Della città di Napoli non esiste una rappresentazione più enigmatica e precisa della Tavola Strozzi, enigmatica perché ancora oggi oltre i suoi connotati fisici sappiamo poco su chi sia l’autore di questa rappresentazione della città, precisa perché ci da una visione più o meno corretta della Napoli della metà del ‘400 con tutte le maestranze marinare all’opera.