20.1 C
Napoli
venerdì, Maggio 20, 2022

Alberto Angela stasera in Tv tra Ercolano e le ville del Miglio d’Oro

Martedì 18 gennaio. Appuntamento da non perdere questa sera su Rai1 alle 21.25. Alberto Angela ci porterà, nell’ultima puntata di “Meraviglie, la penisola dei tesori” alla scoperta di Ercolano e delle ville del Miglio d’oro nel Golfo di Napoli. Il viaggio partirà quindi con Alberto Angela da  Ercolano fino a Villa Campolieto, uno degli esempi più rappresentativi delle ville vesuviane edificate in questa zona nel Settecento. Proprio all’inizio del Settecento lì venne fatta una delle scoperte che avrebbero per sempre cambiato la storia dell’archeologia: l’antico teatro romano rimasto per secoli sommerso dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. Ultima tappa è il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, con alcuni dei reperti più belli legati alla storia della ferrovia italiana. L’attore e regista Lello Arena racconterà alcuni aneddoti su villa Campolieto, mentre l’attore Remo Girone, farà rivivere il celebre architetto Luigi Vanvitelli.

credits Parco Archeologico di Ercolano

Chiusura in bellezza

Il quarto e ultimo appuntamento mette un elegante coperchio al viaggio attraverso la nostra penisola dei tesori. Dobbiamo sempre ricordare che in Italia risiedono molte bellezze che sono patrimonio Unesco e proprio in Campania possimo ammirare pezzi di storia e arte che, a contemplarli, si può sperimentare un “qui e ora” quasi ascetico.

 

Dal Veneto…

Potremo così scoprire il Palazzo della Ragione a Padova: con i suoi 82 metri di lunghezza e i 27 di larghezza il Salòn, l’antica sede dei tribunali cittadini di Padova, è una delle più ampie aule sospese in Europa. Riconosciuto come uno dei più celebri monumenti civili eretti in Europa all’epoca dei Comuni, l’edificio fu innalzato a partire dal 1218.

 

Poi la Basilica di Sant’Antonio, con le sue cupole in stile bizantino, e qui, nella “Basilica del Santo”, si potranno ammirare capolavori come le sette statue bronzee opera di Donatello che ne decorano il grande altare centrale. Immancabile, la Cappella degli Scrovegni affrescata da Giotto e di

Villa Campolieto

recente inserita nell’elenco dei siti Unesco. Sempre a Padova, protagonisti alcuni dei luoghi più celebri dell’università, come il Teatro Anatomico a Palazzo Bo e l’orto botanico, realizzato in epoca rinascimentale e ancora importante centro di ricerca. La campionessa di nuoto Novella Calligaris, originaria di Padova, racconterà aspetti nascosti della vita nella sua città, mentre l’attore Mariano Rigillo farà rivivere uno dei più famosi professori dell’Università patavina: Galileo Galilei.

…all’Umbria

Tesori da scoprire in Umbria: il percorso di Alberto Angela comincia nella Cattedrale di Spoleto e dagli stupendi affreschi di Filippo Lippi. La notte spoletina vedrà quindi l’incontro con Uto Ughi, con cui Angela dialogherà sugli incanti senza confini della musica. Il famoso violinista proporrà inoltre le note di Beethoven. Altra tappa sarà Todi con la sua piazza Del Popolo e la perfetta armonia tra palazzi laici e religiosi. Qui, con l’attore Giulio Scarpati, prende vita il suo poeta contestatore, Jacopone, mentre si potrà ammirare, dall’alto, la chiesa di Santa Maria della Consolazione, un meraviglioso fiore di pietra che per la sua perfezione architettonica ha fatto pensare a un intervento del Bramante. Sarà Spello, infine, a rivelare le sue mura romane con la monumentale bellezza della Porta Venere e poi la Cappella Baglioni, affrescata nel 1501 nella chiesa di Santa Maria Maggiore, un capolavoro assoluto del Pinturicchio, il pittore reduce dalla Cappella Sistina che a Spello volle raggiungere una dimensione intima della propria arte.

 

Mano al telecomando e preparatevi ad una serata di pura bellezza con Alberto Angela.

Pamela Moi
Pamela Moi
Editor. Scrivo.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci qui il tuo nome

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
51FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti