#AroundtheCulture: Serie TV in quarantena!

In questo periodo di isolamento è dura tenersi impegnati e sfuggire alla noia. Non tutti siamo tanto volenterosi da cercare metodi alternativi per tenerci in forma. Cucinare può essere un passatempo valido, sempre evitando il rischio di appiccare un incendio in casa. Tuttavia, questo è DECISAMENTE il momento ideale per recuperare un po’ di serie tv del catalogo Netflix o Amazon Prime che ci erano sfuggite nelle nostre sessioni intensive di binge watching. Vi proponiamo, allora, alcune serie tv, per tutti i gusti, da guardare in quarantena!

SEX EDUCATION

Nel liceo di Moordale il 17enne Otis, figlio di una sessuologa decide di mettere su una “clinica del sesso” con la sua compagna Maeve.  Pur non avendo mai fatto pratica, il ragazzo gli altri studenti che hanno problemi con la loro sessualità. Le prime due stagioni hanno riscosso un enorme successo per il modo ironico in cui la serie guarda alla nostra società. Smaschera tutti i timori e le manie degli adolescenti, il rapporto con i genitori e le loro grandi ambizioni alla ricerca di una identità. Letteralmente da binge watching! 

GRACE AND FRANKIE 

Le protagoniste sono Jane Fonda e Lily Tomlin che si fanno chiamare Grace e Frankie. Le due vivono insieme in una splendida casa sulla spiaggia da quando i rispettivi mariti hanno rivelato di essere amanti e di volersi sposare. Dalla prima alla sesta stagione le risate sono assicurate tra sesso, amicizia, scontri generazionali e famiglie allargate. Quel giusto tocco di leggerezza che aiuta ad affrontare la quarantena! 

MINDHUNTER 

Se invece siete amanti del thriller e dell’investigazione non potete assolutamente lasciarvi sfuggire questa serie tv. A tenervi incollati allo schermo i due agenti Bill Tench e Holden Ford che risolvono casi di omicidio studiando i profili psico-sociali dei serial killer. Per intenderci: una versione più intensa ed appassionante di Criminal Minds.  

THE MARVELOUS MRS MAISEL

Ve la immaginate una casalinga ebrea che scopre di essere molto più divertente degli stand up comedian maschi e decide di darsi al mondo del varietà? Beh questo è il ritratto di Mrs Maisel  con il suo cappellino (rigorosamente abbinato al cappotto) nel 1958. Ce la ritroviamo a parlare di sé davanti ad un pubblico chiassoso in un lercio locale di periferia. Vi sfido a non ridere de “la meravigliosa” nei suoi show. E se non dovesse bastarvi date anche un’occhiata alle performance di Michela Giraud (“La Fantastica Signora Giraud” su YouTube). 

MR ROBOT

Elliot lavora come esperto di sicurezza informatica a New York. Non è esattamente il modello del ragazzo estroverso, anzi soffre di allucinazioni e di attacchi di panico ed è anche estremamente paranoico. Ma ha anche dei difetti. Nella vita privata, infatti, sfrutta il suo poderoso QI (quando non è annebbiato dalla morfina) come stalker informatico. Hackera praticamente qualsiasi essere umano incontri sul suo cammino per scoprirne i segreti più intimi e nefandi.

RIVERDALE

Questo Teen Drama si basa sui personaggi degli Archie Comics. Racconta le vicende di Archie Andrews e il suo gruppo di amici dalla scomparsa del giovane Jason Blossom. Investigazioni, omicidi, strani avvenimenti e scontri tra gang rivali del Southside aggiungono quel pizzico di pepe che manca nella tranquilla cittadina di Riverdale. Tra trash e misteri da risolvere, con Archie & Co non ci si annoia mai!

