17.7 C
Napoli
sabato, Dicembre 10, 2022

Euro2020 LIVE Italia-Spagna 1-1 (4-2): azzurri in finale!

23.46 Finisce qui Italia-Spagna! Gli azzurri battono per 4-2 gli iberici grazie al rigore decisivo di Jorginho dopo gli errori di Alvaro Morata e Dani Olmo. Per l’Italia ha sbagliato solo Manuel Locatelli: dopo Italia-Spagna, domani è il turno di Inghilterra-Danimarca.
120’+1′ Finisce 1-1 tra Italia e Spagna. La prima finalista di Euro 2020 verrà decisa ai calci di rigore.
120′ Rimessa dal fondo per Donnarumma, dopo l’azione in attacco non sfruttata da Thiago Alcantara.
118′ Cartellino giallo per Leonardo Bonucci, punito per l’intervento su Morata.
116′ Italia-Spagna per ora resta sull’1-1, a Wembley sempre più vicini i calci di rigore.
115′ Occasione sfumata per l’Italia: Belotti prova a lanciare Berardi in profondità ma sbaglia l’apertura e la Spagna intercetta il pallone.
114′ L’Italia cerca di sfondare ma le Furie Rosse viaggiano bene sul filo del fuorigioco. Anche Belotti fermato in posizione di offside.
110′ Doppia occasione per l’Italia: Berardi viene prima respinto da Laporte, poi si ritrova il pallone sulla sinistra e va a bersaglio, ma questa volta è l’arbitro che annulla per una posizioe di fuorigioco.
109′ Sostituzione Spagna: fuori Eric García, dentro Pau Torres.
108′ Donnarumma in presa sicura dopo la smorzata di Berardi.
107′ Sostituzione Italia: Chiesa non ce la fa, al suo posto Bernardeschi.
107′ Davvero incontenibile Olmo, che viene messo giù da Locatelli e guadagna un calcio di punizione di cui si incarica il neoentrato Thiago Alcantara.
106′ Via al secondo tempo supplementare, un cambio per Luis Enrique.
105′ Finisce qui il primo tempo supplementare. Italia in sofferenza, in apnea. Tanti Azzurri sono stanchissimi. Sempre 1-1.
101′ Rischio altissimo per gli Azzurri, Bonucci intercetta col ginocchio, Locatelli allontana.
99′ Altro calcio di punizione per la Spagna, guadagnato di nuovo da Olmo. Posizione più arretrata però in questo caso, tanto che sugli sviluppi dell’azione le Furie Rosse tornano da Simon.
98′ Olmo calcia forte e teso verso la porta, grande intervento di Donnarumma e pallone che termina sul fondo.
97′ Cartellino giallo per Rafael Tolói dopo l’intervento in ritardo su Olmo.
97′ Ci prova la Spagna con Olmo inarrestabile sulla sinistra; Toloi non lo tiene e commette fallo. Sarà ammonito il giocatore dell’Atalanta.
96′ Gioco fermo, Belotti a terra dopo un colpo alla schiena.
93′ Olmo si in carica della battuta, Di Lorenzo va ancora in anticipo e subisce fallo.
92′ Calcio di punizione per la Spagna nei pressi della trequarti guadagnato da Olmo. Fallo commesso da Toloi.
91′ Inizia ora il primo dei due tempi supplementari tra Italia e Spagna.
L’Italia disputerà contro la Spagna i tempi supplementari per la 20a volta tra Europei e Mondiali.
Chiesa porta avanti gli Azzurri, Morata pareggia i conti. A Wembley la prima semifinale di Euro 2020 tra Italia e Spagna è all’insegna dell’equilibrio. Per decidere la prima finalista del torneo saranno decisivi i supplementari ed eventualmente i calci di rigore.
90’+3′ Terminano qui i 90′ regolamentari; Italia-Spagna termina 1-1, si va ai supplementari.
