Coronavirus: Commercio in declino

1

Commercio in declino – Il lato oscuro del COVID-19 sono sicuramente le precarie condizione che si sono ritrovate a dover affrontare numerose attività commerciali.

A spiegare la situazione è Pasquale Russo, direttore generale di Confcommercio Campania: “Alle condizioni attuali, sono oltre 2000 i pubblici esercizi,  a Napoli e provincia, che non potranno riaprire”.

Il commercio è quindi costretto ad affrontare un periodo di declino dovuto anche alla lenta burocrazia.
Ad una settimana dall’inizio della fase 2 sono numerosi i negozi di abbigliamento, seguiti da tante altre attività, che rischiano il fallimento.
Tra le filiere più in difficoltà annoveriamo sicuramente il comparto degli artigiani, gli albergatori seguiti dall’intero settore turistico e i commercianti il cui grido d’aiuto sembra rimanere ancora inascoltato.

In questo contesto risulta essere fallimentare il progetto presentato da Vincenzo De Luca.
Ad oggi sono infatti oltre 120 mila le persone in attesa di cassa integrazione, gran parte di questi problemi sono dovuti alla pessima gestione degli uffici regionali dell’INPS, tutto ciò non può far altro che portare ad una vera e propria ecatombe commerciale.

In questa difficile situazione si fa quindi spazio la proposta della Lega che prevede: anno bianco fiscale per tutto il 2020, saldo e stralcio con l’Agenzia delle entrate, bonus vacanze dedicato alle famiglie, procedure d’urgenza e deroghe al codice degli Appalti, riaperture per le attività pronta a offrire i loro servizi nel rispetto delle norme di sicurezza.

Resta sempre aggiornato e non perderti le ultime news dall’Italia e dal mondo:
Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube
Seguici su Twitter

One thought on “Coronavirus: Commercio in declino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

News: Il dramma delle aziende commerciali: "chiudiamo i battenti"

Lun Mag 11 , 2020
Sono 25.000 le piccole aziende commerciali “costrette” alla chiusura in provincia di Napoli in base alle misure straordinarie adottate dal Governo nazionale e dalla Giunta regionale della Campania per affrontare la diffusione del Nuovo Coronavirus Covid-19. Lo ha spiegato ad Agenzia Nova Mauro Pantano, presidente della Confederazione Imprese e Professioni […]
aziende commerciali