BOJACK HORSEMAN 

Per tutti i fan delle serie di animazione dal retrogusto dramedy. In 6 stagioni personaggi umani convivono con animali antropomorfi in episodi ironici al limite del grottesco. Tuttavia bisogna riconoscere ai suoi ideatori la capacità di trattare tematiche profonde con delicata attitudine alla satira. CHAPEAU

THE END OF THE FUCKING WORLD 

La bizzarra storia d’amore tra Alyssa e James é tratta dall’omonimo fumetto di Charles Forsman. I due decidono di intraprendere insieme un viaggio (metaforico e letterale). Dal suo iniziale tentativo di ammazzare lei diventeranno letteralmente inseparabili fino ad innamorarsi l’uno dell’altra nonostante le loro differenze. Scopriranno pian piano le reciproche stravaganze e le paranoie che li rendono speciali. Insomma il trash pieno di disagio che ci piace tanto! 

DARK

La serie tedesca, targata Netflix, racconta episodi legati al paranormale e di viaggi nel tempo. Se siete amanti del mistero e vi piacciono i rompicapi sappiate che qui c’è da perderci la testa! Si narra che nemmeno i creatori sappiano ricostruire con certezza l’intreccio di questa serie tv. Piccolo spoiler: tutti i personaggi sono destinati a scomparire almeno una volta nel corso degli episodi. Non sarà facile seguire le vicende di ognuno di loro. GOOD LUCK! 

HILL HOUSE

Hill House è considerata una delle migliori serie horror mai realizzate. La storia si ispira a un libro intitolato Gli incubi di Hill House e racconta le drammatiche vicende di una famiglia all’interno di questa casa infestata. Per chi si sente un vero macho tenetevi pronti ad incontrare l’horror in tutte le sue forme. Un’unica stagione, 10 episodi, ma MOLTO densi. BREVE MA INTENSO!

BLACK MIRROR

Una serie tv distopica che tratta del rapporto tra uomo e tecnologia. Cinque stagioni con puntate auto-conclusive dal carattere disturbante ma estremamente coinvolgente. Mostra molteplici scenari, catastrofici, derivanti dallo sviluppo spregiudicato delle macchine. E chissà che qualcuno di questi non si avveri davvero nel prossimo futuro! Non perdetevi anche il film interattivo Black Mirror Bandersnatch. Lì sarete voi a decidere l’evoluzione della storia del protagonista. Attenzione a fare le scelte giuste: il finale dipende da voi!

THE BIG BANG THEORY

Con ben 12 stagioni è la sitcom più longeva della storia statunitense, ha chiuso i battenti proprio lo scorso anno. Ma non lasciatevi intimorire da questo dato: gli episodi sono tutti brevi e mai banali! Con tutto il tempo che ci tocca trascorrere in isolamento avrete modo di terminarla! Racconta le stravaganti di quattro brillanti scienziati perfettamente “nerd”: intelligenti, amanti dei fumetti e… senza speranze con le donne. Tutto cambia nel momento in cui Penny si trasferisce nell’appartamento di fronte al loro, entrando inaspettatamente a far parte del gruppo. Un ottimo modo per evadere dalla noia!

Ecco i nostri consigli per alleviare la tensione da “monologhi di Conte in Rai” e trovarsi un valido passatempo in casa. Vi raccomandiamo sempre di restare in casa ma almeno adesso avete a disposizione i nostri suggerimenti sulle serie TV per tutti i gusti da guardare in quarantena!

Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Seguici su Twitter
Iscriviti al nostro canale YouTube

Ti proponiamo altri articoli che potrebbero interessarti

News: 8 Marzo ai tempi del Coronavirus

Arte&Cultura: Città della Scienza al femminile

#AroundTheCulture: 6 tour di Napoli a prova di Virus! 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

News: De Luca chiede a Conte misure drastiche

Dom Mar 22 , 2020
De Luca chiede a Conte misure drastiche. Dopo le ultime restrizioni imposte da Conte alla nazione a causa dell’emergenza sanitaria causata dal COVID-19, Il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha avuto questa mattina un colloquio con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. De Luca sta prendendo fin dai primissimi momenti molto seriamente la lotta al nemico […]