90’+1′ Calcio d’angolo per la Spagna: va Olmo dalla bandierina, ma è ancora Di Lorenzo a respingere di testa.
90′ Saranno tre i minuti di recupero.
86′ Prova a sfondare Morata, ma l’attaccante della Juve si allunga troppo il pallone, si riparte da Donnarumma.
85′ Sostituzione Italia: esce Lorenzo Insigne, entra Andrea Belotti.
85′ Sostituzione Nicolò Barella Manuel Locatelli
80′ GOL! Italia-SPAGNA 1-1! Rete di Álvaro Morata, che servito in profondità da Olmo fredda Donnarumma a distanza ravvicinata.
79′ Ottima azione dell’Italia: Barella trova Berardi al limite dell’area ma l’esterno del Sassuolo non angola bene e Simon blocca.
78′ Rischia il pasticcio Simon, che nel tentativo di anticipare Pessina calcia addosso ad Azpilicueta innescando un pericoloso rimbalzo. Pallone che termina oltre la linea di fondo.
76′ Provvidenziale Bonucci in difesa, che disturba Morata e gli impedisce di mettere in mezzo un pallone velenoso. Sugli sviluppi del corner respinge di testa Di Lorenzo.
75′ Ci prova la Spagna: Olmo cerca Morata in mezzo ma la retroguardia azzurra intercetta il pallone e Donnarumma spazza via.
74′ Sostituzione per gli Azzurri anche sulla fascia: fuori un ottimo Emerson Palmieri, dentro Rafael Tolói.
74′ Sostituzione Marco Verratti Matteo Pessina
70′ Sostituzione Spagna: Mikel Oyarzabal lascia il posto a Gerard Moreno.
70′ Sostituzione Jorge Resurrección Merodio Rodrigo Hernández Cascante
68′ Altra bella giocata di Chiesa, che vede l’inserimento di Berardi nell’area piccola spagnola e lo manda al tiro; Simon si salva col ginocchio.
66′ Troppi pericoli nell’area azzurra ora: il centrocampo non riesce a fare filtro e gli attaccanti spagnoli arrivano facilmente al tiro; ultimo tra questi Olmo, che spedisce a lato.
64’Chance clamorosa per la Spagna sprecata da Oyarzabal, non preciso di testa a due passi dalla porta di Donnarumma.
63′ Prova a reagire subito la Spagna sfruttando un calcio d’angolo, ma Chiellini svetta e spazza via il pallone.
62′ Sostituzione Italia: Ciro Immobile lascia il posto a Domenico Berardi.
62′ Sostituzione Ferran Torres García Álvaro Borja Morata Martín
60′ GOL! ITALIA-Spagna 1-0! Rete di Federico Chiesa: Immobile riceve centralmente da Insigne e viene fermato all’ultimo; recupera palla l’esterno della Juve che da posizione defilata con un destro meraviglioso trova l’angolino vincente sul secondo palo e porta avanti gli Azzurri.
53′ Prima chance per l’Italia nella ripresa: Chiesa riceve palla da Barella e sfonda in area, ma Simon interviene bene sul diagonale dell’esterno della Juve.
51′ Ci prova Busquets dal limite, pallone di poco sopra la traversa ma Donnarumma era ben piazzato.
51′ Cartellino giallo per Sergio Busquets, che interviene fallosamente su Immobile.
51′ Niente di fatto sul corner delle Furie Rosse, con Verratti che intercetta e fa suo il pallone.
49′ Grande spunto di Olmo che da destra mette un pallone delizioso in mezzo per Ferran Torres; Di Lorenzo provvidenziale in anticipo. Sarà calcio d’angolo per gli undici di Enrique.
47′ Calcio d’angolo per gli Azzurri, guadagnato da Insigne su un disimpegno sbagliato. Il fantasista del Napoli si incarica della battuta ma il cross viene letto bene da Laporte che favorisce la ripartenza degli spagnoli.
46′ Riparte ancora all’attacco la Spagna, ma la prima offensiva è interrotta per posizione di offside.
46′ Partiti, al via la ripresa di Italia-Spagna.
Restano 45′ da giocare a Londra: la Spagna potrebbe puntare su Morata, mentre Mancini sui cambi in mezzo al campo, fprse più utili a invertire l’inerzia del match. A tra poco per il secondo tempo.
Meglio le Furie Rosse nella prima frazione di gara, con gli Azzurri troppo bassi e poco incisivi nel pressing; Donnarumma decisivo su Olmo al 23′, ma le occasioni non mancano neanche alla Nazionale di Mancini, che chiude con una traversa di Emerson Palmieri.
45′ Termina 0-0 il primo tempo tra Italia e Spagna a Wembley. L’arbitro non concede minuti di recupero e manda tutti negli spogliatoi dopo la traversa di Emerson.
44′ Traversa di Emerson Palmieri, che riceve da Insigne in area e calcia forte centrando il primo legno per gli Azzurri.
43′ Punizione sulla linea di centrocampo per l’Italia; Koke atterra Emerson Palmieri lanciato in velocità e anche questa volta Brych si limita ad un richiamo.
42′ Non si sblocca il risultato tra Italia e Spagna; meglio gli undici di Enrique nel complesso ma nessuno dei due attacchi è ancora riuscito a sfondare.
39′ Punizione dubbia per la Spagna: Barella recupera bene su Busquets ma l’aribitro vede un contatto e concede punizione agli undici di Enrique.
35′ Bella giocata di Emerson, che da sinistra si accentra e porta palla fino al limite dell’area spagnola; il terzino non scarica su Chiesa libero a destra e si fa recuperare da Busquets.
33′ Gran pallone in profondità di Immobile per l’inserimento di Insigne; il fantasista azzurro però non controlla e l’azione sfuma nella rimessa dal fondo per Simon.
32′ Altra conclusione di Olmo dal limite, palla alta sopra la traversa per il giocatore del Lipsia.
30′ Ferran Torres atterra in modo irregolare Di Lorenzo in mezzo al campo; punizione per gli Azzurri, che si affidano a Verratti.
28′ Scatto di Pedri sulla corsia di sinistra, ma Chiellini copre bene e concede rimessa laterale.
23′ Parata clamorosa di Donnarumma su Olmo, che d’istinto respinge la conclusione dello spagnolo dal centro dell’area.
19′ Bello spunto di Emerson Palmieri sulla sinistra; Simon esce dai pali e Barella servito da Immobile perde troppo tempo facendosi recuperare; occasione sfumata per gli Azzurri.
18′ Niente di fatto sugli sviluppi del calcio piazzato, con Insigne e Di Lorenzo che sbagliano la misura.
17′ Barella trattenuto da Busquets, calcio di punizione sulla trequarti spagnola per l’Italia; l’arbitro grazia il centrocampista del barcellona con un semplice richiamo.
13′ Ci prova Ferran Torres, favorito da un tocco sbagliato di Barella; la conclusione di destro dello spagnolo termina a lato.
12′ Italia troppo bassa finora, serve riordinare le idee e alzare il baricentro.
11′ Chance clamorosa per Oyarzabal, che a tu per tu con Donnarumma però sbaglia il controllo. Sospiro di sollievo per gli undici di Mancini.
10′ Sventagliata di Laporte per Oyarzabal che attraversa il campo, gli spagnoli ci provano ma l’Italia copre bene gli spazi.
9′ Ancora Spagna in attacco, ma la retroguardia azzurra per ora controlla con ordine le offensive degli avversari.

