LIVE Napoli-Cagliari, 1-1 Serie A 2020/21: azzurri che non vanno oltre il pareggio

Il Napoli sfida in casa il Cagliari nella 34ª giornata di Serie A, in una gara che mette in palio punti pesanti per entrambe le squadre

90’+6′ Fine partita: NAPOLI-CAGLIARI 1-1 (13′ Osimhen, 94′ Nandez).
90’+4′ GOL! Napoli-CAGLIARI 1-1! Rete di Nandez. Lancio da metà campo di Duncan, Nandez insacca da dentro l’area piccola.
90’+2′ Cagliari in avanti alla ricerca del gol del pareggio.
90′ L’arbitro concede sei minuti di recupero.
88′ OCCASIONE CAGLIARI! Chance per Pavoletti da centro area, Meret si oppone con un grande intervento.
87′ Gioco fermo per circa due minuti, problemi per Koulibaly.
85′ Simeone tenta il tiro, Politano lo contrasta in modo regolare. Crampi per Koulibaly.
81′ Sostituzione NAPOLI: entra Bakayoko esce Zielinski.
81′ Sostituzione NAPOLI: entra Elmas esce Fabian Ruiz.
81′ Sostituzione Gabriele Zappa Arturo Calabresi
81′ Sostituzione CAGLIARI: entra Cerri esce Lykogiannis.
79′ Cagliari con due punte, Simeone in coppia con Pavoletti.
77′ Di Lorenzo si incunea in area ma, disturbato da Carboni, calcia in modo sballato.
76′ Sostituzione CAGLIARI: entra Simeone esce Ceppitelli.
76′ Sostituzione NAPOLI: entra Mertens esce Osimhen.
73′ Scontro aereo tra Osimhen e Ceppitelli, entrambi molto doloranti a terra. Sanitari in campo, gioco fermo.
70′ Sostituzione CAGLIARI: entra Asamoah esce Deiola.
70′ Napoli pericoloso ancora con Osimhen, l’attaccante non inquadra la porta con un tiro da dentro l’area.
70′ Sostituzione Alessandro Deiola Kwadwo Asamoah
69′ Conclusione fiacca di Insigne, nessun problema per Cragno.
68′ Sostituzione NAPOLI: entra Politano esce Lozano.
66′ Duncan in verticale per Pavoletti, chiude in scivolata Manolas.
64′ Zielinski si allunga troppo il pallone, riparte il Cagliari.
61′ Tiro centrale di Zielinski, Cragno non rischia la presa.
60′ Azione prolungata del Napoli, il Cagliari si difende nella propria metà campo.
57′ OCCASIONE CAGLIARI! Cross di Nainggolan, colpo di testa di Lykogiannis, pallone non troppo distante dal palo.
55′ Ammonito DEMME per gioco scorretto su Nandez.
53′ RETE ANNULLATA! Osimhen in gol, ma l’arbitro fischia un fallo dell’attaccante su Godin. Proteste di Gattuso.
51′ TRAVERSA NAPOLI! Conclusione da fuori area di Demme, il pallone sbatte sulla traversa.
51′ OCCASIONE NAPOLI! Zielinski al tiro da posizione defilata, Cragno non si fa sorprendere sul primo palo.
50′ Lykogiannis pescato in posizione irregolare, fermata l’azione degli ospiti.
48′ OCCASIONE NAPOLI! Zielinski serve Osimhen che da posizione favorevole di testa non trova la porta.
46′ Ammonito PAVOLETTI per gioco scorretto su Manolas.
46′ Inizio secondo tempo di NAPOLI-CAGLIARI. Nessun cambio durante l’intervallo.
Osimhen ha segnato 5 gol nelle ultime 7 presenze in Serie A.
Napoli avanti di misura all’intervallo grazie a un gol di Osimhen su assist di Insigne. Palo di Zappa per il Cagliari che va vicinissimo al pareggio anche con Pavoletti e Nandez (doppio salvataggio di Meret).
45’+1′ Fine primo tempo: NAPOLI-CAGLIARI 1-0. Osimhen al 13′ sblocca il risultato.
45′  L’arbitro concede un minuto di recupero.
43′ OCCASIONE CAGLIARI! Doppio salvataggio provvidenziale di Meret: prima sul colpo di testa di Pavoletti, poi sul tap-in a botta sicura di Nandez.
42′ Lancio di Fabian Ruiz, Osimhen anticipato da Carboni, poi Godin chiude su Lozano.
40′ Contatto appena fuori area tra Osimhen e Ceppitelli, l’arbitro fa cenno di proseguire.
38′ Calcio di punizione battuto da Lykogiannis, pallone sulla folta barriera.
37′ Pavoletti protegge il pallone e guadagna una punizione dal limite dell’area, fallo di Demme.
35′ Calcio di punizione dal limite di Insigne, il pallone lievita oltre il montante.
34′ Ammonito DEIOLA per gioco scorretto su Insigne.
33′ Cartellino Giallo Diego Roberto Godín Leal
31′ OCCASIONE NAPOLI! Colpo di testa di Lozano su cross di Osimhen, pallone di poco a lato.
30′ Lykogiannis anticipa Di Lorenzo e guadagna anche una punizione.
28′ PALO CAGLIARI! Azione avviata da Nainggolan, il pallone giunge a Zappa che di sinistro da dentro l’area colpisce il legno.
25′ Scontro aereo tra Zappa e Koulibaly, sanitari in campo.
23′ Insigne di prima per Zielinski, intercetta la sfera Godin.
20′ Lozano si accentra e di sinistro conclude in modo sballato.
19′ Fabian Ruiz non controlla il pallone, nulla di fatto per il Napoli.
17′ Fraseggio prolungato del Napoli, Lozano segnalato in posizione di fuorigioco.
14′ L’azione del gol di Osimhen è partita da una rimessa laterale a favore del Cagliari, prezioso recupero di Demme.
13′ GOL! NAPOLI-Cagliari 1-0! Rete di Osimhen. Insigne innesca Osimhen che protegge il pallone e di sinistro batte Cragno.
11′ Contrasto tra Pavoletti e Koulibaly, il pallone s’impenna, blocca Meret.
9′ Schema da corner: traversone di Demme, stacca di testa Osimhen, il pallone termina largo.
7′ Calcio piazzato di Insigne, sponda di Fabian Ruiz, dopo un rimpallo destro al volo impreciso di Manolas.
6′ Insigne salta due avversari, avanza e mette al centro: allontana Cragno in uscita.
4′ Demme resta a terra dolorante, dopo un contrasto con Godin.
3′ Malinteso tra Lykogiannis e Deiola, recupera il possesso il Napoli.
1′ Inizio primo tempo di NAPOLI-CAGLIARI. Dirige la sfida l’arbitro Fabbri.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna.

GUARDALINEE: Valeriani e Vivenzi.

IV UOMO: Di Martino.

VAR: Mazzoleni.

AVAR: Giallatini.

CAGLIARI (3-5-1-1): Cragno; Ceppitelli, Godin, Carboni; Zappa, Nandez, Duncan, Deiola, Lykogiannis; Nainggolan, Pavoletti. Allenatore: Semplici. A disposizione: Aresti, Vicario, Tripaldelli, Klavan, Rugani, Walukiewicz, Joao Pedro, Calabresi, Asamoah, Simeone, Cerri.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Lozano, Zielinski, L. Insigne; Osimhen. Allenatore: Gattuso. A disposizione: Contini, Idasiak, Maksimovic, Zedadka, Mario Rui, Bakayoko, Elmas, Rrahmani, Politano, Petagna, Mertens, Cioffi.

Napoli-Cagliari si giocherà il pomeriggio di domenica 2 maggio 2021 nel palcoscenico dello Stadio Diego Armando Maradona di Napoli. Il fischio d’inizio della partita, che sarà la 70ª in Serie A fra le due squadre e sarà arbitrata dal signor Michael Fabbri della sezione di Ravenna, è in programma alle ore 15.00.

Il Napoli di Gennaro Gattuso sfida in casa il Cagliari di Leonardo Semplici nella 34ª e quintultima giornata del campionato di Serie A, in una gara che mette in palio punti pesanti per la lotta Champions e la lotta salvezza. Allo Stadio Maradona va in scena un nuovo capitolo della rivalità fra le due formazioni, particolarmente sentita da parte rossoblù dopo l’ormai celebre spareggio perso contro il Piacenza nel 1997, quando la squadra di Mazzone retrocesse in Serie B e i tifosi partenopei sostennero la formazione emiliana.

I campani sono terzi in classifica a quota 66 punti, a pari merito con Juventus e Milan, con un cammino di 21 vittorie, 3 pareggi e 9 k.o, mentre i sardi sono quartultimi con 31 punti, frutto di 8 vittorie, 7 pareggi e 18 sconfitte, e hanno ripreso Benevento e Torino.

Il bilancio dei 34 precedenti giocati in Serie A in casa del Napoli sorride nettamente a quest’ultimo, con 20 vittorie, 9 pareggi e 5 sconfitte. L’ultimo confronto disputato al San Paolo ha visto tuttavia spezzare una serie senza vittorie di 10 gare per i rossoblù, che nel settembre 2019 hanno conquistato i 3 punti in palio grazie a un goal di Nandez.

Se il Napoli ha realizzato ben 20 reti da fuori area in questo campionato, il Cagliari ne ha subito 11 con conclusioni dalla distanza: soltanto il Crotone ha fatto peggio (13). I partenopei vengono da tre vittorie, fra cui la più recente sul campo del Torino, e un pareggio contro l’Inter nelle ultime 4 giornate, i sardi invece hanno rimediato una sconfitta e 3 vittorie consecutive, l’ultima in casa contro la Roma.

Lorenzo Insigne è il miglior marcatore del Napoli con 17 goal realizzati, mentre il brasiliano João Pedro è il bomber del Cagliari con 15 goal all’attivo. I rossoblù dovranno controllare al meglio Dries Mertens, per loro una vera bestia nera: in carriera li ha segnato infatti 10 goal. Prima di lui per gli azzurri erano riusciti ad andare in doppia cifra contro una singola squadra soltanto Antonio Vojak (13 reti contro la Triestina), Gonzalo Higuain (11 centri contro la Lazio) e lui medesimo con il Bologna (11 goal).

Sempre Mertens, attualmente a quota 9 reti, in caso di ulteriore goal al Cagliari eguaglierebbe Antonio Vojak e Diego Armando Maradona, gli unici due giocatori della storia del Napoli capaci di andare in doppia cifra realizzativa per cinque stagioni consecutive.

Probabili formazioni Napoli-Cagliari

Gattuso avrà soltanto due assenti per l’impegno interno contro i rossoblù: non saranno infatti della gara Ghoulam e il portiere colombiano Ospina, infortunati. Fra i pali agirà dunque Meret, con Manolas e Koulibaly coppia centrale e Di Lorenzo e uno tra Mario Rui o Hysaj terzini. In mediana coppia formata da Fabian Ruíz e Demme. Davanti ballottaggio fra Osimhen e Mertens come punta centrale col nigeriano in pole, così come Politano è favorito su Lozano per completare la linea dei trequartisti accanto a Zielinski e Lorenzo Insigne.

Semplici ritrova Cragno, che si è negativizzato dal Coronavirus, ma le sue condizioni sono da valutare ed è in ballottaggio fra i pali con Vicario (quest’ultimo è favorito). In difesa è probabile la conferma di Carboni: il centrale tonarese completerà la linea a tre accanto a Ceppitelli (più avanti di Rugani) e Godin. A centrocampo torna dopo la squalifica Nainggolan, che agirà da playmaker, ma non ci sarà Marin, fermato per un turno dal Giudice sportivo. Le due mezzali dovrebbero essere Nandez e Duncan, con Zappa e Lykogiannis sulle fasce. Un’altra possibilità è rappresentata dall’impiego dal 1′ di Deiola al posto di Zappa, con ‘El León’ che in questo caso giocherebbe da esterno. Tandem d’attacco composto da Pavoletti e João Pedro.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen.

CAGLIARI (3-5-2): Vicario; Ceppitelli, Godin, Carboni; Zappa, Nandez, Nainggolan, Duncan, Lykogiannis; Pavoletti, Joao Pedro.

Potrebbe interessarti:

Preview Napoli-Cagliari: il sogno Champions continua

Next Post

Una Gevi Napoli incerottata cede il passo a Tortona

Dom Mag 2 , 2021
Gli azzurri senza Mayo e Lombardi infortunati, escono sconfitti in malo modo al termine di un match senza storia. Marini miglior realizzatore per la Gevi. Domenica il match casalingo con Torino.
Tortona Napoli