Visita al Monastero delle Trentatré: emozionatevi

Visita al Monastero delle Trentatré: emozionatevi!

Megaride Art promuove, per i restauri presso il Monastero delle Trentatrè, l’iniziativa culturale “L’Atrio delle Trentatrè Onlus” con un doppio appuntamento sabato 19 Settembre, ad un passo dalla beatificazione della sua fondatrice: Maria Lorenza Longo.

‍Il protomonastero delle Clarisse Cappuccine “Santa Maria in Gerusalemme” meglio conosciuto come “il monastero delle Trentatré” nasce per volontà della nobildonna catalana la Venerabile Maria Lorenza Longo nel 1535 con la bolla papale di Paolo lll: “DEBITUM PASTORALIS OFFICII”.

Le  Origini
Il complesso monastico di Santa Maria in Gerusalemme, volgarmente detto delle Trentatrè, dal numero di monache che potevano essere accolte (una per ogni anno di Cristo), fu fondato nel XVI secolo dalla nobildonna catalana Maria Lorenza Longo, giunta a Napoli nel 1506 al seguito di Ferdinando il Cattolico.

Il  Monastero
Il monastero rispettava i dettami dell’architettura tipica dei monasteri cappuccini ed era costituito da un Refettorio, con un Chiostro da un lato e, se c’era spazio, nelle città, dalla creazione di un orto dall’altra.
Il cenobio fu costruito con materiale povero, tufo e piperno, senza sfarzo e con una buona esposizione al sole.
Per circa cinque secoli le poderose mura perimetrali, che corrono lungo via Pisanelli e l’attuale via Armanni, hanno protetto la clausura imposta da papa Paolo III e solo la ruota di legno è stato (e lo è ancora oggi) il principale mezzo di comunicazione della comunità monastica con il mondo esterno.

Luogo e ora appuntamenti:

• Ore 10.00 Inizio attività culturale ore 10.15
• Ore 16.15 Inizio attività ore 16.30
(Ai partecipanti, al fine di creare un clima sereno all’interno del gruppo, sarà misurata la temperatura corporea).

Accoglienza: via Longo 50, presso ingresso ospedale Incurabili.
I contributi raccolti saranno devoluti interamente alla Onlus “L’Atrio delle Trentatrè” per la manutenzione e i restauri al monastero.

Tutti i dettagli sono riportati all’indirizzo:

https://www.megarideart.com/visite-guidate-napoli/ cliccando sulla foto relativa all’evento.

Obbligatorio l’uso della mascherina.

Potrebbe interessarti: 

Arte&Cultura: Megaride Art, gli eventi di Marzo

Next Post

INTERVISTA - Pasquale Monda: "Il Vesuvio, il mio scatto preferito"

Ven Set 18 , 2020
Pasquale Monda si racconta nella nostra ricerca dei talenti partenopei: la fotografia e il mondo dei colori che dipingono Napoli.
Pasquale Monda