Nuovo DPCM, annunciati i sostegni economici

Martedì sarà approvato un nuovo DPCM concernente gli aiuti economici che verranno erogati nei confronti delle fasce colpite da chiusure.

Gualtieri e Castelli annunciano: “Nuovi sostegni per i commercianti colpiti da chiusure”

La sottosegretaria al ministero dell’Economia Laura Castelli annuncia, attraverso una nota, che saranno approvati a breve sostegni economici per aiutare le categorie maggiormente colpite dal COVID-19. Lo stesso giorno il ministro dell’Economia Gualtieri rivela che tutti i commercianti colpiti dalle chiusure riceveranno un importante pacchetto di indennizzi, che prevederà “ristoro a fondo perduto con bonifico automatico dall’Agenzia entrate, eliminazione rata IMU, tre mesi di credito d’imposta per gli affitti e rifinanziamenti della Cassa integrazione”. Tali sussidi dovrebbero arrivare non prima di metà novembre. Con la chiusura ormai imminente di buona parte degli esercizi commerciali la situazione assume toni drammatici.

Conte: “Martedì nuovo DPCM per sostenere le fasce che hanno subito danni per il COVID”

Durante la conferenza stampa del presidente Conte, la giornalista Manuela Perrone del Sole 24 ore ha chiesto inoltre la data di pubblicazione del nuovo decreto che conterrà gli indennizzi per le fasce più colpite dal DPCM. Inoltre la stessa cronista ha domandato se il decreto di novembre, con il rifinanziamento della cassa integrazione, provocherà un nuovo scostamento dal bilancio dello Stato.

Il  premier Conte ha risposto annunciando che il prossimo decreto legge, che prevederà nuovi indennizzi e nuove misure economiche, sarà approvato martedì: “Si aggiungeranno altre forme di sostegno economico, oltre a quelle già preventivate. Questi sostegni sono tutti aggiuntivi e non sostitutivi. Confidiamo di andare, in Gazzetta già martedì, perché vogliamo consentire all’Agenzia delle entrate di voler erogare durante il mese di novembre i sussidi. È uscita una notizia non vera, non è già disponibile da oggi questa nuova misura. Diamo il tempo al ministro Gualtieri, in particolare, e alla Ragioneria generale dello Stato che ringrazio.  Dobbiamo mettere a punto i conti per queste misure, quindi non sarà possibile pubblicare la manovra prima di martedì.”

Il Presidente del Consiglio ha inoltre voluto rassicurare i giornalisti riguardo possibili modifiche al MEF: “Al momento i conti non saranno alterati. Si riusciranno ad approvare le manovre con le risorse già a disposizione. Non c’è necessita di alterare il quadro di finanza pubblica già annunciato al paese ed al Parlamento. Se riusciremo a tenere sotto controllo la curva epidemiologica, in questo mese di novembre, non vedo prospettive di dover fare nuove spese o altro. Il nostro obiettivo è tutelare la salute e l’economia e siamo determinati a fare tutto il necessario per raggiungerlo.”

 

Potrebbe interessarti:

Concluso vertice Governo-Regioni per il nuovo DPCM

Next Post

Cenerentola è nata a Napule: il nuovo album di Rosa Chiodo

Dom Ott 25 , 2020
"Cenerentola è nata a Napule" è il nuovo album della cantautrice napoletana Rosa Chiodo. Il disco è ricco di importanti collaborazioni.
Cenerentola è nata a Napule