8′ Manovra insistita delle Furie Rosse, ma è ancora Bonucci ad avere la meglio su Olmo e a spazzare il pallone dalla propria trequarti.
7′ Rimessa in zona d’attacco per litalia, se ne incarica Emerson Palmieri; Oyarzabal controlla e la Spagna riparte.
5′ Ci prova la Spagna sulla corsia di sinsitra ma Bonucci legge in anticipo l’offensiva e recupera senza problemi.
4′ Ritmi altissimi in questo avvio a Wembley, con entrambe le formazioni pronte a sfruttare le ripartenze.
3′ Palo dell’Italia con Barella, che riceve da Emerson sulla sinistra e centra con un destro a giro il secondo palo; l’azione però era viziata da fuorigioco.
2′ Punizione anche per l’Italia, con Olmo in ritardo su Bonucci sulla linea difensiva azzurra.
2′ Verratti atterra Olmo e concede il primo calcio di punizione alla Spagna; gli azzurri recuperano subito e ripartono da Donnarumma.
1′ Partiti, al via Italia-Spagna.

formazioni ufficiali

ITALIA (4-3-3): Donnarumma, Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. Ct: Mancini.

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Eric Garcia, Laporte, Jordi Alba; Koke, Busquets, Pedri; Ferran Torres, Dani Olmo, Oyarzabal. Ct: Luis Enrique.

ARBITRO: Brych (Ger).

ASSISTENTI: Borsch (Ger) e Lupp (Ger).

QUARTO UOMO: Karasev (Rus).

VAR: Fritz (Ger).

AVAR: Dingert (Ger), Gittelmann (Ger) e Dankert (Ger).

Segui il LIVE Italia-Spagna! Euro 2020 è a due passi dal traguardo. Per ciascuna delle quattro Nazionali rimaste ancora in corsa 180 minuti (supplementari e rigori permettendo) le separano dal trionfo continentale, comprese Italia e Spagna, contro in una delle due semifinali del torneo.

Lato sinistro del tabellone con azzurri e Roja, dall’altra parte Inghilterra-Danimarca: le vincenti di entrambi i match voleranno in finale, dove l’11 luglio si giocheranno la vittoria dei campionati Europei a Wembley.

L’Italia dopo aver superato da dominatrice assoluta il Girone A chiudendo al primo posto davanti a Galles, Svizzera e Turchia, ha eliminato l’Austria ai supplementari agli ottavi per poi sconfiggere il Belgio a Monaco di Baviera e guadagnarsi l’accesso alle semifinali di Euro 2020.

Semifinali dove è giunta anche la Spagna, che ha faticato nel proprio raggruppamento qualificandosi come seconda alle spalle della Svezia salvo però poi mandare a casa la Croazia (5-3 al 120′) e avere la meglio sulla sorprendente Svizzera ai rigori nei quarti di finale. Di seguito alcune curiosità da Opta:

  • L’Italia ha battuto la Spagna solo due volte negli ultimi 14 confronti in tutte le competizioni (7N, 5P): una vittoria per 2-1 in amichevole nel 2011 e il più recente successo per 2-0 agli ottavi di Euro 2016 con i goal di Giorgio Chiellini e Graziano Pellè.
  • Italia e Spagna si sono incontrate nove volte in precedenza agli Europei o ai Mondiali, con l’Italia che ha vinto in quattro occasioni e la Spagna in una (4N). Questa sfida farà di Italia-Spagna la partita più giocata tra due Nazionali europee in uno dei maggiori tornei internazionali (Europei e Mondiali).

Questo sarà il settimo incontro in un Campionato Europeo tra Italia e Spagna. Inoltre, per il quarto torneo Europeo consecutivo le due Nazionali si incontrano nella fase ad eliminazione diretta, con la Spagna che ha passato il turno nel 2008 e ha vinto la finale di Euro 2012, prima che l’Italia la eliminasse nel 2016.

Probabili formazioni Italia-Spagna 

Mancini deve fare a meno dell’infortunato Spinazzola (rottura del tendine d’Achille) e a sinistra in difesa si affida ad Emerson Palmieri. A centrocampo si va verso la conferma di Verratti, nel tridente d’attacco invece Belotti scalpita per rilevare uno stanco Immobile mentre Chiesa dovrebbe conservare una maglia a discapito di Berardi.

Spagna priva dell’infortunato Sarabia, alle prese con un problema all’adduttore: dentro Dani Olmo con Morata e Ferran Torres. Koke in mediana con Busquets e Pedri, a protezione di Unai Simon linea a quattro Azpilicueta-Pau Torres-Laporte-Jordi Alba.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne.

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Pau Torres, Laporte, Jordi Alba; Koke, Busquets, Pedri; Ferran Torres, Morata, Dani Olmo.

Potrebbe interessarti:

“Dal campo agli spalti, l’Italia chiamò”

Articoli Correlati

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
52FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti