Ricetta spaghetti alla Gennaro, la passione di Totò

Ricetta spaghetti alla Gennaro: piatto preferito di Totò! Nati in onore del Santo Patrono della città, vediamo insieme come prepararli!

Torna l’appuntamento domenicale con le ricette del Corriere di Napoli. In questa calda domenica di luglio, vedremo come preparare uno dei piatti preferiti di Totò! La ricetta degli spaghetti alla Gennaro è molto semplice e non richiede una lunga preparazione.

Se ancora non l’hai fatto, leggi anche Food, Ricette: Le zeppoline

Nati in onore del Santo Patrono della città e della sua festa, fu proprio Totò a voler rendergli omaggio: amava questi spaghetti al punto che volle fossero tramandati nel libro di ricette di sua figlia, Liliana De Curtis. Come da buona tradizione napoletana, la ricetta degli spaghetti alla Gennaro prevede pochi ingredienti facilmente reperibili e una preparazione molto veloce. Vediamo, quindi, come prepararli…

ricetta spaghetti alla gennaro
Foto Kung-Food

Ingredienti per 6 persone

500 g di spaghetti
4 acciughe salate
3 fette di pane raffermo
Basilico
Origano
Olio
Aglio
Sale q.b

Procedimento

ricetta spaghetti alla gennaro
Foto Pinterest

Come prima cosa, cominciare strofinando le fette di pane con un po’ d’aglio e sbriciolarle in un piatto. Successivamente, in un tegame, far soffriggere due spicchi d’aglio con dell’olio e aggiungere il pane sbriciolato. A questo punto sarà importante eliminare gli spicchi d’aglio non appena si saranno imbionditi.

In una seconda padella (o tegame) aggiungere dell’olio, le acciughe tritate e una spolverata di origano: far cuocere lentamente. Intanto cuocere gli spaghetti in acqua salata. Quando la pasta sarà pronta, saltarla in padella con acciughe e origano e aggiungere il pane sbriciolato.

Servire e gustare!

One thought on “Ricetta spaghetti alla Gennaro, la passione di Totò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

El Espacio de los Napolitanos: Castel Nuovo

Dom Ago 16 , 2020
“Castel Nuovo”, más comúnmente conocido como “Maschio Angioino” es un castillo medieval de 1279, y fue el trono de los reyes de Nápoles,
Castel Nuovo