30.3 C
Napoli
giovedì, Luglio 7, 2022

La Gevi strapazza Ferrara e si aggiudica Garauno delle semifinali

Garauno delle semifinali del tabellone Oro fra Gevi Napoli e Top Secret Ferrara finisce con un successo schiacciante degli azzurri che partono quindi con il piede giusto nel secondo round playoff. Un match disputato finalmente con la presenza del pubblico che si è fatto sentire per tutti i 40 minuti di gioco. La gara, mai in discussione, ha reso evidente il divario tecnico fra le due squadre in campo. La Gevi ha giocato un match fatto di intensità difensiva, grande concentrazione e a tratti, gioco spettacolare. Protagonisti del match, fra tutti, uno Iannuzzi assolutamente in palla e autore di 15 punti, ma molto bene anche Mayo e Monaldi. Positivo anche il rientro sul parquet di Eric Lombardi.

La cronaca della partita

Con il rientro in campo di Lombardi, tocca a Daniele Sandri ad accomodarsi in tribuna. La GeVi parte quindi con il quintetto formato da Monaldi, Marini, Parks,

Iannuzzi
Antonio Iannuzzi (ph. Carlo Falanga)

Iannuzzi e Zerini. Ferrara risponde con Filoni, Bertone, Vencato, Pacher e Baldassarre.

Inizio di gara contratto per la Gevi Napoli che impiega 4 minuti per segnare il primo vantaggio della partita, con Mayo, ma poi infila un parziale 8-0 grazie all’ ispiratissimo play americano ed a una bimane di Iannuzzi (12-5). Gli ospiti provano comunque a rimanere agganciati e chiudono il primo quarto in svantaggio di 5 punti sul 16-11.

La seconda frazione di gioco si apre con Ferrara che si fa sotto a sole tre lunghezze da Napoli, ma una tripla di Monaldi ed una spettacolare schiacciata di Parks respingono gli estensi nuovamente a -8 (23-15). A metà quarto la Gevi fa showtime con una vera e propria lezione di difesa ai malcapitati ospiti che rimangono fermi nel punteggio per quasi cinque minuti. La Gevi però non riesce a capitalizzare al massimo le palle recuperate e tiene il vantaggio a soli 11 punti (29-18). Ci pensano Mayo e Lombardi a riportare avanti Napoli ad aumentare il gap portandolo fino al + 14 (34-20) che rappresenta il momentaneo massimo vantaggio. Le squadre andranno poi al riposo lungo sul punteggio di 36-22.

Il secondo tempo

Al rientro sul parquet continua a vedersi la stessa intensità difensiva da parte della Gevi. La Top Secret riesce in qualche modo a trovare la via del canestro con un incontenibile Pacher, ma Iannuzzi e Marini rendono pan per focaccia realizzando i punti che valgono il +17 (49-32). La tripla di capitan Monaldi sulla sirena vale il  momentaneo + 21 con cui le squadre vanno al riposo per l’ultimo break (59-38).

Il quarto quarto scivolerà molto velocemente, con la Gevi Napoli che ha tempo per aumentare ulteriormente il vantaggio e poter quindi controllare il divario acquisito nei primi tre quarti di gara. C’è spazio anche per qualche giocata spettacolare per la gioia del pubblico sugli spalti. Finisce 80-53.

Gli azzurri torneranno subito in campo, martedì sera, ancora al Palabarbuto, per affrontare nuovamente Ferrara in quella che si presenta come una nuova  avvincente sfida nella lotta di avvicinamento alla finale playoff, con la Gevi che vorrà mantenere il vantaggio del fattore campo prima della trasferta in terra emiliana.

Il tabellino della gara:

GeVi Napoli – Top Secret Ferrara 80-53 (16-11, 20-11, 23-16, 21-15)
GeVi NapoliAntonio Iannuzzi 15 (5/6, 0/0), Josh Mayo 15 (1/1, 3/4), Diego monaldi 14 (1/2, 4/5), Lorenzo Uglietti 9 (4/6, 0/0), Eric Lombardi 8 (4/6, 0/2), Jordan Parks 7 (2/9, 1/1), Pierpaolo Marini 5 (2/5, 0/3), Christian Burns 5 (2/4, 0/1), Andrea Zerini 2 (1/3, 0/1), Amar Klacar 0 (0/0, 0/0), Streten Coralic 0 (0/0, 0/0), Flavio Cannavina 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 17 – Rimbalzi: 31 8 + 23 (Antonio IannuzziEric Lombardi 6) – Assist: 20 (Diego monaldi 6)
Coach: Sacripanti
Top Secret FerraraPatrick Baldassarre 12 (6/8, 0/3), A.j. Pacher 11 (5/8, 0/3), Pablo Bertone 7 (3/8, 0/2), Nicolo Dellosto 7 (2/2, 1/1), Federico Zampini 4 (2/4, 0/2), Tommaso Fantoni 4 (2/2, 0/0), Niccolò Filoni 3 (1/3, 0/2), Alessandro Panni 3 (0/1, 1/3), Luca Vencato 2 (1/3, 0/4), Beniamino Basso 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 3 / 8 – Rimbalzi: 34 12 + 22 (A.j. PacherTommaso Fantoni 6) – Assist: 7 (Luca Vencato 3)
Coach: Leka

Arbitri: Ursi di Livorno, Tirozzi di Bologna e Maschietto di Treviso

Prossimo match: Semifinali Garadue, GeVi Napoli – TopSecret Ferrara, Palabarbuto – Napoli, Martedì 8 Giugno, ore 20.30

Potrebbe interessarti:
Semifinale e finale playoff, le Final4 della Gevi Napoli
5 giocatori indimenticabili della storia del basket a Napoli

Articoli Correlati

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
51FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti