20.1 C
Napoli
venerdì, Maggio 20, 2022

Liberato canta ancora, ecco “Liberato II”

Come da tradizione, il 9 maggio è ormai San Liberato e l’artista partenopeo non poteva lasciare i suoi fan senza musica nel giorno più importante.Liberato II
Alle 23:55, allo scadere della giornata, Liberato pubblica il suo nuovo album “Liberato II, 7 canzoni con sound e testi che rifanno alla tradizione napoletana.
Partenope”, “Cicerenella” sono 2 delle canzoni che compongono il progetto ufficiale, ciò sottolinea il suo attaccamento a una città storica come Napoli.

Dopo il successo di “Me staje appennenn’ amò” avutosi con l’uscita della serie Tv “Mare Fuori”, ecco Liberato II che sicuramente ha reso più che contenti i suoi fan.
Al suo interno troviamo anche “Nun ce penzà” che, già dal primo ascolto, si candida ad essere la hit del disco con il suo suono innovativo e da club.
Ma la spettacolarità del progetto non finisce qui, infatti, i video sono girati in quasi tutto il territorio partenopeo, tra il Golfo di Napoli ed il Palazzo Reale.
Di seguito la tracklist:

  1. PARTENOPE
  2. NUN CE PENZÀ
  3. NUNNEOVER
  4. ANNA
  5. GUAGLIUNCELLA NAPULITANA
  6. CICERENELLA
  7. ‘NA STORIA ‘E ‘NA SERA

La storia di Liberato

Liberato nasce nel febbraio 2017, quando inizia a circolare il video della canzone “9 MAGGIO“, ambientato in un edulcorato paesaggio del quartiere napoletano di Scampia.
La canzone ha subito successo, e la figura incappucciata di Liberato inizia a diventare un quesito sempre più interessante per il suo pubblico.
Il suo unico profilo attivo è Tumblr, dove utilizza riferimenti all’immaginario ultras e all’SSC Napoli.
Segue la nascita di un profilo Instagram, che cita l’anno di nascita della squadra di calcio partenopea ma che resta misterioso come il suo proprietario.

Il 9 maggio dello stesso anno, per non deludere le aspettative, Liberato pubblica il suo secondo singolo “TU T’E SCURDAT’ ‘E ME”, sotto la direzione del regista Francesco Lettieri.
Una canzone in cui viene narrata una storia d’amore tra due ragazzi di diversa estrazione sociale, ambientata nella capitale campana.
È l’inizio di una lunga collaborazione con Lettieri, già famoso per aver diretto i video musicali di Calcutta, The Giornalisti, e altri.

 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci qui il tuo nome

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
51FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti