11.6 C
Napoli
mercoledì, Gennaio 26, 2022

Corriere di Napoli

Enzo Avitabile e Sergio Castellitto riportano Natale in casa Cupiello al cinema

Nell’anno degli anniversari e delle tragiche scomparse, compie 120 anni il più grande teatrante di sempre: Eduardo De Filippo. Tante le sue opere celebri: da “Napoli Milionaria” a “Non ti pago” passando per “Uomo e galantuomo” sino a “Natale in casa Cupiello”.

Ed è proprio quest’ultima opera che presto tornerà al cinema. Le riprese del nuovo adattamento cinematografico di Edoardo De Angelis, regista tra gli altri del film “Perez”, sono terminate dopo 5 settimane a Napoli con la produzione di  Picomedia di Roberto Sessa.

Il film è interpretato da Sergio Castellitto, impegnato anche con il film su Gabriele D’Annunzio, Marina Confalone, celebre per la sua interpretazione in “Così parlò Bellavista”, Adriano Pantaleo, Toni Laudadio, Pina Turco e con Alessio Lapice e Antonio Milo. Le musiche invece saranno del Maestro Enzo Avitabile.

La prima volta che “Natale in casa Cupiello”andò in scena fu la notte di Natale del 1931 al Teatro Kursal oggi trasformato in cinema, il cinema Filangieri. Il testo fu concluso nel 1934, in un’opera entrata nell’immaginario collettivo secondo lo spirito natalizio, quest’anno particolarmente mutato. Un nuovo vecchio modo di vivere il Natale. 

Potrebbe interessarti:

#vivinapoli, Storie nuove di Napoli: Triotarantae tra la musica popolare di ieri, di oggi e del domani

#Arte&Cultura: 120 anni di Eduardo De Filippo

Mattia Esposito
Sognatore e aspirante giornalista: perché non rendere poesia la vita?

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,137FollowersFollow
19,100SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles