5.5 C
Napoli
mercoledì, Gennaio 26, 2022

Corriere di Napoli

Festival Artecinema torna a Napoli

NAPOLI – E’ in programma dal 15 al 22 ottobre 2021 Artecinema, il Festival internazionale di Film sull’Arte Contemporanea. A cura di Laura Trisorio, che giunge quest’anno alla sua 26ª edizione.

L’arte che svela l’arte

Il Festival Artecinema presenta la  filmografia dedicata all’arte, alla fotografia, all’architettura e al design contemporanei. Attraverso documentari sui maggiori artisti, architetti e fotografi della scena internazionale, gli spettatori potranno accedere ai loro studi, osservare i loro lavori, immergersi nei materiali che usano.

Artecinema si svolgerà nei più grandi teatri partenopei. Il Teatro San Carlo e il Teatro Augusteo, ormai da tradizione, per alcuni giorni all’anno si aprono ai linguaggi del contemporaneo. Disponibile dal 16 al 22 ottobre anche sulla nuova piattaforma digitale – pulita e curata  online.artecinema.com per consentire al pubblico di fruire dei film in programma anche da casa. Se l’atmosfera delle poltroncine fa storia a sé, non approfondire le possibilità dello streaming sarebbe un peccato.

Il cartellone e le sezioni

Sono 24 i film in cartellone per la 26ma edizione del Festival Artecinema, divisi in tre sezioni: “Arte e dintorni”, “Architettura e design”, “Fotografia”. Prodotti in tutto il mondo, dagli Stati Uniti al Regno Unito, dalla Francia alla Germania, dalla Finlandia all’Australia. L’80% dei titoli saranno presentati in anteprima nazionale e alcuni titoli saranno in anteprima mondiale. Tutti i film saranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano o in inglese. Registi e artisti interverranno personalmente per presentare le proprie opere in proiezione.

Sono inseriti in programma, fra gli altri, film su Marina Abramović, Mel Bochner, Joseph Beuys, Alighiero Boetti, Christian Boltanski, Albrecht Dürer, Lucio Fontana, Wolfgang Laib, Guadalupe Maravilla, Helmut Newton, Pino Pascali, Michael Rakowitz, Eugenio Tibaldi, John Wood & Paul Harrison, sull’architetto Alvar Aalto e sull’architetto e designer Ettore Sottsass. Infine il film su Man Ray, ripreso nel 1937 durante le vacanze ad Antibes, con gli amici Pablo Picasso, Dora Maar, Paul Eluard, Lee Miller.

Inoltre sono previste anche proiezioni per gli studenti. Per le scuole secondarie di Napoli e provincia, presso l’Istituto francese e per le scuole superiori del Comune di Anacapri. E ancora incontri e proiezioni dedicati agli studenti del Liceo Artistico e dell’Università Suor Orsola Benincasa e del Liceo Vittorio Emanuele II di Napoli; proiezioni per i detenuti presso la Casa Circondariale di Nisida.

In ricordo di Marisa

Venerdì 15 ottobre alle ore 20.00 al Teatro San Carlo di Napoli, l’edizione  2021 di Artecinema sarà inaugurata con un ricordo dovuto e sentito: la proiezione del cortometraggio “Sguardo nomade”, un omaggio a Marisa Albanese, artista napoletana recentemente scomparsa. A seguire, durante la serata di apertura al San Carlo, il film “Banksy Most Wanted”, di Aurélia Rouvier e Seamus Haley. All’inaugurazione saranno presenti Laura Trisorio, ideatrice e curatrice del Festival Artecinema, Seamus Haley e Aurélia Rouvier, registi di “Banksy Most Wanted”, e Fiamma Marchione, regista di “Sguardo nomade”.

Vademecum

Serata inaugurale 26° artecinema: venerdì 15 ottobre 2021, ore 20.00 | Teatro San Carlo, via San Carlo 98, Napoli

Ingresso: 12 euro. Acquisto biglietti teatrosancarlo.it o direttamente al botteghino.

In streaming on demand dal 16 al 22 ottobre 2021

Registrazione su online.artecinema.com  Costo 15 euro per l’intero festival.

E se non volete perdervi nessuna novità, trovate tutte le informazioni sul sito

www.artecinema.com

 

Pamela Moi
Editor. Scrivo e mi sento viva.

Related Articles

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
3,136FollowersFollow
19,100SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles