17.8 C
Napoli
mercoledì, Ottobre 5, 2022

Marco Craig al Pan e gli eventi UNISOB

Marco Craig al PAN con Witness 1:1

La riproduzione in scala 1:1 della maglia indossata da Diego Armando Maradona in occasione dei Campionati mondiali di Calcio USA 1994. Dalla mostra Witness 1:1 di Marco Craig

 

Guanto da pilota indossato da Michael Schumacher in occasione del Gran Premio di Monza del settembre 2001. Dalla mostra Witness 1:1 di Marco Craig

Marco Craig approda al PAN con un’esibizione unconventional di oggetti appartenuti a grandi personalità legate al mondo dello sport. Reliquie di eventi memorabili come la titanica scalata del Monte Everest nel 1978 o il primo Gran Premio dopo il terribile attacco alle Torri Gemelle del Settembre 2001. Biciclette, guanti, passamontagna e altri cimeli appartenuti a campioni del calibro di Michael Shumacher, Reinhold Messner e Diego Armando Maradona, pressurizzati con la tecnica del sottovuoto e riprodotti in scala 1:1 diventano diventano ex voto contemporanei, come ci spiega la curatrice della mostra Marina Guida:

 

 

la costruzione di una wunderkammer avente come unico tema lo sport[…]un progetto che potrebbe definirsi enciclopedico, per la sua complessità attivata dal bisogno di “fermare la memoria[…]un evento espositivo che, nella sua tappa di Napoli, non può prescindere da una riflessione sulla città antica – quella dei giochi Isolimpici istituiti nella città
partenopea all’incirca nel II d.C.

Chi è Marco Craig?

Marco Craig nasce a Milano nel 1970. Intraprende la sua carriera affermandosi ben presto come fotografo per il settore pubblicitario, collaborando con le più importanti riviste di moda e design. Dopo aver curato le campagne pubblicitarie di marchi prestigiosi, per i quali ottiene diversi premi internazionali, comincia a sperimentare progetti legati al mondo dell’arte:

Ho vissuto nel mondo dell’arte fin da piccolo.Preso dalla necessità di dovermi esprimere, ho scelto di fare una scuola d’arte, ma la mia vera passione erano il cinema e la fotografia[…]Ogni foto è una storia, una reliquia, un’emozione, un evento unico, quasi un ex voto

Il PAN ospiterà la sua esposizione dal 12 Giugno al 4 Luglio. Tutti i giorni dalle ore 09:30 alle 19:30. La mostra è organizzata da VisionQuesT 4rosso – Genova, in collaborazione il Comune di Napoli.

NAPOLI COME BACK. TORNIAMO A VIVERE ALL’UNISOB

Al via il progetto NAPOLI COME BACK. TORNIAMO A VIVERE ALL’UNISOB: Tre serate spettacolo dedicate a sport, arte e musica come paliativi ai problemi del disagio giovanile e della dipendenza. L’evento si svolgerà tra il Borgo Marinari e Castel dell’Ovo coinvolgendo il Comune di Napoli, l’Università Suor Orsola Benincasa, il CONI e diversi ordini professionali in tre appuntamenti imperdibili(9 Giugno, 14 Luglio e 22 Settembre). Un progetto nel quale un punto fermo è anche l’educazione alla bellezza sottolinea Paola Villani, direttore del Dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università Suor Orsola Benincasa e coordinatore scientifico del progetto, che aggiunge:

le dipendenze vengono spesso come esito di vuoti e il nostro progetto vuole provare a colmare i vuoti dando ai giovani contenuti, obiettivi e relazioni

La Grande musica di Berlino e Vienna con la Nuova Orchestra Scarlatti
Nuova Orchestra Scarlatti

Un Giugno all’insegna della grande musica di Berlino e Vienna per i giovani strumentisti della Nuova Orchestra Scarlatti Young, dopo il successi ottenuti lo scorso Dicembre al Festival Internazionale delle Orchestre giovanili di Marsiglia.

“Incontri come questi sono occasioni uniche ed essenziali per i nostri giovani, perché possano confrontarsi ed esprimersi ai più alti livelli artistici e professionali”. 

Gaetano Russo, direttore artistico

Patrick De Ritis

 

 

Simone Bernardini

 

Simone Bernardini e Patrick De Ritis guideranno alcuni workshop di esercitazioni e attività cameristiche e orchestrali coronati da due appuntamenti concertistici d’eccezione:  Domenica 12 Giugno 2022 alle 19:30 la Scarlatti Young con Simone Bernardini, in veste di violino e direttore, proporrà una selezione di sinfonie dei maestri Schubert e Mozart.  Sabato 18 Giugno 2022 alle 19:30 Patrick De Ritis, fagotto solista e direttore, ci delizierà con i repertori del classicismo viennese che culminerà nel Concerto per fagotto e orchestra K 191 di Mozart.Per l’occasione si esibirà il diciottenne Mario Brusini, primo fagotto della Scarlatti Young.Costo biglietti 12 euro, disponibili su azzurroservice.net, presso i punti vendita ticketonline e un’ora prima del concerto. Per info: www.nuovaorchestrascarlatti.it.

Nuove uscite editoriali

Rinviata a causa del maltempo la presentazione di Che vi siete persi il nuovo libro di Bruno Giordano e Salvatore Bagni. Per l’occasione i due campioni  ci sveleranno tutti i retroscena dello Scudetto Napoletano del 1987. Prossimamente al Lido Varca d’oro di Varcaturo.

Sabato 11 Giugno 2022  alle ore 18 presso la Libreria Raffaello in via Kerbaker 35 Napoli sarà presentata la favola satirica di Angelo Giuseppe Pizza, ingegnere e curatore di saggi letterari ed opere poetiche: Górgo. La vera storia di Ginepra e Lanciaillotto. Fatti e misfatti memorabili delle strane genti della Palude Verde ovverosia sulle conseguenze della buona educazione(Apeiron Edizioni).

 

 

 

Martina Esposito
Martina Esposito
Creativa e Sognatrice, con la passione per la Scrittura e la Fotografia. Collaboro con il Corriere di Napoli, realizzando articoli e interviste per le Rubriche "Vivi Napoli"; Eventi; Arte e Cultura; Ambiente. Sono Laureata in Conservazione dei Beni Culturali e ho esperienza Pluriennale come Hostess per Congressi, Meeting, Eventi Istituzionali, nonché come Guida Turistica. Sono stata Team Leader Maschere di Sala per il Teatro Trianon e Fashion/Beauty Editor Free Lance per Mg Magazine Fashion Project-moda, arte fotografica e web-. Ho partecipato al Progetto "Angeli per viaggiatori"-premiato nel 2010 dal “eContent Award Italy” per la sezione entertainment e pubblicato su quotidiani come “ilmattino.it”,“repubblica.it”, “ansa.it” e altri(http://www.angelsfortravellers.com/site/it/index). Nel tempo libero mi piace leggere, dipingere e visitare la Napoli “insolita” e “segreta”.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci qui il tuo nome

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
50FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti