Gevi Napoli Basket, ritorno al successo. Battuta la Stella Azzurra Roma

La Gevi torna alla vittoria, secondo pronostico, battendo la cenerentola del girone Rosso. Azzurri sempre in vantaggio per tutto il match. Lombardi, autore di 22 punti, il migliore fra gli azzurri.

Ritorna a vincere la Gevi Napoli e lo fa in trasferta, sul parquet della Stella Azzurra Roma, fanalino di coda del Girone Rosso di Serie A2. Gara convincente degli azzurri che dominano a rimbalzo e che hanno trovato in Lombardi l’uomo del match, autore di 22 punti con 6/8 da tre e 11 rimbalzi. Bene anche Parks, Monaldi e Marini, tutti in doppia cifra. Nonostante l’ampio margine, non sfigurano i giovani atleti romani, con un Menalo in grande spolvero (26 punti per lui).

Fra sette giorni sfida d’alta quota con la Top Secret Ferrara, che all’andata fece segnare la prima sconfitta in campionato per i partenopei.

La cronaca della partita

La GeVi parte con il quintetto formato da Monaldi, Marini, Parks, Lombardi e Zerini. La Stella Azzurra risponde con Giordano, Thompson, Cipolla, Menalo, Ndzie.

Partenza sprint di Napoli che va subito 5-13 battendo in scioltezza sia la difesa a uomo, sia la zona 2-3 organizzata da coach D’Arcangeli. Le percentuali da tre sono stratosferiche, così Napoli può ulteriormente allungare e dopo i primi sei minuti la Gevi è già +15 (5-20).  Gli azzurri tirano tantissimo dalla linea da tre, il finale di quarto segna un +12 (19-31) con 7/12 da tre e Lombardi che fa già registrare 11 punti a referto.

Nel secondo quarto coach Sacripanti comincia a ruotare gli uomini, con Mayo, Sandri e Uglietti sul parquet. La zona 3-2 di Roma comincia a dare qualche risultato e così la Stella Azzurra riduce il distacco fino al -7 (32-39), con Menalo e Giordano assolutamente in palla. Ancora Lombardi, insieme al sempre efficace Sandri, riporta Napoli in safe zone sul +12 (32-44). La tripla di Monaldi a fil di sirena mette il sigillo al primo quarto con i partenopei in vantaggio sul 39-49.

Il secondo tempo

Al  rientro sul parquet Napoli allunga subito sul +18  dopo due minuti minuti e mezzo di gioco (41-59) con le triple di Lombardi (ancora lui) e Parks. L’intensità difensiva dei partenopei è del tutto diversa rispetto a quella del primo tempo. La Gevi può così aumentare il suo vantaggio fino al +23 (45-68) dopo sei minuti. La Stella Azzurra però non è mai doma e piazza un mini parziale 9-2  (54-70). Nel finale di quarto Marini e Monaldi ristabiliscono le distanze chiudendo la frazione sul 57-76.

Ad inizio ultimo quarto gli stellati riaccendono la foga agonistica difensiva, con Napoli che gira molto la palla, ma non riesce a sfruttare le occasioni. Così i romani riescono a piazzare un parziale 9-0 dopo 3 minuti (63-76).  Parks commette il suo quarto fallo quando mancano poco meno di sei minuti al termine del match, ma resta in campo. Napoli cerca di mantenere un margine di sicurezza, Jannuzzi dà una mano e così la Gevipuò tornare a +20 (65-85). Con il quarto fallo di Menalo (vera spina nel fianco dei partenopei), si chiude praticamente il match. Napoli controlla e chiude in scioltezza, vincendo col punteggio di 74-94.

Il tabellino della gara:

Stella Azzurra Roma – GeVi Napoli Basket 74-94 (19-31, 39-49, 54-70)

Stella Azzurra Roma: Thompson 18, Mabor, Innocenti, Giordano 12, Menalo 26, Visintin 7, Pugliatti 4, Ghirlanda, Cipolla 7, Thioune, Ndzie. Coach: G. D’Arcangeli

GeVi Napoli Basket: Zerini 6, Iannuzzi 8, Klačar, Parks 15, Sandri 4, Marini 13, Mayo 9, Uglietti 4, Lombardi 22, Monaldi 13. Coach: P. Sacripanti

Arbitri: Mottola di Taranto, Bonotto di Ravenna e Miniati di Firenze

Prossimo match: GeVi Napoli – Top Secret Ferrara, Palabarbuto, Mercoledì 27 Gennaio, ore 18.00

Leggi anche:
Rieti sbanca il Palabarbuto. Gevi Napoli sconfitta al supplementare
Gevi Napoli bella a metà. Trionfa Forlì

Next Post

LIVE Juventus-Napoli 2-0 Supercoppa Italiana 2020\2021: i bianconeri vincono la PS5 Supercup!

Mer Gen 20 , 2021
I Partenopei in cerca del secondo trofeo dell'era Gattuso al Mapei Stadium di Reggio Emilia contro la Juventus, bianconeri in cerca di riscatto dopo la sconfitta per due reti a zero con l'Inter
Juventus-Napoli