25.4 C
Napoli
martedì, Agosto 16, 2022

LIVE Italia-Austria 2-1 Euro2020: azzurri ai quarti

120’+2′ Finisce qui. L’Italia batte 2-1 l’Austria nei tempi supplementari e guadagna la qualificazione ai quarti di finale che disputerà contro la vincente di Belgio-Portogallo.
120’+1′ Cartellino giallo per Aleksandar Dragović, in ritardo.
120’+1′ Finisce qui. L’Italia batte 2-1 l’Austria nei tempi supplementari e guadagna la qualificazione ai quarti di finale che disputerà contro la vincente di Belgio-Portogallo.
120′ Ci sarà un minuto di recupero.
118′ Ci prova Gregoritsch da fuori, ma il rasoterra è fuori misura e attraversa l’area senza nessun tocco.
114′ Gol! Italia-AUSTRIA 2-1! Rete di Sasa Kalajdzic, che sul corner battuto da Schaub anticipa Locatelli e di testa beffa Donnarumma sul primo palo.
114′ Sostituzione Konrad Laimer Stefan Ilsanker
111′ Punizione per l’Italia guadagnata da Belotti. La conclusione dell’attaccante granata si infrange sulla difesa austriaca.
109′ Grande accelerazione di Di Lorenzo, che va in percussione e scarica una conclusione potentissima ma fuori dallo specchio.
108′ Sostituzione Lorenzo Insigne Bryan Cristante
107′ Parata clamorosa di Donnarumma sulla conclusione potentissima di Gregoritsch.
106′ Iniziato il secondo tempo supplementare.
105’+1′ Fine del primo tempo supplementare, l’Italia avanti 2-0.
105′ Ci sarà un minuto di recupero.
105′ Gol! ITALIA-Austria 2-0! Rete di Matteo Pessina: una grande giocata di Acerbi da terra favorisce l’inserimento del giocatore azzurro, che non sbaglia davanti alla porta di Bachmann.
105′ Clamorosa parata di Bachmann su Insigne, che da distanza siderale aveva trovato lo specchio.
105′ Assist Francesco Acerbi
105′ Gol Matteo Pessina
103′ Calcio di punizione per l’Italia guadagnato da Belotti. Sul pallone va Insigne.
103′ Cartellino Giallo Martin Hinteregger
101′ Bella giocara di Alaba, che mette col compasso il pallone sulla testa di Hinteregger; Acerbi però lo anticipa.
98′ L’Austria ci prova con il neo entrato Kalajdzic lanciato verso la porta di Donnarumma; provvidenziale il recupero di un instancabile Spinazzola.
97′ Sostituzione Austria: esce Marko Arnautović, entra Sasa Kalajdzic.
95′ Gol! ITALIA-Austria 1-0! Rete di Federico Chiesa, che raccoglie il suggerimento di Spinazzola e questa volta fulmina il portiere austriaco con una bellissima giocata.
95′ Assist Leonardo Spinazzola
93′ Primo squillo di Chiesa, che riceve in area e col destro prova a battere Bachmann, reattivo a due passi dall’esterno della Juventus.
91′ Al via il primo tempo supplementare di Italia-Austria.
Triplice fischio di Taylor: la qualificazione agli ottavi si deciderà nei tempi supplementari o con i calci di rigore.
90’+4′ Bel cross di Insigne che però trova la respinta della difesa austriaca.
90’+3′ Jorginho scambia con Pessina e guadagna calcio di punizione dalla destra dell’area di rigore. Insigne va sul pallone.
90′ Saranno cinque i minuti di recupero.
90′ Sostituzione Christoph Baumgartner Alessandro Schöpf
86′ Pericolo per l’Italia: errore di Di Lorenzo in appoggio che favorisce la manovra austriaca. Efficace l’azione di disturbo su Alaba.
84′ Sostituzione Domenico Berardi Federico Chiesa
84′ Sostituzione Ciro Immobile Andrea Belotti
82′ Chance sprecata dall’Italia: Berardi si trova il pallone sul destro e cerca il gol in rovesciata colpendo malissimo.
78′ Meglio l’Austria in questa fase, Azzurri in confusione e poco incisivi.
76′ Dopo il check del VAR Taylor indica una precedente posizione di fuorigioco di Lainer. Riparte l’Italia.
75′ Contatto Pessina-Leiner nell’area di rigore azzurra. VAR in corso per un potenziale calcio di rigore a favore degli austriaci.
74′ Immobile serve Insigne, l’esterno del Napoli si aggiusta la palla sul destro ma la conclusione è debole e imprecisa.
71′ Chance per l’Italia con Locatelli, che riceve palla da Pessina al imite ma al momento del tiro non trova la porta.
70′ Acerbi guadagna un calcio di punizione nella metà campo dell’Austria, Jorginho cerca Immobile in profondità ma Bachmann va in presa sicura.
69′ A scaldarsi per gli Azzurri anche Belotti e Chiesa.
68′ Sostituzione Nicolò Barella Matteo Pessina
68′ Sostituzione Marco Verratti Manuel Locatelli
65′ Taylor annulla il vantaggio di Arnautovic, che aveva beffato con un colpo di testa Donnarumma sul suggerimento di Alaba.
61′ Pericolo per l’Italia: Sabitzer carica il destro, Bonucci devia in calcio d’angolo. Sulla battuta di Alaba smanaccia Donnarumma.
59′ Mancini studia i cambi, si scaldano Pessina, Cristante e Locatelli.
55′ Calcio d’angolo per l’Italia: Insigne mette in mezzo per Immobile ma Alaba devia sul fondo; Bonucci stacca bene sul cross di Berardi dalla bandierina ma non inquadra lo specchio.
53′ Fallo di Baumartner su Di Lorenzo, Taylor grazia l’austriaco con un richiamo solo verbale.
52′ La punizione di Alaba dal limite termina di poco sopra la traversa, scampato pericolo per gli Azzurri.
51′ Cartellino giallo per Nicolò Barella, in seguito a proteste.
50′ Cartellino Giallo Giovanni Di Lorenzo
47′ Riparte in attacco l’Italia, con Berardi che prova a servire Insigne, anticipato da Alaba.
46′ SI RIPARTE. Via al secondo tempo. Nessun cambio.
Sono 45 i minuti che separano una delle due formazioni dai quarti di finale; Mancini ha diverse carte da giocarsi nella ripresa, ma ha bisogno di far girare più velocemente la palla per superare la difesa austriaca.
Nella prima frazione di gara è l’Italia a fare la partita, soprattutto sulla corsia di sinistra grazie alle giocate di un ispirato Spinazzola. Clamoroso il palo colpito da Immobile e prodigiosa la parata di Bachmann su Barella. L’Austria però difende bene e chiude gli spazi.
45’+1′ Duplice fischio a Wembley, le squadre vanno a riposo sullo 0-0.
45’+1′ Cross di Berardi dalla trequarti, Acerbi salta alto ma la spizzata di testa si spegne sul fondo.
45′ Ci sarà un minuto di recupero.
44′ Punizione per l’Italia guadagnata da Spinazzola, atterrato con una manata involontaria da Arnautovic.
42′ Altro intervento di Bachmann, che in allungo neutralizza il rasoterra di Spinazzola; sugli sviluppi del corner Di Lorenzo tenta la girata di testa senza però inquadrare lo specchio.
40′ La partita la fa l’Italia ma l’Austria chiude bene gli spazi.
35′ Calcio di punizione per l’Austria, punito un presunto fallo di Verratti. Sulla battuta di Alaba respinge la retroguardia azzurra.
31′ Palo clamoroso di Immobile: l’attaccante della Lazio ci prova dai 25 metri e sfiora il vantaggio con un destro potentissimo.
28′ L’Italia insiste nella manovra offensiva ma manca precisione nell’ultimo passaggio.
25′ Primo calcio d’angolo per l’Italia: Berardi si incarica della battuta ma Baumgartner anticipa tutti di testa e rinvia.
22′ Imprecisa l’Austria in fase di costruzione: Bachmann rinvia fuori misura e gli Azzurri rimangono in zona d’attacco.
18′ Incursione di Arnautovic dalle parti di Donnarumma; la conclusione dell’attaccante austriaco però è alta.
16′ Mezzo miracolo di Bachmann su Barella, che raccoglie il suggerimento di Spinazzola e colpisce di collo pieno trovando la provvidenziale opposizione del portiere austriaco col piede.
13′ Ci prova ancora l’Italia sulla sinisra; questa volta è Insigne che va al tiro da posizione defilata, ma la conclusione sul secondo palo non impensierisce Bachmann, in presa sicura.
11′ Ottima azione di uno scatenato Spinazzola: dopo aver ricevuto palla da Immobile sulla sinistra carica il tiro ma non trova lo specchio.
8′ Riparte l’Italia, con Spinazzola che si lancia sulla sinistra e lascia Grillitsch sul posto prima di scaricare il pallone su Immobile; l’attaccante della Lazio però è chiuso dai centrali avversari.
6′ Calcio di punizione per l’Austria questa volta, guadagnato da Arnautovic dalle parti della linea di centrocampo.
5′ Alaba e Sabitzer provano a far correre il pallone sulla corsia di destra, ma alla fine l’Italia guadagna rimessa laterale.
4′ Avanza la formazione di Mancini ora, con Berardi che tenta di sfondare dalle parti di Alaba; la retroguardia austriaca però è attenta e controlla in anticipo il tentativo dell’esterno del Sassuolo.
2′ Manovra avvolgente dell’Austria sulla sinistra con Baumgartner che sfida Di Lorenzo al limite dell’area; sulla respinta della difesa azzurra Barella viene atterrato in modo irregolare.
2′ Cartellino giallo per Marko Arnautović, autore del brutto intervento su Barella.
1′ Partiti, primo pallone giocato dall’Austria, ma l’Italia guadagna subito calcio di punizione con Verratti.

