#vivinapoli: “La forza della fragilità” di Martina Greggi

La forza della fragilità. I pensieri di Martina Greggi contro la fragiità e la violenza che porta spesso a chiudersi in una vulnerabilità sociale pura.

La forza della fragilità. Martina Greggi torna con una nuova riflessione parlando del momento complicato attuale, in cui ognuno di noi ha dovuto superare una situazione complicata tra condizioni economiche e psicologiche deficitarie. Da diverso tempo attiva su Instagram , ecco un nuovo pensiero: La forza della fragilità. 

LA FORZA DELLA FRAGILITÀ

È quel passo incerto e quello sguardo in giù che fanno di te il bersaglio migliore, è quel ‘accusa’
di essere fragili la mano che sporca la pelle e violenta l’anima. La fragilità non è una colpa, ma un
dono. È ricostruzione, genio, progetto, energia e vita.

Abile colui che trasforma in vergogna e incapacità le fragili emozioni di un cuore che trema. E
mentre neghi i lividi e i solchi nello sguardo, ti congeli tra quelle pareti che trasudano sangue e
male, prigioniero di un’illusione. L’illusione di promesse di sale.

È vulnerabile questa società in espansione che spesso non offre punti stabili di riferimento,
sociali e individuali, si smette di pensare e viene a mancare quella riflessività che permette
controllo e amore di sé.

Quel sottile malessere di un fallito frustrato che ha perso la stima di sé e per questo usa il
corpo di un bambino per sfogare le sue miserie e i suoi fallimenti, misero e dannato quel gesto
addosso ad un’innocenza che non sa parlare.

Non sei eclatante nel colpire un cuore o una mente attraverso la carne e l’anima, non sei “forte”
mentre rompi un vetro o graffi la pelle di qualcuno, SEI DEBOLE e miserabile in mezzo ai forti.
Sensibilità sconosciute, penombre e anime indistruttibili quelle fragili e vulnerabili.

Le anime indistruttibili sono quelle che piangono emozioni, stringono dolore e caos tra le mani e sanno
scriversi addosso il profumo di una rosa appena nata. Sono le anime definite folli, io amo
chiamarle piccoli miracoli, che amano starsene in disparte in questo mondo sbandato. Hanno gli
occhi belli e vagano in direzioni contrarie, ostinate nei loro passi leggeri.

È LA FRAGILITÀ la tua forza.

MARTINA GREGGI

Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube
Seguici su Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

#classepolitica Muore l'economista Alberto Alesina

Dom Mag 24 , 2020
L’economista italiano di Harvard  Alberto Alesina si spegne all’età di 63 anni. L’uomo è stato colto da un malore improvviso nel corso di un’escursione in montagna con la moglie Susan. Alesina era uno degli economisti italiani più affermati nel resto del mondo.  Era l’ottavo economista mondiale per indice h (un […]