Sport, Pallanuoto: Gli azzurrini sul podio

Grande prestazione dell’Italia giovanile, che dopo le ottime Universiadi, si conferma con la medaglia di bronzo ai Mondiali per merito di Ettore Novara.

PALLANUOTO- ETTORE NOVARA TRASCINA GLI AZZURRINI SUL PODIO! 3-4 posto  ITALIA-CROAZIA 9-6 (1-0, 2-3, 3-1, 3-2)

Italia: Di Donna, Di Martire M. 1, Ferrero, Antonucci, Narciso 1, Di Martire G., Guidi M. 1, Novara E. 3, Mezzarobba  3 (2 rig.), Tozzi, Spione, Tartaro, De Michelis. All. Silipo.
Croazia: Jurlina, Malenica, Krekovic 1, Vrdoljak 1, Bajic 1, Krzic, Solje, Herceg 1, Penava 2, Biljaka, Zuvela, Paparic, Sunara. All. Krekovic.

Arbitri: Boudramis (Gre) e Sadekov (Rus)

LE VITTORIE

Sale sul podio il giovane Settebello di Carlo Silipo chiudendo il suo Mondiale con la medaglia di bronzo. Un piazzamento soddisfacente vista la competizione e la sua difficoltà, eppure gli azzurri dopo le Universiadi erano i favoriti alla vittoria finale. La semifinale persa contro la Serbia è l’emnlema del mondiale azzurro: una titubanza sotto porta che ci ha condannati alla finalina.

Anche contro la Croazia gli azzurri non hanno brillato in fase di conclusione (9 su 28 al tiro). Hanno sbagliato un rigore, 12 delle 16 superiorità conquistate e anche qualche gol che sembrava già fatto. Se oggi al posto della Croazia ci fosse stata una squadra più attrezzata in fase offensiva, probabilmente l’Italia questa gara l’avrebbe persa, ma la legittimità del successo azzurro è fuori discussione. Successo meritato, considerato anche che due delle sei reti croate sono arrivate grazie a sfortunate deviazioni: la prima di Tozzi (1-1), la seconda di De Michelis (2-3), che col braccio ha ribattuto in rete un pallone respinto dalla traversa.

La medaglia di bronzo conquistata è merito di tutti, staff compreso ovviamente, ma sicuramente ha la faccia di Ettore Novara: oltre ad essere stato il migliore degli azzurri nell’intero arco del torneo, oggi ha messo a segno nel momento più delicato dell’incontro due gol a uomini pari, entrambi dal centro, che in questo tipo di gare molto fisiche, quasi sempre decise dall’uomo in più, hanno fatto la differenza.

Non perderti i nostri aggiornamenti. Segui le news dall’Italia e dal mondo:
Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube
Seguici su Twitter

Leggi anche Sport, Pallanuoto: Rari continua a incantare, Posillipo continua a sprecare occasioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

News, Napoli: 6 milioni di euro per i licei!

Lun Dic 23 , 2019
Sei licei messi a nuovo tra Napoli e provincia, la Città Metropolitana stanzia 6 milioni! A tanto ammontano gli interventi previsti dalla Città Metropolitana di Napoli per sei scuole del territorio, i cui progetti esecutivi sono stati approvati questa mattina dal Sindaco, Luigi de Magistris, con proprie deliberazioni. Un milione […]
6 milioni di euro