#sponsored by MrViaggio Ponticelli: Vienna

Vienna, capitale dell’Austria, sorge sulle rive del Danubio nella zona est del paese.
La città vanta un patrimonio intellettuale e culturale di estrema importanza, qui infatti hanno operato figure di alto livello come Mozart, Beethoven e Sigmunt Freud.
La maggior parte degli edifici viennesi sono realizzati in stile barocco, a questi ultimi si affiancano ampie zone verdi quali parchi, giardini e boschi che sono perfetti luoghi di aggregazione sociale.

Durante la seconda guerra mondiale la città fu ampiamente devastata, ma per nostra fortuna il patrimonio edilizio e architettonico è stato degnamente ricostruito.

Abbandonati gli stereotipi che definiscono Vienna come una capitale a misura d’anziano, quest’ultima si configura come una capitale piena di vita e di giovani, una città accogliente, confortevole e a misura d’uomo.

La zona pedonale

La zona pedonale di Vienna inaugurata nell’Agosto del 1974 , definita anche Goldenes U, è un reticolo di strade ricche di negozi di prestigioso livello posto tra la zona Opera e la famosissima Stephansplaz.

Passeggiando in queste stradine  oltre ai numerosissimi negozi troviamo anche moltissimi bar e ristoranti, tale zona è sempre molto affollata sia dai turisti che dai cittadini.

In questo luogo  di spiccato interesse turistico è sicuramente il Duomo di Santo Stefano quale chiesa più grande e più bella d’Austria.
Per secoli sede ufficiale degli Asburgo,oggigiorno, si presenta particolarmente ornata in quanto gli imperatori facevano a gara per arricchire e abbellire gli interni, infatti presenta: il campanile più alto d’Austria, la campana più grande e pesante d’Europa e il tetto più elaborato e decorato del mondo cristiano. 

Di fronte al famoso Duomo troviamo invece il palazzo Haas-Haus che, a causa della sua facciata di vetro e del suo stile moderno, è stato fonte di numerosissimi polemiche.
Si pensava infatti che il suo stile non fosse adatto alla posizione in cui è stato costruito, ma ad oggi è uno dei palazzi più fotografati d’Austria.

Tra i luoghi più famosi di Vienna troviamo sicuramente la strada Graben dove, ai tempi della dinasti asburgica, si insediarono alcuni tra i negozi più prestigiosi.
Al centro troviamo la Colonna della peste, alta quasi 19 metri fu eretta 1687 durante un grave epidemia di peste.

La ringstraße

Questa parte della città si presenta come un anello di strade che, per circa 5 km, circonda il centro viennese,

La strada e tutti gli edifici che la compongono furono costruiti dopo il 1857, l’architettura di questa zona rispecchia differenti stili tra cui il neogotico, il rinascimentale, il barocco e il neoclassico che rendono questa strada una delle più eleganti al mondo.

Questa è la zona dove sono presenti gli edifici più importanti della capitale Austriaca tra cui:
-La borsa di Vienna;
-La chiesa Votiva, costruita in onore del fallito attentato avvenuto nei confronti di Francesco Giuseppe nel 1853;
-L’università di Vienna, fondata nel 1365, oggigiorno ospita oltre 60.00 studenti.
Il Nuovo Municipio, realizzato in stile neogotico presenta oltre 1500 sale interne;
-Il teatro dell’Hofburg;
-Il parlamento d’Austria, costruito in stile greco-classico è il luogo dove, nel lontano 1918, fu proclamata la prima repubblica Austriaca;

Il Prater di Vienna

Fino al 1766 la zona del Prater rappresentava una riserva di caccia a uso esclusivo dell’aristocrazia viennese, da quando tale zona è stata aperta al pubblico è diventa una delle zone più amate dai viennesi.
All’interno del Prater è possibile passeggiare, fare sport e in estate perfino prendere il sole.
All’interno di questa zona troviamo anche un ippodromo, campi da tennis, uno stadio di calcio piste ciclabili e anche un planetario.

Già a partire dall’800 il parco si riempì  di bar, ristornati e giostre, ma dal 900 la zona di Wurstelprater è diventata una delle più visitate grazie all’enorme ruota panoramica che nel giro di 20 minuti ti offre un paesaggio mozzafiato della città.
Intorno  a tale attrazione si sviluppa un vero e proprio Luna park.

Queste sono solo alcune delle attrazioni che rendono Vienna una delle capitali europee da non perdere,  e tu cosa aspetti?
Parti alla volta di questa meravigliosa meta

 

 

Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

News, Napoli: sospetto Coronavirus a Napoli!

Lun Feb 24 , 2020
Sospetto caso coronavirus a Napoli , due ragazzi che avrebbero preso parte alla maratona del 23 Febbraio, sarebbero ricoverati.