100 anni fa nasceva Papa Giovanni Paolo II

100 anni fa nasceva Papa Giovanni Paolo II. Karol Wojtyla è nato esattamente un secolo fa: le tappe del pontefice più amato della Storia.

“Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! Alla sua salvatrice potestà aprite i confini degli stati, i sistemi economici come quelli politici, i vasti campi di cultura, di civiltà, di sviluppo. Non abbiate paura! Cristo sa cosa è dentro l’uomo. Solo lui lo sa!”

100 anni fa nasceva Papa Giovanni Paolo II. Karol Wojtyla, il pontefice più amato della Storia, avrebbe compiuto esattamente un secolo. Il Papa polacco è stato il 264° della Chiesa cattolica e vescovo di Roma, il sesto dello Stato del Vaticano. Terzo in termini di longevità con 26 anni, 5 mesi e 17 giorni, è dietro soltanto a Pio IX, il cui mandato è durato 31 anni, e a Pietro apostolo. Un gigante della fede, colui che ha lottato per i poveri e gli emarginati, “sconvolgendo” il mondo con atti semplici. Una carezza o un discorso ai giovani prima non erano così scontati. Un precursore dei tempi moderni che ha lottato e tracciato la strada.

Il primo papa straniero dopo 455 anni dall’olandese Adriano VI, il primo di lingua slava ad approdare a Roma. L’unico papa a lottare contro le ingiustizie del mondo, la mafia e per i giovani. Arcivescovo di Cracovia nel 1964, diventa Cardinale 3 anni più tardi per poi diventare pontefice nel 1978. 104 le visite nel mondo, 317 su 322 parrocchie romane visitate e più di 146 visite pastorali, oltre a quelle in montagna sua grande passione.

Tanti gli eventi celebri della sua vita. Il tragico attentato sventato per miracolo: il 13 maggio del 1981 sopravvisse in piazza San Pietro e poi perdonare Ali Agca. Karol era il papa della gente, dei giovani, aiutandoli, come dimostrato istituendo la Giornata Mondiale della Gioventù, e di coloro che si allontanano dalla chiesa, come le mafie. Al suo funerale del 2 aprile 2005 ci furono 4 milioni di persone: il “Santo subito” è stato accolto nel 2014, quando Papa Francesco l’ha reso santo il 27 aprile insieme a Papa Giovanni XXIII. 

Tanti auguri Karol, anche da lassù…

Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Seguici su Twitter
Iscriviti al nostro canale YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Sport: Pallanuoto napoletana in coma

Lun Mag 18 , 2020
Pallanuoto napoletana in coma. Il Covid-19 ha aggravato ulteriormente una situazione già pesante e le prime conseguenze si sono viste negli ultimissimi giorni qui a Napoli. La Canottieri Napoli quasi sicuramente ridimensionerà nuovamente il budget destinato alla pallanuoto, ma farà ugualmente l’A1 sia pure con una formazione non competitiva. PALLANUOTO A […]
pallanuoto Napoli