Pallavolo Pozzuoli: vogliamo una stagione INcrediBile

Questa settimana torniamo in un campionato di vertice e raccontiamo di un’altra partecipante alla serie B: la ASD Pallavolo Pozzuoli

Il triangolo Pozzuoli – Quarto – Fuorigrotta è da sempre culla dello sport napoletano, da cui trae beneficio anche il movimento pallavolistico.
Dalle società della zona flegrea, sono tanti gli atleti che hanno militato e che militano ancora nelle serie regionali e nazionali.
A questi giocatori, si unisce un settore tecnico composto da allenatori esperti e competenti, ottimi maestri per i giovani che vogliono intraprendere questo ruolo.

L’intensa attività nelle scuole di pallavolo, iniziata verso la metà degli anni’90, ha condotto negli anni a fusioni tra società e innumerevoli collaborazioni.
Il prodotto dello sforzo ha giovato a Pozzuoli, che adesso vanta due squadre di Serie B nazionale: il Rione Terra, di cui abbiamo già raccontato, e la Pallavolo Pozzuoli, oggetto del nostro viaggio nella pallavolo napoletana.

Ad illuminarci sulla storia e le ambizioni di questa gloriosa società, ci pensa il Professor Arturo Chiocca, fondatore ed attuale presidente, pallavolista innamorato da sempre, vulcano di idee da una vita.

Dalle pendici del Vesuvio, andiamo a scoprire cosa bolle in pentola per la stagione che (ci auguriamo) inizierà presto.

Da più di 30 anni in connessione con i giovani

La Pallavolo Pozzuoli nasce nel 1985 con l’obiettivo di creare un punto di aggregazione per i tanti giovani del quartiere di Monterusciello. Insegnare pallavolo non ha solo valenza sportiva, ma permette di ricoprire un ruolo fondamentale nel tessuto socio-culturale.
Il valore dell’operato svolto lo si può apprezzare ancor di più se si considera la presenza ramificata tra Pozzuoli e Monterusciello, dai quali si attinge per contribuire alla creazione di un eccellente settore giovanile.

Sono quattro le strutture in cui si gioca a pallavolo, in aree che hanno un bacino di migliaia di ragazzi: il Palazzetto dello sport di Monterusciello, la Palestra scolastica Istituto Petronio, la Palestra scolastica De Amicis Diaz e la palestra scolastica Virgilio.

Questo tipo di progettualità ha permesso di raggiungere circa 200 iscritti, dai 5 anni a salire.
A certificare il grande lavoro svolto con i giovani puteolani, la FIPAV ha premiato la Pallavolo Pozzuoli con il Marchio di qualità.
Nonostante il periodo, per la stagione 20/21 si prevede la partecipazione a 6 campionati, compresa la prima squadra.

Proprio da questa stagione che tarda ad arrivare si vuole ripartire per dare un segnale forte ad istituzioni e federazioni.
Anche di fronte alle difficoltà economiche in cui verte il nostro sport, il presidente Chiocca non intende mollare un centimetro, per rispetto dei valori che lo spinsero 34 anni fa ad iniziare e per continuare a coltivare giovani talenti.

Si torna in Serie B

Inaspettata, insperata ma meritata, sul campo.
La stagione scorsa non si è conclusa, ma Pozzuoli dominava la serie C femminile e procedeva a vele spiegate verso la promozione.
Poi lo stop, e la paura di veder vanificati tutti gli sforzi profusi per una annata incredibile.
L’obiettivo era quello di creare un gruppo voglioso di lavorare e di migliorarsi, ed invece è arrivato il grande salto dopo un campionato perfetto fino a febbraio: 17 vittorie su 17 e +10 dalla seconda.

Pallavolo PozzuoliPer ricostruire un meraviglioso mosaico, si era puntato sul tecnico forse più vincente della storia societaria: Nico Borghesio, figlio pallavolistico manco a farlo apposta del famoso triangolo.
Il suo ritorno a casa e la collaborazione di uno staff giovane e motivato, sono stati la spinta per una splendida cavalcata.
Il campionato che verrà sarà complicato, ma nulla spaventa coach e squadra, consci che dal lavoro si traggono le migliori soddisfazioni.

La squadra Pallavolo Pozzuoli

Palleggiatori : Battaglia Federica e Piciocchi Raffaella;

Centrali : Barbieri Francesca, Del Giudice Elena e Gianfico Lara;

Schiacciatori : Coppola Vanessa, Mautone Gina e Muzio Claudia;

Opposti : Coppola Flavia e Stanzione Angela;

Liberi : Di Francia Francesca e Saetta Sara;

la guida tecnica è affidata al Coach Nico Borghesio, il quale si avvale della collaborazione di Luca Romano – Vice allenatore, Simone Fioretti – Preparatore atletico e Francesco Lucignano – Team manager.

Completano lo staff:

Salvatore Schiano, Lello Tella, Veronica Masella ed Elena Del Giudice – Settore tecnico;

Danilo Rosario Di Paolo – Responsabile comunicazione;

Sara Chiocca – Responsabile organizzativa.

Ringraziamo per la disponibilità il Presidente, Prof. Arturo Chiocca, cui vanno i nostri migliori auguri per un grande campionato e per il progetto di crescita della sua società.

Appena si potrà, verremo a tifare Pozzuoli.

 

Potrebbe interessarti:

Rione Terra Volley: vogliAmo la promozione !

ASD Marechiaro: qualità all’insegna del divertimento

Arzano Volley: la pallavolo è questione di famiglia

Next Post

Preview Crotone-Napoli: i partenopei a caccia di squali

Sab Dic 5 , 2020
Sfida tutta da seguire quella che si giocherà domenica alle ore 18 allo Scida dove il Crotone di Stroppa – ultimo in classifica con due punti – va a caccia della prima vittoria in campionato contro il Napoli (17 punti) che invece cerca il secondo successo consecutivo in Serie A dopo il netto 4-0 alla Roma del turno precedente.