30.9 C
Napoli
martedì, Luglio 5, 2022

LIVE Napoli-Udinese, 5-1 Serie A 2020/21: azzurri momentaneamente al secondo posto

22.45 Grazie per aver seguito la DIRETTA LIVE di Napoli-Udinese!

Finisce qui!  Il Napoli vince 5-1 contro l’Udinese e si porta momentaneamente al secondo posto in classifica, scavalcando Atalanta e Milan, in campo domani (contro Benevento e Torino).

90’+1′ – GOL DI INSIGNE! Gran destro all’angolino dal limite dopo aver addomesticato bene il pallone su una respinta corta della difesa

86′ Nell’Udinese Palumbo prende il posto di Makengo.

84′ Sostituzione Elseid Hysaj Mário Rui

84′ Sostituzione Tiemoué Bakayoko Diego Demme

82′ Partita virtualmente chiusa, il Napoli controlla.

77′ INCROCIO DEI PALI DI INSIGNE! Botta dal limite dell’area e palla che impatta l’incrocio.

76′ Cambio anche in difesa, dentro Samir per Zeegelaar.

76′ Anche l’Udinese cambia, dentro Micin per Okaka.

76′ Sostituzione Hirving Rodrigo  Matteo Politano

76′ Sostituzione Piotr Zieliński Eljif Elmas

74′ Insigne dentro per Zielinski che calcia di prima ma sbatte su Zeegelaar.

70′ Sostituzione Victor  Osimhen Dries Mertens

66′ GOL! NAPOLI – Udinese 4-1! Rete di Di Lorenzo. Calcio d’angolo per il Napoli, stacca Manolas di testa, Musso respinge ma non può nulla sul tap in di Di Lorenzo.

65′ OSHIMEN! Azione personale di Oshimen che recupera palla sulla trequarti, difende e calcia dal limite sotto la traversa, Musso devia in angolo.

64′ PILLOLA STATISTICA: Il Napoli ha eguagliato la sua striscia realizzativa più lunga nella sua storia in Serie A: 24 partite consecutive a segno, registrata nel 1975.

60′ ANCORA OUWEJAN! Botta dal limite con un tiro ad incrociare, palla di poco a lato alla sinistra di Meret.

59′ UDINESE PERICOLOSA! Tiro cross di Ouwejan con la palla che carambola sull’incrocio e si spegne a lato.

 56′ GOL! NAPOLI – Udinese 3-1! Rete di Lozano. Errore della difesa dell’Udinese con Musso che serve involontariamente Lozano, il messicano prende palla e solo davanti al portiere dell’Udinese lo batte con un tiro di potenza.

54′ Dentro anche Forestieri per Walace

54′ Sostituzione Becao Ouwejan

54′ Cartellino Giallo Kevin Bonifazi

51′ Ancora Napoli! Questa volta è Lozano che si libera al limite e prova a calciare sotto la traversa. Palla alta.

50′ Insigne dal limite, si libera e prova la conclusione rasoterra. Palla a lato alla destra di Musso.

49′ Partita bene l’Udinese in questa ripresa, sin da subito prova a spingersi in avanti.

46′ Inizia il secondo tempo di NAPOLI – UDINESE. Si riparte senza sostituzioni.

Un bel primo tempo con un Napoli subito in palla e che controlla il gioco senza però trovare la via del gol, fino alla mezz’ora, dove con un uno due firmato da Zielinski e Fabian Ruiz indirizza la partita. L’Udinese però con un guizzo di Okaka negli ultimi minuti la riapre.

45’+1′ Fine primo tempo: NAPOLI – UDINESE 2-1.

45′ Ci sarà un minuto di recupero

41′ GOL! Napoli – UDINESE 2-1! Rete di Okaka. Accorcia l’Udinese con Okaka, l’attaccante riceve palla al limite, protegge palla e prende il tempo a Manolas calciando sul palo lontano, Meret si allunga ma non ci arriva.

 38′ Ci prova Bakayoko dalla distanza, palla alta sopra la traversa.

34′ PILLOLA STATISTICA: Il Napoli è la squadra che ha segnato più gol da fuori area in questo campionato (21) – l’ultima squadra a fare meglio in una stagione di Serie A è stata la Juventus 2014/15 (22).

31′ – RADDOPPIO IMMEDIATO DI FABIAN RUIZ! Meraviglioso sinistro a giro dal limite, palla sotto l’incrocio dei pali più lontano

28′ – LA SBLOCCA ZIELINSKI! Grandissima giocata di Osimhen, che sguscia via al suo marcatore sull’invito di Zielinski in verticale. Sul suo tiro, Musso fa un miracolo, ma non può nulla sul tocco di Zielinski che arriva sulla ribattuta

24′ Okaka fa da sponda per Pereyra che prova la conclusione al volo. Palla a lato.

18′ – Brutta palla di Stryger-Larsen, che gioca in orizzontale cercando un passaggio pericolosissimo in uscita. Insigne fa suo il pallone, lo gioca bene sulla trequarti difendendolo, ma poi Fabian Ruiz non riesce a trovare lo spazio per il tiro

17′ – Osimhen pericoloso su corner: buono lo stacco ma il suo colpo di testa non è pulito e termina alto

15′ – Si gioca quasi esclusivamente nella metà campo dell’Udinese

8′ – Insigne scalda i guanti a Musso con un destro dalla distanza, forte ma centrale

7′ – Punizione di Insigne calciata nel mucchio, Rrahmani di testa non ci arriva per pochissimo

2′ – Di Lorenzo crossa lungo verso il secondo palo, dove Hysaj prova a rimettere al centro per Osimhen, anticipato. Il Napoli ha cominciato cercando di imporre il proprio ritmo

Calcio d’inizio! E’ l’Udinese a muovere il primo pallone

GUARDALINEE: Vecchi e Perrotti.

IV UOMO: Pezzuto.

VAR: Nasca. 

AVAR: De Meo. 

ARBITRO: Calvarese di Teramo.

UDINESE (3-5-1-1): Musso; Becao, Bonifazi, Zeegelaar; Molina, De Paul, Walace, Makengo, Stryger Larsen; Pereyra; Okaka. Allenatore: Gotti. 

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, L. Insigne; Osimhen. Allenatore: Gattuso.

Napoli-Udinese, anticipo del turno infrasettimanale, si giocherà martedì 11 maggio 2021 alle ore 20:45: terzultimo match di campionato per entrambe, previsto allo Stadio Diego Armando Maradona.

Ultimi 270 minuti per la Serie A 2020\21 e lotta Champions che s’infiamma. Dopo la vittoria contro lo Spezia, il Napoli appare tra le favorite per gli ultimi tre posti disponibili, visto e considerando la matematica partecipazione dell’Inter alla prossima massima competizione continentale.

Di fronte al Napoli ci sarà l‘Udinese di Gotti, che nell’ultimo turno ha raggiunto quota 40 e giocherà per provare ad ottenere il miglior piazzamento possibile in classifica dopo aver raggiunto la salvezza: per i bianconeri l’obiettivo è la parte sinistra al termine del torneo.

Nella gara d’andata giocata lo scorso gennaio il Napoli ha espugnato la Dacia Arena di Udine per 2-1: vittoria azzurra frutto delle reti di Insigne e Bakayoko. In mezzo la rete di Lasagna, poco prima del suo passaggio all’Hellas Verona.

In generale l’Udinese ha nel Napoli la sua kryptonite, relativamente agli ultimi anni: quattro sconfitte e un pareggio. L’ultima vittoria dei bianconeri in un match ufficiale contro i partenopei risale oramai al 3-1 della primavera 2016, in terra friulana. Relativamente al campo azzurro, ultimo successo degli ospiti datato 2011.

Probabili formazioni Napoli-Udinese

Gattuso recupera a tempo di record Mertens, ma ci sarà la conferma di Osimhen prima punta, supportato da Lozano, Zielinski e Insigne: Politano verso la panchina. Demme e Fabian Ruiz in mezzo, con Di Lorenzo e Mario Rui terzini. Ospina può tornare tra i pali, al centro della difesa Manolas e Rrahmani.

Gotti ha il dubbio Llorente-Okaka come prima punta, sicuro del posto invece Pereyra. In difesa dentro De Maio con Bonifazi e Nuytinck, tra i pali Musso. A centrocampo conferma per Molina, De Paul, Walace e Stryger Larsen, Arslan non è convocato per una botta al ginocchio: chance per Makengo o in alternativa Forestieri, con Pereyra mezzala.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen.

UDINESE (3-5-1-1): Musso; De Maio, Nuytinck, Bonifazi; Molina, De Paul, Walace, Makengo, Stryger Larsen; Pereyra; Okaka.

Potrebbe interessarti:

LIVE Spezia-Napoli, 1-4 Serie A 2020/21: gli azzurri riscattano Cagliari

Articoli Correlati

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
51FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti