Terza puntata di Old but gold: Clementino

Terza puntata di Old but gold. Uno dei pilastri del rap italiano e soprattutto napoletano e grande tifoso del Napoli: Clementino.

Per la terza puntata della rubrica sulla musica old-school Old but gold, dopo l’intevista a DjTY1, teniamo alta, anzi, altissima l’asticella con uno dei rapper più famosi d’Italia e del panorama napoletano: Clementino.

Clemente Maccaro, in arte Clementino, nasce ad Avellino il 21 dicembre 1982 ed appartiene alla cosiddetta “vecchia scuola” del rap game ma, tutt’ora, è considerato uno dei pilastri di questo genere. La sua carriera musicale inizia nel 1996, inizia a muovere i primi passi nella musica con delle battaglie freestyle tra il 2004 e il 2006. Successivamente firma un contratto con l’etichetta discografica Lynx Records, pubblicando poi l’album di debutto Napolimanicomio nel 2006. Nel 2009 entrò nei Videomind, pubblicando nel 2011 I.E.N.A., e nel 2012 Fabri Fibra Non è gratis. Nel 2013 firmò un contratto con la Universal, pubblicando poco tempo dopo Mea culpa.

Napoli Manicomio

E’ l’album d’esordio di Clementino con il quale si affaccia nella scena rap, pubblicato il 29 aprile 2006 con l’etichetta Lynx Records. E’ composto da 20 brani dalla durata totale di 1 ora e 7 minuti, conta tanti featuring tra i quali DJ Snatch, Patto MC, Emcee O’zi, Ensi e tanti altri. “Intro (Napolimanicomio)”, “Passano gli anni”, “L’età re’ tass”, “E continuo a camminare”, “Funk allucinazioni”, “Mutagenics”, “O’ cazone largo”, “Chi vedo?”, “Pregiudizi universali”, “Lettera al telefono” sono solo alcuni dei brani del primo di una lunga serie di album di Clementino che lo faranno conoscere come uno dei rapper più promettenti di allora, cosa che poi si è confermata, visto che Clementino è tra i rapper più famosi e bravi al momento. Ha partecipato anche come giudice all’edizione appena conlusa di The Voice Senior.

I.E.N.A.

Pubblicato nel 2011, dopo Napoli Manicomio, I.E.N.A. è il secondo album di Clementino con l’etichetta Relief Records EU. Conta 12 brani per la durata di 42 minuti e 6 secondi. I.E.N.A è un acronimo è sta per Io E Nessun Altro che poi spiegherà bene in un’intervista per HipHopRec.  Successivamente verrà pubblicato “Armageddon” nel 2013, “Mea Culpa”, nello stesso anno, “Miracolo!” nel 2015, “Vulcano” nel 2017.

Non è gratis

Nel gennaio del 2012 Clementino pubblica “Non è gratis” in collaborazione con Fabri Fibra. L’album conta 15 brani per la durata di 55 minuti. Sono presenti 2 featuring: Marracash in “la prova vivente” e Entics in “Una possibilità”. Tempi duri e Universal sono state le due etichette per la pubblicazione del album. Tra i produttori spiccano DJ Tayone, Deleterio, Shablo (che sono alcuni).

Ha partecipato ai Machete Mixtape volume 2 e 3. Recentemente ha collaborato con Gigi D’Alessio con il quale ha fatto uscire “Buongiorno”, nel 2019 “Tarantelle” etc. L’ultimissima uscita di pochi giorni fa è stata “Partenope” che è un singolo del 21 dicembre di quest’anno.

Potrebbe interessarti:

Old but gold: l’intervista a Dj TY1 tra musica e successi

Next Post

Fipav Campania: finalmente i calendari

Mar Dic 29 , 2020
Con l'uscita dei gironi, ci avviciniamo all'inizio dei campionati. Non esistono favoriti veri, ma tutti hanno una grande voglia di tornare in campo.
FIPAV Campania