“Ho suonato con i Pink Floyd”: libro di Antonio Romano

Ho suonato con i Pink Floyd, il libro ricco di storia musicale che ha segnato anche i giorni nostri, oggi protagonista per la rubrica Specchi di carta.

Ho suonato con i Pink Floyd, il libro ricco di storia musicale che ha segnato anche i giorni nostri, oggi protagonista per la rubrica Specchi di carta.

Trama del libro

Ho suonato con i Pink Floyd è un libro autobiografico di Antonio Romano, fondatore di Radio Amore. Partendo dagli anni ’60, l’autore racconta di come alcuni eventi, quali l’avvento delle radio libere e dei complessi beat, abbiano segnato la vita del noto speaker in quanto protagonista attivo. Con questo libro Antonio Romano ha voluto trasmettere il suo sapere alle persone in un modo diverso da quello usuale. Tramite il suo vissuto, ravviva la memoria collettiva di un’epoca ricca di episodi-simbolo. 

studio medicina olistica

Biografia dell’autore

Radiofonico, uno dei pionieri che nel 1975 diedero vita alle radio libere, Antonio Romano è tuttora in attività al timone della sua Radio Amore. Dopo 46 anni dietro al microfono, Romano continua ad avere la stessa passione per la radio, che lui definisce il mezzo più bello del mondo. Dal 1965 al 1975, appassionato di musica, discreto bassista, che non disdegnava di suonare altri strumenti, ha fatto parte di vari gruppi musicali, oltre ad essere stato produttore musicale, organizzatore di spettacoli e musicologo.

La sua altra grande passione è stata quella del sindacato, sempre in favore dei lavoratori. È presidente dell’Associazione Musica è vita, che si batte per la valorizzazione e diffusione della Canzone classica napoletana, in particolar modo in Campania e oggi, è anche autore del libro Ho suonato con i Pink Floyd.

Potrebbe interessarti:Specchi di Carta: Tu, mio. Il capolavoro di Erri De Luca

Next Post

La canzone del Piave: una poesia/inno alla Patria

Lun Mag 24 , 2021
Ad oggi la canzone del Piave rimane uno dei più celebri motivetti militari nazionali che ci fa rivivere il sentimento di rivalsa durante le fasi finali della Grande Guerra.