Politica: Regionali Campania, Mancata intesa M5S-PD

Domenica 31 maggio 2020 si terranno le Elezioni Regionali campane, in concomitanza con il primo turno delle amministrative.

Dai partiti che compongono lo scacchiere politico emergono con chiarezza i possibili candidati che si contenderanno la carica di Presidente della Regione.

Candidato regionali, la posizione dei 5stelle

Il candidato che abbiamo proposto non è Sergio Costa in quanto nome, ma per quello che rappresenta: un modello di legalità e tutela dell’ambiente, che vorremmo applicare in questa Regione. Per questo abbiamo lanciato un appello a tutte le forze che vogliono il bene della Campania, di provare a unirsi in questa direzione.”Così il reggente del M5S Vito Crimi chiarisce le intenzioni del Movimento”.

Le dichiarazioni del capo pentastellato escludono momentaneamente un’intesa con il Partito democratico. Difatti Vito Crimi rivela che i dem sono rimasti inamovibili sulla conferma del presidente uscente Vincenzo De Luca ed aggiunge: “Un dialogo con De Luca è inconcepibile. Noi abbiamo già fatto un terzo nome ed è quello di Sergio Costa“

A complicare lo scenario all’interno del Movimento sono le pressioni politiche della corrente ortodossa. Nelle settimane scorse il deputato pentastellato Luigi Gallo ha dichiarato alla stampa: “Per vincere alle regionali, dobbiamo allearci.” Posizione largamente condivisa dall’ala sinistra del M5S.

La risposta del PD

Lo stesso Vincenzo De Luca, all’assemblea nazionale del PD, evita le domande dei giornalisti su una possibile “intesa Costa”. Le conferme sulla posizione dei dem arrivano dal ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia che invita i grillini a “convergere sulla candidatura del governatore uscente”.

Benché la direzione regionale dem abbia espresso chiaramente la volontà di candidare De Luca, il centro-sinistra appare frammentato.

Divisioni a sinistra

Sinistra Italiana, rappresentata dall’editorialista Tonino Scala, accoglie invece con entusiasmo la candidatura di Costa. “Un passo avanti di notevole importanza nella vicenda delle prossime elezioni regionali” afferma il segretario di SI.

Le elezioni regionali non sono esenti da antipatie e screzi personali. Luigi de Magistris non commenta la ricandidatura di De Luca, ma accoglie positivamente la “proposta Costa“. “Lavorare per convincere e vincere con candidature coerenti e credibili e con un programma finalmente costruito nell’interesse della popolazione campana” è il commento del sindaco di Napoli.

 

Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Sport, Basket: la Gevi Napoli perde ad Agrigento!

Dom Feb 23 , 2020
La Gevi Napoli perde ad Agrigento ma resta in zona playoff. La Serie A2 resta avvincente fino alla fine: i partenopei lottano contro i siciliani.