Sport, Pallanuoto, Resoconto della fase a gironi degli Europei di pallanuoto

fase a gironi degli Europei

SETTEROSA

L’Italia c’è. Il Setterosa di Paolo Zizza ha la meglio sulla Francia col parziale di 18-6 nella quarta partita degli Europei femminili di Budapest 2020. Dopo la netta vittoria su Israele, arriva il secondo successo consecutivo che permette alle azzurre di blindare il terzo posto del girone al termine di una vittoria mai veramente in discussione per l’Italia.

Nel primo quarto il Setterosa sfrutta subito la prima superiorità numerica con l’1-0 siglato da Bianconi, autrice di un pokerissimo nel corso della partita che vedrà le azzurre sprecare qualche chance di troppo nel primo periodo che si chiude comunque sul 3-2 azzurro. Meno equilibrati gli altri due quarti: l’Italia, trascinata da Bianconi, si porta sull’8-3 nel secondo. Mentre nel terzo periodo l’Italia riparte come aveva chiuso quello precedente con un parziale di periodo sul 6-2. Alla fine il risultato finale è pari a 18-6 e per scoprire l’avversaria bisognerà aspettare la sfida tra Russia e Grecia. La squadra di Zizza cerca un pass per Tokyo 2020, ma la strada non sarà facile anche perchè le dirette avversarie si sono mostrate superiori alle azzurre in ogni occasione. Che sia la Russia, che sia la Grecia, l’avversaria degli ottavi sarà ostico per le azzurre che peccano nei confronti della Russia per fisicità e nei confronti della Grecia per freddezza nell’uomo in più.

fase a gironi degli Europei

SETTEBELLO

Europei pallanuoto maschile, Italia-Georgia 18-6. Terza vittoria consecutiva per il Settebello che vola direttamente ai quarti di finale come prima del girone. Una prestazione convincente degli uomini di Campagna con nove giocatori di movimento a segno. L’unico a non trovare la via del gol è stato Figari visto che Dolce non è sceso in acqua per problemi intestinali. “Vittoria netta – ha detto il c.t. azzurro nel post gara – ci siamo sciolti con il passare dei minuti. Nel terzo e nel quarto tempo siamo stati noi mentre nei primi due eravamo un po’ contratti. Dobbiamo continuare a crescere perché presto incontreremo avversari di livello e non possiamo assolutamente sbagliare“. Dopo le prime due gare più combattute, la superiorità degli Azzurri in questa partita si è vista sin da subito nonostante l’1-1 iniziale. Con il passare dei minuti i ragazzi di Campagna hanno preso in mano la situazione con un parziale complessivo di 7-3 (4-1 3-2) prima dell’intervallo lungo. Al rientro in acqua la situazione non è cambiata. Facilità di realizzazione da parte degli azzurri che tra il terzo e il quarto tempo ne hanno messi a segno undici e subiti solo 3 (0 nell’ultimo quarto). Da segnalare le triplette di Bodegas, Luongo e Renzuto Iodice. Ora un po’ di riposo prima di ritornare in vasca per i quarti di finale contro il Montenegro.

 

Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube
Seguici su Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Sport, Calcio: resoconto 20a giornata!

Mar Gen 21 , 2020
Resoconto 20a giornata! È iniziato il girone di ritorno del campionato italiano, analizziamo quindi i verdetti delle partite cruciali di questa giornata: Napoli-Fiorentina 0-2: La crisi degli azzurri sembra interminabile, al San Paolo cadono contro la Fiorentina di Iachini, ma la cosa che preoccupa di più i tifosi è la totale […]
Serie A 21a giornata