Napoli Basket, cresce l’attesa per la nuova stagione

In attesa dell’avvio della stagione, prosegue la preparazione del Napoli Basket. Le ultime su amichevoli, Supercoppa e pubblico sugli spalti.

Dunque, dove eravamo rimasti…?

… a quel 25 Febbraio, quando la FIP e la Lega Nazionale Pallacanestro diramarono un comunicato in cui si annunciava la sospensione ed il rinvio di tutte le gare. Un rinvio diventato poi uno stop definitivo per l’evolversi della situazione Covid, in quei drammatici giorni di marzo.
Fino a quel giorno il Napoli Basket stava vivendo un momento molto positivo, dopo un inizio di campionato a dir poco burrascoso, culminato poi con l’esonero di Coach Lulli. Con l’arrivo sulla panchina campana di Pino Sacripanti, la Gevi infilò una serie di vittorie, rilanciandosi in maniera decisa verso una posizione di prestigio nella griglia playoff. Ma, come detto, quei playoff non si sarebbero mai disputati.

Da quel momento la Serie A2 non ha visto più giocarsi gare ufficiali. Il Palabarbuto ha dovuto fare a meno del rumore dei rimbalzi della palla a spicchi fino alla fine del mese di Agosto, quando, con la ripresa della preparazione, gli azzurri sono finalmente tornati nella loro casa.

Il ritorno alle attività

In vista della ripresa delle gare ufficiali, la Gevi ha in programma delle amichevoli che sono però ancora tutte da conferIl Napoli Basket al Palabarbutomare in base alla situazione relativa alla diffusione del Covid 19.

Condizionale d’obbligo quindi, relativamente ad un’amichevole che dovrebbe disputarsi a Valmontone il 26 Settembre, contro la NPC Rieti del Coach napoletano Alessandro Rossi. Il Napoli Basket non vorrebbe certo affrontare rischi a ridosso dell’inizio delle competizioni ufficiali, prendendo spunto da quanto è accaduto alla SSC Napoli nel suo viaggio a Lisbona.

E sempre in tema di amichevoli e tornei, il 3 e 4 Ottobre è ugualmente tutto da confermare e ancor più in alto mare l’organizzazione del  Trofeo “Città di Caserta”. In questo caso non sono note nemmeno le squadre che dovrebbero eventualmente parteciparvi.

Insomma, un avvio di stagione che fornirà pochissime indicazioni dal confronto con altre formazioni della stessa categoria. Più facile che sia la stessa Supercoppa del Centenario a dare un’idea di quanto, questa squadra, sia pronta ad affrontare un campionato in cui è attesa ad essere fra le protagoniste.

L’apertura al pubblico 

I tifosi azzurri sono intanto in attesa di sapere se avranno la possibilità di vedere e sostenere da vicino i propri beniamini nelle loro prime uscite ufficiali. La prima gara di Supercoppa è prevista Domenica 11 Ottobre contro San Severo, ma al momento non è ancora noto se gli spalti saranno vuoti oppure no. Dal suo canto, la società fa sapere di aver inviato richiesta ufficiale al Comune di Napoli per aprire al pubblico con un numero ridotto di presenze (fra 700 e 800), adottando tutte le precauzioni in tema di controllo degli ingressi e distanziamento fra gli spettatori.

L’apertura al pubblico concessa dal Ministro dello Sport, Spadafora, per gli eventi sportivi all’aperto, potrebbe essere un buon viatico verso l’ottenimento di un’autorizzazione anche per gli sport indoor, pallacanestro compresa. Ma per avere maggiori certezze bisognerà aspettare ancora qualche giorno e chissà che la decisione non arrivi proprio a ridosso dell’inizio delle competizioni ufficiali.

Leggi anche:
Napoli Basket, ecco il calendario
Napoli Basket, la presentazione della nuova stagione. Grassi e Sacripanti in coro: Insieme per la serie A1;

 

Next Post

Ricetta Biscotti all'amarena, bontà e zero sprechi

Dom Set 20 , 2020
I biscotti all’amarena sono una antica preparazione dolciaria napoletana. Ogni forno o pasticceria ha la sua ricetta segreta, contribuendo così al mistero che aleggia attorno a questi biscotti. Il Corriere di Napoli, vi svela come realizzarli a casa.
Biscotti all'amarena