60 anni di D10S

60 anni di D10S. Oggi, 30 Ottobre, non è una giornata qualunque per Napoli. È infatti il compleanno di Diego Armando Maradona. Simbolo, idolo, talvolta addirittura Dio. Chi non è di questa città probabilmente non potrà comprendere tutto ciò, ma ogni singolo napoletano ha visto almeno un video di Maradona.

L’icona di Napoli

Iconico. Le sue partite, le sue azioni, i suoi gol, sono raccontati da chi li ha vissuti come le gesta di un eroe, un essere con capacità superiori anche alla semplice comprensione, le cose che faceva erano dettate dalla magia. E non solo in partita: anche gli allenamenti erano un vero e proprio show. Palleggi, gara delle traverse, rovesciate nel fango, numeri incredibili.

60 anni di D10S, el diez, l’uomo che ha portato a Napoli i più grandi successi della storia. Due scudetti, una Coppa Uefa, un lustro ad una squadra sino ad allora di bassa classifica.

Per non parlare della leggenda che è in Argentina. Il titolo del 1986 è probabilmente la miglior prestazione individuale nella storia del calcio, un uomo che conduce una squadra tutt’altro che esaltante al titolo. La mano de Dios, il gol più bello della storia del calcio, tutto fatto nel giro di 45 minuti contro gli odiati inglesi, nemmeno i migliori romanzi potrebbero creare un personaggio di questa caratura.

Credete che il titolo “60 anni di D10S” sia eccessivo? Beh, la Iglesia Maradoniana è un culto vero e proprio, e non va nemmeno in contrasto col cristianesimo. E dopo le sue gesta, la fede è assolutamente giustificata. Auguri Diego!

Potrebbe interessarti:

Non ci resta che il Covid: rinviata la mostra su Massimo Troisi
#vivinapoli, Storie nuove di Napoli: il mito di Maradona

Next Post

The golden fly of Porta Capuana: a talisman against insects

Ven Ott 30 , 2020
The golden fly of Porta Capuana: an ancient legend and the story of a talisman with sensational powers that cleaned the city of insects.
golden fly