21.3 C
Napoli
venerdì, Settembre 30, 2022

Basket campano: al via la Serie B!

Serie B: Il campionato è finalmente pronto a partire! Dopo i numerosi rinvii è arrivato il momento della palla a spicchi: finalmente parla il campo!

Serie B: Virtus Arechi Salerno

I salernitani saranno di scena Domenica sera alle 18 tra le mura amiche del Palasport Longo contro gli ospiti della Luiss Roma. Esordio contro un avversario ostico da superare come i Laziali, che militano in pianta stabile nella categoria da ben 6 stagioni e che figurano ogni anno, dalla annata 2016-17, ai play-off. I ragazzi di coach Paccariè formano un roster esperto e giovane, sicuramente all’altezza della Serie B: spiccano tra i più talentuosi da segnalare il nuovo innesto Tredici e i più navigati Sanna e Martino.

Dal canto loro, i campani punteranno sui loro talenti principali tra cui figurano Lorenzo Tortù, Rezzano e De Fabritiis, a guidare un roster di tutto rispetto e dalla grande tenacia agonistica; gli ex Napoli Gallo e Maggio, su tutti, abituati a calcare palcoscenici importanti come quello della B.

In occasione dell’esordio ecco le parole del vice-allenatore della Virtus, Nicola Amato:  “Domenica affronteremo una squadra rinomata per essere energica e molto intensa. Fanno della velocità nei giochi il loro punto di forza, ecco perché dovremo essere bravi a non farli entrare in ritmo. Il roster è composto, tra le altre cose, da un play importante come Pasqualin che sa sia andare al ferro che trovare canestri da lontano, da un lungo di spessore come Infante, da esterni di valore come Sanna e Tredici che sanno dare energia e punti al gruppo e da svariati giovani interessanti per il torneo di B”.

Serie B: Scandone Avellino

Esordio casalingo al Pala Del Mauro per i lupi, pronti ad ospitare un’altra delle 4 laziali del girone, il Meta Formia: palla a due Domenica alle 18.

I ragazzi di Coach Di Gennaro affronteranno una compagine, quella dei Formiani, con la quale hanno conteso l’accesso ai play-out l’anno scorso, prima dello stop causa Covid-19. I bianco-verdi, però, arrivano al match di Domenica con un roster completamente rinnovato, intriso di esperienza, agonismo e talento: su tutti Rajacic, Ani e Monina.

Formia arriverà puntando sul talento dei suoi stranieri Grgurovic e Jovovic, che insieme a Longobardi andranno a formare un trio davvero temibile.

Il commento di Coach Di Gennaro verso la sfida:

Pensiamo di essere pronti alla prima di campionato domenica, carichi e con le migliori condizioni fisco-tecniche per affrontare l’impegno contro Formia. E’ una squadra che ritengo molto buona, anche loro con un bel mix di giocatori, tra cui Longobardi un senior uomo chiave in questa categoria. E giovani con tantissima energia e voglia di mettersi in mostra in campionato.

Siamo pronti per affrontarli: dovremo mettere in campo la nostra voglia di affermarci e di voler fare bene. Sappiamo la nostra situazione riguardo all’handicap in classifica. Vogliamo partire forti e dovremo mantenere alta l’intensità fin dalla palla a due per 40′ sui due lati del campo.

Serie B: Partenope Sant’Antimo

I Sant’Antimesi sfideranno al PalaPuca, terreno di casa, la Virtus Cassino alle 18 di Domenica 22.

Sarà dunque la Virtus Cassino dell’eterno Njegos Visnjic la prima sfidante della Geko di questa nuova annata di B.  Esordio dal gusto “slavo”, che contrapporrà l’ex Napoli Visnjic ai giovani talenti della PSA Vangelov, Milosevic e Milojevic. La Partenope è reduce da una tre partite in Supercoppa nelle quali ha potuto mettersi in mostra la gran caratura tecnica della guardia/ala Filiberto Dri; il classe ’89 scalpita!

Oltre alla grande esperienza e al gran talento di Njegos Visnjic, la Virtus Cassino potrà contare sul fondamentale apporto di Grilli e Lestini. Da segnalare una vecchia conoscenza del basket campano e napoletano che affronterà la Partenope: Matteo Fioravanti!

Serie B: Virtus Pozzuoli

La Virtus Pozzuoli purtroppo ha dovuto vedersi rimandare nuovamente il battesimo di Serie B, causa la grave situazione contagi del Real Rieti. Di seguito il comunicato dell’ufficio stampa della società Rietina:

“SSD Real Sebastiani Rieti comunica che, visto il perdurare delle positività al coronavirus all’interno del gruppo squadra, ha chiesto ed ottenuto dalla Lega Pallacanestro il rinvio a data da destinarsi della gara casalinga contro la Bava Opportunity Shop Pozzuoli in programma domenica 29 p.v. Sarà cura delle due società concordare una data di recupero comunicandola tempestivamente alla LNP”

Serie A2: Basket Scafati verso l’esordio al PalaMangano

Prosegue il cammino della Givova Scafati nel campionato di A2. Dopo la bella vittoria del primo turno contro la Stella Azzurra Roma, gli scafatesi guidati da Coach Finelli hanno nel mirino la seconda vittoria su due incontri contro il Lux Chieti Basket, guidata dall’ex coach Sorgentone, autore della cavalcata che ha portata la compagine giallo-blu dalla Serie B alla A2 nel 2014. Il coach dei Rietini non è l’unico ex di gara, data la presenza tra le fila degli ospiti delll’ala piccola Santiangeli, il quale ha indossato per ben due stagioni (2016/2017 e 2017/2018 in serie A2) la casacca gialloblù.

Le dichiarazioni dei protagonisti

La preview dell’incontro nelle parole di Coach Finelli, che presenta così la gara:

«[…] Siamo felici di esordire finalmente in campionato al PalaMangano e ci dispiace moltissimo non poter giocare la sfida dinanzi ai nostri tifosi, perché proprio in un momento come questo si sarebbe potuto creare un grandissimo entusiasmo sul campo e rendere il PalaMangano ancor più un fortino. Per questo esordio casalingo in campionato affrontiamo Chieti, […] Ha un quintetto di veterani, con la coppia Piazza – Williams che ad Agrigento cinque anni fa ha perso la finale per la massima serie contro Torino, poi c’è un ex come Santiangeli dotato di grandi capacità realizzative, un’ala forte che conosce bene la serie A2 italiana come Sorokas, il quale, in coppia con Bozzetto, completa una coppia di lunghi esperta ed un quintetto di grande affidabilità. Il nostro obiettivo è quello di cercare continuità offensiva sui 40’, perché, controllando i rimbalzi difensivi e con una difesa costante per tutto l’arco della contesa, possiamo trovare energia e fiducia in campo aperto nei primi secondi dell’azione, grazie ai recuperi ed ai rimbalzi: potrebbe essere questa la chiave di lettura del match».

Potrebbe interessarti:

Napoli Basket, buona la prima. Battuta Roma all’esordio in campionato
Basket campano: bene Scafati in A2, attesa per la B

Articoli Correlati

I NOSTRI SOCIAL

2,226FansLike
2,660FollowersFollow
51FollowersFollow
34SubscribersSubscribe

Articoli Recenti