività alle carceri di Poggioreale e Secondigliano che, senza un vera e propria stabilizzazione, continuano a lavorare da liberi professionisti con partita IVA e senza alcuna tutela.

In questo periodo di forte tensione, alimentata dal diffondersi del COVID-19, la donazione delle mascherine costituisce un segnale importante, rappresenta il diffondersi, non solo del virus, ma anche della voglia di solidarietà che ci permette di rimanere tutti vicini pur rispettando le norme di sicurezza.

Occorre quindi salvaguardare anche i sanitari che lavorano nei penitenziari, in condizioni opinabili, e gli stessi detenuti!

 

 

Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube
Seguici su Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Sport, Nuoto: Lettera a Barelli da parte di atleti e allenatori

Lun Apr 13 , 2020
COSA FARA’ BARELLI SI CHIEDONO ATLETI E ALLENATORI? Alcune discipline sportive a squadre hanno chiuso in anticipo la stagione 2019-20 e annullato i campionati a tutti i livelli per l’emergenza Coronavirus. L’ultimo in ordine di tempo è il volley, la cui decisione è arrivata giovedì 9 aprile. Cosa farà la […]
Barelli