Formazioni ufficiali Italia-Austria

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Berardi, Immobile, Insigne. Ct: Mancini.

AUSTRIA (4-3-2-1): Bachmann; Lainer, Dragovic, Hinteregger, Alaba; Laimer, Grlillitsch, Schlager; Baumgartner, Sabitzer; Arnautovic. Ct: Foda.

Euro 2020 è giunto alla sua fase più ‘calda’ e colma di emozioni, quella ad eliminazione diretta: l’ Italia è una delle protagoniste più attese agli ottavi di finale, dove affronterà la mina vagante Austria.

Gli azzurri hanno vinto agevolmente il gruppo A chiudendo a punteggio pieno con sette goal fatti e nessuno subito, finendo davanti a Galles, Svizzera e Turchia. Un avvio da sogno per i ragazzi di Mancini, trascinati dal pubblico dell’Olimpico di Roma in queste prime uscite.

Gli austriaci, invece, hanno conquistato la qualificazione grazie al secondo posto nel girone C alle spalle dell’Olanda: decisiva la vittoria alla terza giornata nello scontro diretto contro l’Ucraina , superata con una rete di Baumgartner nella prima frazione.

L’Austria è la terza nazionale più affrontata dall’Italia nella sua storia (37 volte), dietro a Francia (39) e Svizzera (59): 17 i successi azzurri, di fronte ad 8 pareggi e 12 vittorie austriache.

Potrebbe interessarti:

LIVE Italia-Galles 1-0, Euro2020: azzurri primi nel girone

Articoli Correlati

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
50FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti