30.9 C
Napoli
martedì, Luglio 5, 2022

LIVE Napoli-Benevento Serie A 2-0 2020/21: derby campano agli azzurri con le reti di Mertens e Politano

20.08 Il Napoli batte facilmente il Benevento nel derby campano. I partenopei, dopo aver concluso la prima frazione in vantaggio grazie al gol di Mertens, chiude la partita nella ripresa con Politano, abile a sfruttare il cross tagliato di Insigne. D’altra parte, i giallorossi, mai in partita e sempre in difficoltà nel proporsi in avanti, hanno subito la pressione offensiva degli azzurri meritando la sconfitta.

90’+4′ Fine partita di NAPOLI-BENEVENTO: 2-0. Il Napoli batte agevolmente il Benevento.
90’+1′ Depaoli cerca Gaich in avanti. L’attaccante argentino non riesce a controllare il pallone che finisce sul fondo.
90′ L’arbitro concede quattro minuti di recupero.
88′ Cross dalla fascia sinistra in area di Letizia. La difesa partenopea riesce a liberare l’area
85′ Esce Politano entra Hysaj. Terza sostituzione per il Napoli.
83′ Sostituzione Artur Ioniţă Gabriele Moncini
82′ Sostituzione Dries Mertens Eljif Elmas
82′ Sostituzione Piotr Zieliński Nikola Maksimović
81′ 2° Giallo/Rosso Kalidou Koulibaly
80′ AMMONITO Barba. Entrata in ritardo ai danni di Poilitano.
78′ Giropalla del Benevento. I giallorossi non riescono a spingersi in avanti.
75′ Calcio d’angolo dalla sinistra di Ghoulam per il colpo di testa a centro area di Koulibaly. Il giocatore senegalese del Napoli sfiora il terzo gol azzurro.
74′ Il Napoli gestisce il doppio vantaggio. I partenopei stanno legittimando il doppio vantaggio.
71′ Insigne, rinconquistata palla al limite dell’area, calcia in diagonale non distante dal palo alla destra di Montipò.
70′ Esce Lapadula entra Gaich. Quarta sostituzione per il Benevento.
68′ La squadra di Inzaghi sembra aver subito psicologicamente il gol del raddoppio partenopeo. I giallorossi sembrano in estrema difficoltà.
66′ GOL! NAPOLI-Benevento 2-0! Rete di Politano. Cross calibrato dalla sinistra in area di rigore di Insigne per la deviazione sul secondo palo di Politano. L’esterno ex Inter trova il tocco vincente per il raddoppio partenopeo.
65′ Sostituzione Gianluca Caprari Marco Sau
64′ Esce Foulon entra Letizia. Seconda sostituzione per il Benevento.
64′ Conclusione a giro dal limite dell’area di Insigne. Il fantasista partenopeo sfiora il gol del raddoppio.
61′ AMMONITO Di Lorenzo. Il laterale azzurro trattiene vistosamente Hetemaj.
61′ Politano prova a scattare sulla destra. Tuia e Barba lo contengono mandando il pallone in fallo laterale.
58′ AMMONITO Koulibaly.
58′ Traversone dalla fascia sinistra di Depaoli per l’inserimento aereo di Ionita. Il colpo di testa del giocatore moldavo viene neutralizzato da Meret.
55′ L. Insigne prova l’iniziativa in avanti. Hetemaj riesce a fermare il fantasista partenopeo prima che possa concludere dal limite dell’area di rigore.
53′ punizione dalla trequarti destra di Politano. Il pallone si infrange sulla barriera giallorossa.
50′ R. Insigne cerca Lapadula in area di rigore. Il centravanti giallorosso si trascina palla oltre la linea di fondocampo.
49′ Mertens prova il cross dalla destra al centro dell’area. Montipò esce e fa suo il pallone.
46′ Sostituzione Pasquale Schiattarella Roberto Insigne
Vedremo se nell’intervallo di gara, Gattuso ed Inzaghi decideranno di optare per qualche sostituzione. Soprattutto l’allenatore del Benevento potrebbe decidere di inserire qualcuno dei giocatori relegati inizialmente in panchina per cercare di ribaltare la partita.
Al Maradona, il Napoli è in vantaggio gtazie alla rete di Mertens. I partenopei hanno dominato il primo tempo mantenendo il pallino del gioco e riuscendo ad impensierire la difesa giallorossa in diverse occasioni. D’altra parte, la squadra di Inzaghi ha pensato solamente alla fase difensiva faticando a proporsi in avanti con continuità.
45′ Fine primo tempo di NAPOLI-BENEVENTO: 1-0. All’Intervallo, Il Napoli è avanti grazie al gol di Mertens.
44′ Punizione dalla trequarti in area di rigore di Caprari. Meret esce e fa suo la sfera di gioco.
41′ Giropalla del Napoli. I partenopei cercano con insistenza il gol del raddoppio.
38′ GOL ANNULLATO AL NAPOLI! Zielinski calcia dal limite dell’area di rigore trovando l’angolo basso della porta alla sinistra di Montipò. Abisso annulla il gol per la posizione di fuorigioco di Mertens che posizionato in traiettoria del tiro del belga oscurava la visione dell’azione dell’estremo difensore del Benevento.
36′ Il Benevento è una delle due squadre contro cui Mertens ha una media gol superiore ad una rete a partita nel massimo campionato italiano (cinque reti in quattro sfide).
34′ GOL! NAPOLI-Benevento 1-0! Rete di Mertens. Cross dalla fascia sinistra in area di Ghoulam per l’inserimento sul secondo palo di Mertens. Il giocatore belga è lesto a deviare in rete la palla vagante in area di rigore.
32′ Punizioe dalla fascia destra in area di Insigne per Mertens. Monripò controlla senza alcun problema il colpo di testa del giocatore belga del Napoli.
30′ I giallorossi si difendono attentamente. Gli ospiti continuano a curare la fase difensiva senza spingersi in avanti.
27′ Il Napoli continua a gestire il pallone nella metà campo avversaria. I partenopei faticano a creare grattacapi dalle parti di Montipò.
25′ Calcio d’angolo dalla sinistra in area di Insigne. Montipò, in traiettoria, respinge il cross del trequartista partenopeo.
23′ Mertens prova la conclusione da posizione defilata. Il pallone sorvola di poco la traversa.
21′ Conclusione dalla distanza di Insigne. Barba si oppone e respinge il tiro del fantasista partenopeo.
19′ Punizione dalla fascia destra sul secondo palo di Ghoulam. Montipò smanaccia oltre la linea di fondo campo.
16′ Caprari prova a saltare Di Lorenzo sulla fascia sinistra. Il laterale azzurro chiude l’esterno giallorosso.
14′ Fabian Ruiz prova la conclusione dalla distanza. Montipò controlla senza difficoltà la palla.
12′ Cross dalla sinistra in area di Insigne. Montipò esce e fa suo il pallone.
9′ Punizione dalla fascia sinistra in area di Ghoulam. Montipò esce e anticipa gli attaccanti azzurri.
6′ Azione insistita del Napoli in attacco. Il Benevento si difende attentamente nella sua metà campo.
4′ Gli ospiti cercano di gestire le iniziative offensive degli ospiti. La squadra di Inzaghi è tutta nella sua metà campo.
2′ Napoli subito aggressivo. I partenopei cercano di fare la partita.
1′ Inizia il primo tempo di NAPOLI-BENEVENTO. Dirige la gara l’arbitro Rosario Abisso della sezione AIA di Palermo.

