30.3 C
Napoli
giovedì, Luglio 7, 2022

Le nuove uscite del panorama musicale napoletano

Dopo averci mostrato uno dei suoi lati più intimi con  “NA CRIATURAPeppe Soks torna con “SUL’A MIA” feat. Enzo Dong, fuori venerdì 3 giugno già disponibile in pre-save.
Sul’A Mia è il brano perfetto da dedicare nel momento del corteggiamento: Sei bella come Napoli canta il rapper, colpendo ancora dritto all’anima con le sue liriche. Peppe Soks

In collaborazione con Enzo Dong, che con la sua strofa aggiunge un po’ di pepe a questa dichiarazione d’amore il cui ritornello è pronto a diventare un vero e proprio tormentone.
Già con l’ultimo singolo “Na Criatura” Peppe Soks aveva affrontato temi più sensibili, dimostrando che il suo prossimo progetto, iniziato con “Hummer” spazierà tra sound e vibes diversi.

Chi è Peppe Soks?

All’anagrafe Giuseppe De Luca, Peppe Soks è un rapper originario di Salerno, classe 1997.
La passione per la musica hip hop lo accompagna sin dai primi anni di età e lo porta a farsi conoscere in Campania per le sue ottime doti di freestyler.
La svolta giunge nel 2015 con la pubblicazione di Sulamente nuje, progetto in coppia con il collega e amico Capo Plaza.

Nel 2019 Peppe Soks incide il suo primo album da solista “Riparto da me”, contenente i singoli di punta “Na Na Na” e “Mancavi tu”, quest’ultimo certificato disco d’oro.
Certificato oro anche Motel” feat. Geolier, brano contenuto nel secondo album da solista “Stella del Sud”.

“Stare bene”, il nuovo brano di Rafilù

Voglio tornare a stare bene” dichiara Rafilù nel ritornello del suo nuovo singolo, il primo dal suo ingresso nel roster Asian Fake, in uscita venerdì 3 giugno.
Voglia di tornare a momenti migliori, ma anche alle proprie origini, cosa che ha voluto siglare riappropriandosi del nome che l’ha visto fare capolino nella scena urban italiana.
Stare bene, prod. Simoo e Marco Maiole, rappresenta un grido di rivalsa, di cambiamento rispetto a un passato da cui è difficile staccarsi, fatto di lotte continue, ma anche d’amore.

Quello che si rivive ascoltando il brano è il racconto di uno spaccato di vita reale, quello di Rafilù tra le mura della sua realtà, al di là delle mille sfumature di rivincita.
Stare bene porta con sé l’attitudine, la tecnica che abbiamo già avuto modo di apprezzare in passato da Rafilù, con l’aggiunta di un’emotività nuova quanto lucida.
Dopo aver collaborato con alcuni dei pesi massimi dell’attuale scena rap italiana come Massimo Pericolo, Speranza e MadMan, Rafilù riprende il percorso solista.

 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci qui il tuo nome

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
51FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti