Il #Koprifuoco di Canale 21!

#Koprifuoco, il nuovo format di Canale21, tutte le sere dalle 23….e qualcosa…in diretta!

Il “Koprifuoco” non è mai stato così divertente con Lino D’Angió e Alan DeLuca accompagnati dalla “presenAttrice” Claudiafederica Petrella.

Già 110mila telespettatori in poco più di una settimana di programmazione per uno show tra il comico e il notiziario, che il 23 ottobre ha scelto di debuttare ancora privo di sponsor.

“L’idea mi è venuta dopo aver sentito pronunciare dal governo la parola ‘coprifuoco’ per la prima volta.”– ha affermato Paolo Torino, direttore di Canale 21 – “proporre intrattenimento e comicità in un periodo in cui è difficile far ridere è stata una scommessa vinta. Ho convocato Lino D’Angió e Alan De Luca senza sapere l’uno dell’altro e dopo quarantott’ore eravamo già in onda.”

Il #Koprifuoco di Canale 21: divertirsi a casa!

Restare chiusi in casa dopo le 22 è un obbligo e una scelta di responsabilità per proteggere sé stessi e gli altri, guardare ‘Koprifuoco‘ alle 23 è il modo giusto per farlo con il sorriso sulle labbra.
In questa avventura accanto alla già nota coppia televisiva napoletana.

Claudiafederica Petrella dismette i panni d’attrice, ma solo all’apparenza, poiché interpreta con ironia il ruolo di una presentatrice ora “che non presenta”, ora che arriva in ritardo perché era convinta la Campania sarebbe stata dichiarata zona rossa per cui se ne era rimasta a casa…!
Ogni giorno se ne inventa una, e soprattutto dialoga con i “fan”, risponde ai saluti del fruttivendolo , del portiere, del parrucchiere, della mamma…praticamente un sorta di
Simona Marchini dei giorni d’oggi!

E “i fan” apprezzano e fanno proprie le sue espressioni , le scrivono sui social che non è vero che l’abito le sta male se un comico la prende in giro, che a loro è mancata, se il duo D’Angiò e de Luca affermano di no in tv.

Un valore aggiunto alla trasmissione che porta una ventata di studiata ingenuità, di freschezza, di luce e colore, un tocco di nazionalità e eleganza!
E chissà l’allegro trio quante ne combinerà ancora! Accompagnato dall’ottima musica degli Afroblue, il talento del giovane showman Ciro Salatino, o prufessor Amedeo Colella, il barman poeta Giorgio Coccobello e le incursioni del giornalista Antonio Salamandra!

In un momento così delicato, il #Koprifuoco di Canale 21 è quello che serve per svagare. La leggerezza napoletana è una grande medicina contro il brutto clima attuale. La visione è assolutamente consigliata! 

Potrebbe interessarti: La caduta delle foglie: il mistero dell’autunno

Next Post

Finalmente Lorenzo: il nuovo 10 della nazionale

Gio Nov 19 , 2020
Critiche, fischi, delusioni. Tutte circostanze che hanno portato Insigne a guadagnarsi, finalmente, il rispetto di un'intera nazione.