4-3-2-1 per il Benevento: Montipò – Depaoli, Tuia, Barba, Foulon – Hetemaj, Schiattarella, Viola – Ionita, Caprari – Lapadula. A disposizione: Manfredini, Letizia, Caldirola, Pastina, Tello, Dabo, R. Insigne, Diambo, Gaich, Di Serio, Moncini, Sau.

4-2-3-1 per il Napoli: Meret – Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam – Fabian Ruiz, Bakayoko – Zielinski, Politano, L. Insigne – Mertens. A disposizione: Ospina, Contini, Zedadka, Mario Rui, Maksimovic, Hysaj, Demme, Elmas, Lobotka, Cioffi, D’Agostino, Labriola.

Le formazioni ufficiali di Napoli-Benevento

Napoli-Benevento si gioca domenica 28 febbraio 2021 allo stadio ‘Diego Armando Maradona’ di Napoli: fischio d’inizio previsto alle ore 18:00. L’arbitro sarà il signor Rosario Abisso della sezione di Palermo.

Il programma della 24ª giornata di Serie A, offre il derby tutto campano tra Napoli Benevento. Azzurri e sanniti distanziati in classifica, ma protagonisti fin qui di due stagioni che vedono sorridere le Streghe.

Il Benevento di Pippo Inzaghi, fresco di ritorno nel massimo campionato, grazie a un girone d’andata convincente è riuscito a tenersi lontano dalla zona retrocessione inanellando 25 punti in 23 partite. Il Napoli, invece, rispetto alle attese dell’estate ha deluso tifosi e addetti ai lavori ritrovandosi lontano dalla vetta e impelagato nella bagarre per conquistare un posto in Europa.

All’andata, nella sfida disputata lo scorso 25 ottobre allo stadio ‘Vigorito’, la squadra di Gattuso si è imposta 2-1 sui giallorossi grazie ai goal di Lorenzo Insigne e Petagna, che hanno rimontato il provvisorio vantaggio del Benevento realizzato dall’altro Insigne, Roberto.

Il Napoli si avvia a recuperare gradualmente pezzi, ma rimane in emergenza. Meret in porta; difesa con Di Lorenzo, Rrahmani o Maksimovic al fianco di Koulibaly e Ghoulam che potrebbe prendersi una maglia a sinistra. A centrocampo Fabian Ruiz, Bakayoko ed Elmas; in attacco Zielinski alle spalle della coppia ‘leggera’ formata da Politano e Lorenzo Insigne. Nelle ultime ore sono salite tuttavia le chance di vedere dal 1′ Mertens al centro dell’attacco: in questo caso resterebbe fuori Elmas, con passaggio al 4-2-3-1. Ospina, Hysaj e Demme si sono allenati in gruppo e si avviano verso la convocazione.

Nel Benevento squalificato Glik: recuperato Tuia, che si gioca una maglia con Foulon in difesa. Tutto invariato a centrocampo e attacco rispetto alla formazione che ha ben figurato contro la Roma: linea mediana con Hetemaj, Schiattarella e Viola, trequarti presidiata da Ionita e Caprari, con Lapadula centravanti. Panchina per Roberto Insigne, ai box Iago Falque e Improta.

NAPOLI (4-3-1-2): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam; Fabian Ruiz, Bakayoko, Elmas; Zielinski; Politano, L. Insigne.

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Tuia, Caldirola, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Ionita, Caprari; Lapadula.

Potrebbe interessarti:

I derby campani: storia di domini partenopei

Articoli Correlati

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
51FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti