24.5 C
Napoli
martedì, Maggio 24, 2022

Athena Volley: finalmente si riparte

Sembra sempre impossibile finché non lo hai fatto.
Nelson Mandela di battaglie ne ha combattute tante e di certo non sono state facili, ma ci ha creduto e ci è riuscito.

Se dopo gli anni ’90 di piombo e guerre tra clan qualcuno avesse pensato di lavorare a Scampia si sarebbe provato certamente a dissuaderlo.

Anche Scampia ha del potenziale e i sogni nel cassetto devono essere perseguiti e quando possibile, realizzati.
Sempre Mandela diceva che un sognatore che non si arrende è un vincitore.
Per vincere del tutto ci vuole ancora del tempo, ma iniziamo a partire dai sognatori, che in questo momento sono indispensabili per aprire uno spiraglio di fiducia.

Chi, come, quando e perché ?

Athena Volley nasce come un desiderio, un obiettivo e un riscatto per ovviare a tutte le congetture che ormai aleggiano su un quartiere difficile ma non solo.
L’obiettivo era quello di creare un movimento genuino ed esule dai compromessi o interessi economici.

Ivan e Teresa Capozzi con l’aiuto di Simona Zuppolini nel 2009 decidono di fare della loro passione un’attività a tempo pieno.

Con tanto lavoro e molte difficoltà si mette in piedi una struttura che anno dopo anno diventa sempre più solida.
Athena VolleyChiunque entri a far parte della famiglia viene travolto dallo spirito patriottico e dal sogno di rivalsa che è tanto caro ai fondatori.

La voglia di urlare al mondo che Scampia non è il Far West raccontato da tutti, anima atleti e dirigenti che lavorano incessantemente da ormai 11 anni.
Tutti sanno che è difficile cambiare lo status delle cose, ma sarebbe un guaio se nessuno ci provasse. Scampia ha le sue pecche, ma anche le sue ricchezze, e l’Athena Volley è sicuramente un tesoro da custodire.

Sognare in grande si può

Duecento atleti e dieci campionati fanno dell’Athena una realtà consolidata del panorama pallavolistico campano.
Nonostante i giovani siano ancora bloccati dall’emergenza sanitaria e quindi scolastica, la settimana scorsa ha finalmente ripreso la serie C.

La sicurezza è il presupposto fondamentale per ripartire, ed il presidente Capozzi ha già provveduto ad effettuare (personalmente) i tamponi a tutti gli atleti.
Per il secondo anno consecutivo si registra la partnership con FTS, felice di provare a coronare l’obiettivo di portare Scampia in serie B.

Nonostante le complicazioni note di questi tempi già dopo la prima settimana di allenamenti si intravede lo spirito di gruppo che già la passata stagione ha contraddistinto la prima squadra nero-verde.
Saldamente secondi lo scorso anno ed in piena corsa promozione, quest’anno con una rosa rinnovata ma ugualmente competitiva tutti insieme proveranno la scalata.

Mancherà la spinta del pubblico meraviglioso della Bassi, ma ad ogni allenamento si percepisce la vicinanza di tutti e la voglia di raggiungere grandi traguardi.

La squadra Athena FTS Volley :
Athena Volley

Palleggiatori: Balestra Giovanni e Palladino Salvatore;

Centrali: Balsamo Guglielmo, De Vito Giacomo, Piccolo Matteo e Trematerra Giuseppe;

Schiacciatori: Avallone Luigi, Elia Marco, Pierro Francesco, Ranieri Tenti Marco e Tramontin Dario;

Opposti: D’Antonio Giovanni e Quaremba Fabio;

Liberi: Antinolfi Massimiliano e Capasso Salvatore;

la guida tecnica è affidata al Coach Francesco Pagliuca, il quale si avvale della collaborazione di Tudisco Maurizio –2°Allenatore-, Rino Acunzo – Preparatore atletico, Palladino Pasquale in qualità di Team manager e Di Matteo Danilo come dirigente e Covid manager.

Forza Athena, tutta Scampia fa il tifo per voi!

 

Potrebbe interessarti:

Fipav Campania: finalmente i calendari

 

Articoli Correlati

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
51FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti