Arte&Cultura: Riccardo Muti torna a Napoli

Riccardo Muti torna al San Carlo: il direttore d’orchestra andrà in scena domani con la sua Chicago Symphony Orchestra. Il Maestro andrà anche a Nisida.

Riccardo Muti torna a Napoli. Il Maestro porterà in scena al Teatro San Carlo, il concerto con la Chicago Symphony Orchestra domani, domenica 19 gennaio alle ore 19. Un concerto atteso da mesi, con sold out annunciato ed una platea di figure nazionali e non: attesi i ministri Dario Franceschini e Gaetano Manfredi, il sindaco Luigi de Magistris, l’attore Toni Servillo e tanti altri ancora.

Riccardo Muti festeggia i dieci anni di direzione musicale dell’orchestra, e il tour europeo parte dalla città campana: il programma prevede la Suite da “Romeo e Giulietta” di Sergej Prokof’ev e la Sinfonia “Dal Nuovo Mondo” di Antonin Dvorak. Si tratta di un ritorno per l’orchestra, dopo l’apparizione del 2012: il tour in Italia proseguirà a Firenze e Milano. 

MUTI PROTAGONISTA A NAPOLI- Il Lirico vedrà ancora Muti protagonista a novembre con un concerto con le musiche di Petr Il’ic Cajkovskij, Franz Schubert e Saverio Mercadante per i 150 anni della sua morte. Mentre nel 2021, sarà in scena con il “Don Giovanni” di Wolfgang Amadeus Mozart per la regia della figlia Chiara: primo ritorno dopo 34 anni con un titolo d’opera per il Maestro campano. Il 78enne si recherà anche a Nisida, con alcuni musicisti della Chicago e a Capodimonte, per la mostra “Napoli di lava, porcellana e musica” realizzata dal museo e dal teatro. Riccardo Muti torna a Napoli con la Chicago Symphony Orchestra

Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube
Seguici su Twitter

One thought on “Arte&Cultura: Riccardo Muti torna a Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Arte&Cultura: la globalizzazione e il nuovo mondo

Sab Gen 18 , 2020
In una società ormai circondata dalla Globalizzazione, gli studi filosofici di Napoli si interrogano sul futuro del mondo e degli esseri umani.